Budget low cost: total look country

low-cost

Quando ancora Trashic era in fase di progettazione, Caia e io tiravamo fuori idee a secchiate: i nostri thread email andavano avanti per giorni, e in ciascuna email c’era un progetto, un’emozione, quell’eccitazione che sicuramente ciascuna di voi ha provato quando coltiva un sogno o un progetto e lo mette in piedi.
Caia ed io non ci siamo mai incontrate: alla faccia di chi crede che il web sia un pericolo per i rapporti personali (leggete questo articolo di GC, molto bello), abbiamo imparato a lavorare insieme attraverso le idee.

total look

Una di quelle idee risale al 15 Ottobre, ecco cosa le scrivevo:

Ho visto questi look definiti ‘per tutte le tasche’: Leiweb – Per tutte le tasche.
E mi è venuto un colpo: insomma, 300eur non sono proprio per tutte le tasche, soprattutto se parliamo di mettere insieme un solo look. Cioè, vorrei sperare di non essere la sola idiota che con 300eur quasi quasi si rinnova l’armadio per tutta la stagione, ehm…
Comunque: bellissimi abiti, ma secondo me per budget medio-alti. E dunque la mia proposta: creare un look simile, ma proponendo soluzioni MOLTO low cost, tramite negozi di fascia bassa che però tutto sommato non ti fanno sfigurare. Che ne pensi?

E quindi è nato questa sfida: seguire le collezioni di moda o anche le proposte dei giornali, per proporne una versione più semplice, economica, alla portata di tutte. Per quelle che come me con 300eur vanno avanti per tutta la stagione o quasi, e non possono permettersi di spendere questa somma per un solo look.

La mia versione è dunque decisamente low cost: da 258.90eur, a 83.60eur. Tutti i vestiti sono scelti su Bonprix (sorry, a quei tempi non conoscevo ancora il vasto mondo dello shopping online) e il total look mi sembra molto carino, caldo, morbido e di qualità. Certo a questo prezzo non troveremo mai lana 100%, nè cachemire, ma un buon cotone o un misto lana vanno comunque benissimo allo scopo (tra l’altro ho scoperto che chi è vegan usa materiali sintetici perchè anche la tosatura delle pecore è vista come pratica crudele… ricordate di non accendervi mai una sigaretta vicino a una persona vegan, mi raccomando!).

Che ne dite? Il look corrisponde abbastanza? (Ammesso che vogliate davvero andare in un maneggio vestite così…)
Che si fa: la proponiamo questa rubrica ‘budget low cost‘? Se vi piace, potete aiutarci, inviandoci  le foto delle sfilate o dei look che preferite (riviste, abiti indossati da celebrità, passerelle…) e noi proveremo a trovarvi un’alternativa low cost.

Commenti

  1. E’ il mio stile, ho sempre vestito cosi, è il mio look.Stivali, vestiti in maglia o maxipull con fuseaux e accessori etnici , infine borsoni, la mia passione..ce la devo fare a ritornare cosi, ora sono tutta tute e silver !!

  2. Sìììììì, sarebbe una manna una rubrica come questa!!!!! Bella idea, siete geniali 🙂

  3. Siiiii…bellissima idea!

  4. Devo dire “brave” per l’ottima idea, e poi…. i vostri stivali sono molto più belli ed oroginali di quelli della mise a 300 €!!!!!! 😉

  5. “Odi et amo. Quare id faciam, fortasse requiris.
    Nescio, sed fieri sentio et excrucior”

    Eccovela, tutta per voi due: satanasse tentatrici!
    A furia di bazzicare da ‘ste parti, farmi piacere look, attaccarmi alla scusa del “ma tanto mi danno la versione low cost” sono passata da formichina a cicala!!!
    Buahhhhhhhhhhhhhhhhh!
    Mi piace pure questooooooooooooooooo!

  6. si si….mi piace mi piace l’idea!!

  7. A me piace, l’idea di questa rubrica! Mi darebbe idee per non incartarmi tra il mio motto “comprare meno, comprare meglio” (sottinteso: sospetto che le cose low cost possamo essere di qualità scarsa, quindi mi compro un solo vestito molto buono) e il guardaroba noiosissimo che ho (perché poi metto quell’unico vestito per tutto l’inverno).

  8. E’ una bellissima idea! Complimenti!
    Già questo primo look mi piace tantissimo!
    Che poi, io, il primo, neanche l’avrei guardato, 300 e passa euro per un solo look è veramente troppo, la cosa assurda sono i 170 € del vestito! Sarà anche cachemire, ma io di solito con quella cifra mi compro il capospalla!
    Ma i look che ci piacciono da trasformare in low cost ve li inviamo via mail?

  9. E’ una gran bella idea questa si!
    Nemmeno io ho mai trovato molto utile certe rubriche con look a prezzi esagerati (un po’ come in Ma come ti vesti? – con 1500 euri alla fine hai 3 look…grazie che sei bella!).
    Un appuntamento low cost invece aiuta e tanto!

    • un po’ come in Ma come ti vesti? – con 1500 euri alla fine hai 3 look…grazie che sei bella!

      sono d’accordissimo 😉 certo che potendo spendere 800 euro per un outfit, avendo a disposizione un makeup artist e un hairstylist, nemmeno maga magò sarebbe sciatta…

  10. Ciao!
    Io vi avevo fatto una domanda simile nel post su Chloe
    http://trashic.com/2011/01/dalle-passerelle-ai-passeggini-2/
    Il vestito centrale. LO AMO!
    Possibilmente non bianco.
    Se avete un’alternativa low cost, come ho scritto di là, farete una donna felice!

    Ciao
    Vale

  11. Io mi son fatta un look simile ai saldi a mezza via tra il low cost e le cifre da capogiro (trecento euri ma siamo fuori) , ho speso 74 euri x gli stivali ma di qualità (si sulle scarpe son fissata compro solo in saldo roba buona) nemmeno 20 x il maxipull in viscosetta 12 x i leggins e 25 x la borsa semibuona … sono stata brava?

  12. siete divine, serve dirlo? il secondo look è molto carino e femminile! (e dire che odio il marrone!) l’idea mi piace moltissimo. l’idea è quello che ci serve, non solo per la crisi economica, ma perché da sempre sono quantitativamente di più le donne che si permettono un abito costoso una volta all’anno, rispetto alle donne ultrabenestanti. per chi non è ricco lo stile è comunque importante, invece la marca e il tessuto ottimo possono venire tranquillamente dopo altre cose. (io per esempio, per carattere preferisco mettere da parte qualche risparmio per le emergenze o per la pensione, e ho troppe altre passioni su cui investire per spendere tutto in vestiti meravigliosi)
    mi auguro che ci sarà sempre un pensiero anche per le donne più formose e che la dieta la faranno domani oppure no: giusto per non negare possibilità a nessuna. lo so, in realtà avete già dimostrato che sarà così.

  13. brave. bravissime. ottima l’idea e ottimo l’approccio. io solitamente cerco di comperare un capo serio a stagione che mi durerà nel tempo (e qui sfrutto le idee sui capi basic di caia) e poi mischio i pezzi di contorno low cost.
    adesso vado a cercarmi un look da riproporre in versione “low” e ve lo linko.

    schnecke

  14. LOL vero, chi è vegan non usa nemmeno la lana, e io quest’anno mi sto dannando perché mi pare che la lana sia dappertutto… 😉
    Però mi sto anche orientando su cose non tutte sintetiche ma con una percentuale di cotone, le fibre sintetiche non mi piacciono molto, né come idea né sulla pelle… le uso per necessità!

  15. L’idea mi piace!

Parla alla tua mente

*