Unghie perfette in 5 minuti

unghie-perfette

Unghie perfette in 5 minuti, e non dico bugie. La manicure si può fare in soli 5 minuti, ed è una coccola che non richiede particolare abilità, nè troppo tempo. E stavolta non c’è nemmeno la scusa della pigrizia, perchè questo metodo richiede veramente poco impegno.

Per avere unghie perfette senza andare dalla manicure, innanzitutto bisogna fare una scelta importante: avere le unghie corte.
Le unghie lunghe vanno curate, limate, trattate… e richiedono tanto impegno. Se non avete a disposizione tutto il tempo necessario, tenete le unghie corte: sono bellissime lo stesso, e sono anche più belle rispetto a delle unghie lunghe molto trascurate.

Io non amo in ogni caso le unghie lunghe, peggio ancora quelle con la french manicure o la punta squadrata. Mi fanno un po’ impressione. E soprattutto mi danno un’idea di inefficienza: che vi posso dire? Io una ragazza con le unghie lunghe squadrate non la assumerei. Ho visto un’impiegata delle poste che, pur di non rovinarsi le unghie, digitava sulla tastiera con la parte piatta delle dita, con una lentezza estenuante.

Ho sempre pensato alle unghie lunghe e squadrate come sinonimo di: donna che non deve lavorare, pulire casa, cambiare pannolini, cucinare, stendere i panni e passare l’aspirapolvere. Se qualcuna vuole smentirmi, sono pronta a redimermi pubblicamente.

Ma torniamo a noi. In mancanza di tempo e denaro per una manicure professionale, tenete le unghie corte: sono più gestibili, si rovinano meno, si curano più in fretta.

set-manicure

Attrezzo indispensabile è la lima per unghie elettrica. Lo sapete che tagliare le unghie delle mani con le forbicine è quanto di più sbagliato che esista?
Le unghie dovrebbero essere limate e non tagliate.
Io ho risolto comprando un Set manicure e pedicure ricaricabile (è uguale a questo di Bonprix: giuro che non mi paga per dirlo, ma vorrei calorosamente che iniziasse a sponsorizzare questo sito: me lo merito!!).
Costa pochissimo
(è di fascia bassa, non è professionale!), tiene in ordine mani e piedi e soprattutto ha un adattatore per la corrente elettrica, e dunque si usa con la corrente e NON con le pile, che non hanno l’energia necessaria.

Ecco i miei 3 step:

01. Uso la punta abrasiva grande per limare in due minuti entrambe le mani, e poi termino il lavoro con una limetta per unghie.
02. Passo un velo di smalto colorato o di smalto trasparente sulle dita.
03. La sera, prima di andare a dormire, metto la crema per le mani, spalmandola energicamente fino ai polsi.

Dopo una settimana di allenamento, noterete i primi risultati. Io ormai ho preso l’abitudine di limare le unghie ogni 2-3 giorni con questo metodo, e poi colorarle con lo smalto. E se non ho tempo, metto solo un po’ di smalto lucido, così non devo preoccuparmi di rimuoverlo se si rovina.

E poi provate il disco abrasivo sui talloni e mi direte… altro che olio di gomito, viva la corrente elettrica!
Forse qualcuno aveva ancora dubbi sulla mia pigrizia? ;)

Commenti

  1. Io ho risolto, per mancanza di tempo me le taglio (con il taglia unghie) e me le limo qua in ufficio!Ho sempre in borsa un pochette con tutto l’ occorente. E’ lo smalto che mi frega…proprio non riesco a metterlo!Nelle occasioni speciali però mi concedo la manicure completa dall’ estetista!

    • ciao ragazze
      Scusate se vi disturbo chi è tra voi che sa fare disegni a mano sulle unghie?Un’altra domanda:come applicate i diamanti su le unghie??SE lo sapete fare me lo insegnate???io solitamente metto smalti normali come:smalti rigorosamente rossi o come eccezioni colori chiari:rosa,fucsia,bianchi,ma soprattutto diamo vita ai brillantini!!!!!!!!!!!!!
      sinceramente non ho mai avuto una passione per le nail art piuttosto per il trucco ,ora invece mi dedico più alle unghie .Veramente ho iniziato un anno fa a farmi le unghie quindi non sono esperta…ma me la cavo si diciamo cosi…sinceramente ormai le cure quasi tutti i giorni,può sembrare strano da una bambina di 10 anni però è cosi…………….
      mi farebbe piacere ricevere una vostra risposta:)

      da Perla!:)

