La pancia ti fa bella

La settimana scorsa abbiamo inaugurato su Mammafelice questa nuova rubrica: la pancia ti fa bella!

Un luogo virtuale in cui parlare di moda in gravidanza, condividere consigli formato pre-maman e continuare la nostra crociata a favore del benessere e della bellezza anche in uno dei periodi a più alto tasso ormonale della nostra vita di donne.

Oggi vorrei prendere spunto da una giornalista e fashion editor russa molto fotografata, Miroslava Duma. A me piace molto il suo stile — e se fate una piccola ricerca su google immagini potrete dirmi la vostra — ma sono rimasta ancor più colpita dalla sua classe in gravidanza, a maggior ragione perché “costretta” comunque ai flash di tutto il mondo, poverina! 😀

Trovo abbia classe, sia creativa e non omologata. Inoltre non rappresenta certo le misure da passerella, anzi. Certo, grossa non è, ma mi sembra in carne e proporzionata. È solare e raffinata. Mette le calze d’inverno e le pianelle d’estate, porta divinamente lo chignon e indossa poco il total black (evvivaddio).

Insomma a me piace e le ruberei volentieri qualcosina che indossava in gravidanza (oltre che qualcuna delle sue borse strepitose).

In particolare le ruberei l’abitudine di arricchire maglie e vestiti, durante la gravidanza, con cinture e fusciacche sopra al pancione. Questo piccolo accorgimento rende più ricercato anche il capo più basic, mette in risalto la pancia, soprattutto all’inizio, quando non vorremmo fosse scambiata per un’abbuffata esagerata, e dà la possibilità di rendere pre-maman dei capi assolutamente “normali”, come vestitini più o meno lunghi, maglie e camicie.

Io per esempio alla fine del terzo mese avevo una pancina abbastanza evidente, ma ovviamente non abbastanza da sembrare un pancione gravido quindi mi piaceva mettere dei nastri sulla pancia per accentuarla un po’. A volte sembrava un uovo di pasqua col fiocco, ma in effetti la sorpresa c’era 😉

Invece quando il pancione è diventato indubbio, ho usato la tecnica delle cinte e dei nastri per utilizzare camicie e vestitini che furono (e che poi sono tornati a essere). Il primo era una vestitino a vestaglietta che in gravidanza è diventato una specie si spolverino molto sportivo, la seconda una delle mie tante camicie bianche di cui non posso fare a meno.

Approfitto per mandare un bacino a tutte le pancine che leggono e, se avete quesiti legati all’abbigliamento in gravidanza, richieste particolari o anche solo voglia di condividere le vostre trovate, scriveteci a info@trashic.com o a caia@trashic.com, questa rubrica è una delle mie preferite e vorrei vederla crescere con voi!

love

c.

ps ci sto pensando ora che rivedo l’articolo tutto intero… presuntoso mettere le mie foto dopo quelle della Duma, eh? 😀

Commenti

  1. hehehe, ma no che presuntuoso!
    E’ che, alla fine, avete pure avuto la stessa ispirazione modaiola. E ti pare poco?? 🙂

  2. michy ioelafavolamia

    Bellissima Caia!!! Ma momo quand’è nato? Il mio patato il 29 Aprile 2009.
    La Duma? una vera dea! e che classe ragazzi!

  3. …presuntuoso si ma la LUCE neglio occhi è splendida in tutte le mamme in attesa! ebbene si, quando ero incinta portavo con orgoglio il mio pancione (e vi assicuro che era molto evidente :-)) usando tanti abitini in maglina ed anche jeans e mi piaceva catturare l’attenzione con dettagli come collane e cinture.
    ciao Caia mi associo al tuo saluto alle pancine che leggono.

  4. Che bello questo post! Ormai mi mancano 2 settimane, e nei mesi passati ho dovuto fare delle modifiche al mio guardaroba! Ma credo che con l’aiuto di qualche accessorio ben scelto e sopprattutto ben posizionato tante cosine “non-premaman” si possano trasformare in ottime soluzioni panciose…evviva la fantasia! Comunque Duma è fantastica!

  5. Mannaggia che rimpianti. Ho passato la gravidanza cammuffando la pancia in modo che non si notasse poi troppo (non so quanto consciamente, ma così è andata…). E devo dire che avendo preso pochissimo peso, fino al sesto mese portavo i miei vestiti senza grossi problemi. E dopo, complice l’arrivo dell’estate, mi sono sbizzarrita con vestitoni di lino. Insomma, alcuni dei miei colleghi più “scaltri” (;-)) si sono accorti che ero incinta giusto alla fine del settimo mese. Ecco, Caia, se rinasco, la prossima volta seguo il tuo esempio e infiocchetto la pancia, ohhhhh!

  6. io sono l’anti moda eh! però, quella giornalista lì sopra, oltre che bella e creativa mi sembra anche un po’ esagerata, in alcuni outfit…no?
    detto questo, la cintura alta in vita mi piace tantissimo, sia per le gravide sia per le non 🙂

  7. PiccolaStella

    Me la ricordo bene la tua bellissima pancia!!!
    Oh quanto amavo vestirmi in gravidanza!!! Sìsìsì!!!! Per una volta non dovevo camuffare niente!!!! Bello bello.
    Se riesumo qualche foto te la mando…. (ps: con il personal shopper come siamo messe? Inizio ad essere disperata…)

    • spetta spetta che ci siamo quasi, faro’ un’ondata di personal trashopper per recuperare…
      purtroppo la fase invernale delle mamme è un inferno e i ritardi si accumulano 🙁

Trackbacks

  1. […] Leave a Comment Abbiamo parlato di cosa non comprare in gravidanza e di qualche piccolo suggerimento per valorizzare il pancione scopiazzando look da vip.Oggi voglio parlare invece di cosa comprare nei reparti premaman.Ma […]

  2. […] fin dagli albori del sito, si parla di come la pancia ti fa bella. Ve lo ricordate ancora di questo primo post della rubrica premaman? Era stato anticipato da questo post su Mammafelice. Che tenerezza mi fa […]

  3. […] fin dagli albori del sito, si parla di come la pancia ti fa bella. Ve lo ricordate ancora di questo primo post della rubrica premaman? Era stato anticipato da questo post su Mammafelice. Che tenerezza mi fa […]

Parla alla tua mente

*