Eye spy bag, altrimenti dette Peek a boo bag

pekaboo-bag

Interessantissime e divertenti, appena le ho viste su Voglio una Mela Blu mi sono piaciute: si tratta di Peek a boo bag, ovvero involucri morbidi che nascondono una finestrina di vinile trasparente, da cui si possono osservare cerali, riso, o poly-pellets trasparenti e lucidi (pellets di polipropilene, un tipo di imbottitura per giocattoli) misti a paillettes, piccoli oggetti e giocattolini.

Sono perfetti per i bimbi anche piccoli, perché stimolano curiosità e manualità: dalle finestrelle di queste bustine, possono scovare oggetti più o meno curiosi, e manipolare il tutto in modo rilassante.

Il bambino piccolo ci gioca liberamente scuotendo, manipolando e strizzando il sacchetto di stoffa per curiosare al suo interno attraverso l’oblò trasparente e guardare gli strani oggettini colorati nascosti tra i granelli. Oppure si guarda insieme nell’oblò e l’adulto nomina e descrive gli oggetti trovati.
Oppure un adulto legge l’elenco e chiede al bimbo più grandino di trovare un particolare oggetto.

Sul blog Voglio una mela Blu, trovate una selezione di altre Pekaboo Bag, per trovare ispirazione e magari buttarsi nel vivo del gioco.

Commenti

  1. Cavoli, che bella presentazione! Grazie, sono felice di essere stata ospitata sul tuo CoseBelle! Posso mettere il link sul mio blog?

Parla alla tua mente

*