  2. Dopo anni di french ( e soldi buttati a palate) ho deciso anch’io l’opzione unghia corta,ma la lima elettrica è una genialata !!!Io andavo ancora con il manuale .
    Sara’ il prossimo investimento .
    Grazie

  3. Ma sai che credevo che non funzionassero questi “aggeggi” elettrici per le unghie? Ecco, ecco il mio nuovo oggetto del desiderio… Tu e la tua socia, ultimamente, mi avete fatto stilare una lista un po’ troppo lunga di desideri ;-)

  4. Prima che nascesse la Ciopola avevo delle mani curatissime, mi ero fatta fare la ricostruzione delle unghie col gel, ne andavo davvero fiera.
    Poi ho lasciato perdere e adesso ho le unghie corte ma poco curate. Il kit che ci proponi sembra adatto anche alle più pigre, ci farò un pensierino……

  5. Davvero tattico il set per manicure! Ma bisogna essere fare un po’ di pratica per manovrarlo?

  6. Ehm ehm…allora Ba, non mi avresti MAI assunta! :)
    Perchè per 5 anni ho fatto la ricostruzione unghie ed erano bellissimissime!
    E comunque lavavo stiravo cucinavo e lavoravo!
    Anzi ti dirò: sarò fatta al contrario ma…il fatto di avere le unghie un po’ più lunghe all’inizio si mi aveva leggermente impedito i movimenti alla tastiera…io che per lavoro digito praticamente 10 ore al giorno.
    Solo che poi ci ho preso la mano..tanto che, quando me le sono tolte (e non per via della figlia…ma per una questione economica, sigh) andavo (e vado) velocissima!
    Devo ringraziare le mie ex unghie se ora digito alla velocità della luce (o quasi) e senza guardare la tastiera… :D
    Però mi mancano…e infatti mi sto decidendo a prendere il mini kit per farmele da sola….tutto sta ad addestrare la mano sinistra alla giusta collaborazione!! :)

    La manicure, però continuo a farmela e ritoccarla quotidianamente.
    Ho un set di prodotti (di cui non ricordo la marca ora) che mi aiuta assai. E’ praticamente una speci di maxi lima che da una parte, appunto, lima le unghie, da un altro lato fa una sorta di elimina residui sull’unghia, da un altro lato lucida l’unghia (e l’effetto lucido dura un paio di settimane).
    Poi metto uno smalto trasparente rinforzante, che ritocco ogni giorno (tanto asciuga subito).
    Se non ho tempo resto con le unghie così, nature. E il tocco finale è l’olio per ammorbidire le cuticole. E, ovviamente, la crema mani (all’avocado!!).
    Se invece ho più tempo, mi passo anche uno smalto chiaro e, se proprio voglio esagerare, metto qualche decorazione per unghie di quelle adesive (per dire questa settimana ho tanti fiorellini e farfalline dal lavanda al fucsia sulle unghie intervallati da simil brillantini) e aggiungo un’altra mano di smalto trasparente.
    Poi, tutte le sere, un’ulteriore passata di smalto trasparente.
    Che dire?
    I piatti li lavo tutte le sere…i fiorellini e le farfalline resistono! ;D

  7. Io con le unghie corte proprio non sto bene , quindi le tengo appena appena lunghe e non ho problemi di tastiera , lo smslto invece è il mio tasto dolente appena faccio un minimo di pulizie si sbecca :(

    • hai provato a coprirlo con lo smalto trasparente rinforzante?

    • ciao Elisa…so che sono petulante ma ormai in questo tempo chi non lo è ???Io con le unghie corte mi trovo bene però non mi piacciono corte:( anch’io come te le tengo leggermente lunghe…e purtroppo a scuola a volte,quando nell’ora di matematica facciamo gli esercizi con la virgola ,faccio fischiare la lavagna perché???? Invece di usare il gessetto uso le unghie ma veramente non lo faccio apposta ……e come al solito(cosa che capita tutti i giorni)lei mi rimprovera e non dico che è sbagliato rimproverarmi, lo so che lo fa per il mio bene,però io non vivo senza le unghie lunghe e colorate e a volte ….anche eccessive (fluorescenti,con brillantini ma soprattutto con stiker per unghie sopra)A volte a scuola mi guardo in torno e vedo le mie amiche avere uno smalto simile al mio ma meno esagerato quindi come al solito mi faccio questa domanda:-“sono io eccessiva? O sono loro a curare poco le loro unghie” ti prego mi aiuti a capire cosa succede???????????????????????????perfavore aspetto il tuo commento con pazienza ……grazie dalla solita…

  8. Paperetta dice:

    La “maxi lima” di cui parla Silbietta si chiama BUFFER, ce ne sono di tantissime marche in commercio! Io da quando ho scoperto Kiko ho trovato il mio paradiso dei prodotti di bellezza low cost :) E sono una addicted di manicure & pedicure fai-da-te e cambio smalto continuamente :D

  9. post molto utile!! voglio prendermi il magico kit… e devo rassegnarmi alle unghie corte, che comunque trovo carine, anche perché le mie crescono solo per spezzarsi sul più bello – maledette :)

  10. Anche io non amo le unghie squadrate e french manicure però nemmeno quelle a punta. L’unghia è bella se ha la sua forma naturale e poi può essere più o meno lunga. Io le porto abbastanza lunghe e digito sulla tastiera con i polpastrelli; però non lavoro alle poste quindi ti assicuro che sono tutt’altro che lenta, è solo questione di abitudine. Faccio anche le pulizie in casa ma mi basta mettere lo smalto una volta alla settimana, è sufficiente mettere una buona base, due mani di smalto, un buon cover top…. e vai tranquilla per tutta la settimana… lavando anche i piatti della cena (se non sono troppi… io sono single!) :)

  11. =D ho trovato questo post mentre cercavo consigli perché sono in crisi. Io ho le unghie quasi sempre tenute al naturale, le limo solo e le spunto quando le vedo irregolari o troppo lunghe. Odio i miei piedi ma amo le mani e mi viene naturalmente una forma leggermente squadrata. Per lavoro mi han detto però che devo tagliarle e sono in crisi!! Avrò mai mani belle se taglio le unghie a rase rase?! XD Sono 10 anni e passa che ho quei 5-10 mm in più e uso anche le unghie ^^ per es. per pettinarmi, maneggiare oggetti piccolini etc. non le curo particolarmente ma sono una parte di me e mi sento mutilata.
    Vi prego convincetemi che posso farne a meno perché la trovo una richiesta che mi crea grande disagio.

    • Anche io tanti anni fa portavo le unghie più lunghe, ma da quando ho avuto la bimba le ho portate sempre cortissime, perché non riuscivo a curarla al meglio. Non è un dramma: ci si abitua presto, e sono belle lo stesso. Anzi, forse persino più belle. Se le curi con uno smalto neutro, saranno sempre perfette anche da corte.

    • …e comunque, se vuoi sbizzarrirti con smalti colorati, io trovo piu’ raffinato osare con unghie corte che con unghie lunghe che vedo bene solo al naturale o al massimo rosse.
      se ami le tue mani, imparerai a vederle belle anche con le unghie corte ;)

  12. fai bene a tenere le unghie corte..io ce gli ho abbastanza lunghe,ma tengo casa pulita,marito e 2 figli….lo sai che esistono i guanti?…:)

  13. fai bene a tenere le unghie corte..io ce li ho lunghine e tengo casa pulita,marito e figli…lo sai che esistono i guanti?..:)

  14. io ho le unghie molto sottili e fragili ho paura che me le spezzerebbe tutte… :(

    • ciao Angela,a me è già capitato che mi si spezzassero le unghie odio vedere solo mezza unghia il che prima mi succedeva spesso…spero non mi succeda più tengo moltissimo alle mie unghie a volte mi tolgo lo smalto tutta la settimana….sai non mi accontento mai sono una di quelle persone che come parte del corpo l’unghia fa curata più delle altre .Anche per me la stessa storia delle unghie flessibili prima sembravano flosce come quelle delle anziane(anche se alcune le tengono ben fatte) ora che le curo ogni giorno sono forti e sane
      spero tanto che anche tu legga il mio messaggio “o come vuoi “commento:)

Trackbacks

  1. […] · Leave a Comment In un vecchio post della mia sociafelice, eravamo state addestrate a tenere sempre in ordine le mani con minimo sforzo, e anche altrove avevamo dispensato consigli su come tenere in ordine i piedi, ma […]

  2. […] significa anche eliminare i calli, rendere morbidi i talloni, tenere le unghie pulite e corte, e magari passare una mano di smalto, così, per gradire, se appartenete al genere femminile (o se suonate nei […]

  3. […] Set manicure e pedicure: per una manicure e pedicure sempre perfetta, un set che è anche molto economico, e che permette di tenere sempre le unghie corte e pulite, ridurre le callosità, levigare i […]

Lascia il tuo commento

*