Pasqua Trashic

collage-pasqua-trashic

Ieri mentre ero in macchina pensavo: ma lo sapranno come si pronuncia trashic? Si pronuncia alla francese, come Très Chic, occhei? Bon, così, mi è venuto da dirlo.

Sarà che stiamo partendo per la montagna, e la mia mente è diventata una lista: coperte lenzuola cuscini occhei; pentolame occhei; uova sode occhei (uè, le uova sode a Pasqua servono!); valigia manca…E così facendo liste mentali, ho fatto la lista dei blog, dei todo, dei nomi, delle cose che vorrei… e mi è venuto in mente di dire questa cosa. E bon.

Comunque passiamo alle cose serie. Prima di incartare il blog e andare in vacanza (ehi, gente, noi socie andiamo in vacanza!), ecco qualche ispirazione per Pasqua. Le cose che proprio vorrei!! L’appuntamento è qui su Trashic venerdì 29 Aprile, di buon mattino, per seguire la diretta del matrimonio tra William e Kate. Non mancate!!

Nella mia lista dei desideri per Pasqua, vediamo…
fragolelimonata rosacioccolatagrigliate all’apertoinfraditoaquilone – camino – maglietta verdepicnic vintage

E nella vostra?

Commenti

  1. curiosissssimisssima… si può sapere dove vai in montagna? sarà mica che vieni da queste parti?! buona vacanza, buona pasqua, buon quellochevuoi a te e alla tua famiglia!

  2. Io lo pronuncio letteralmente “tràscik” ed è una parola che mi diverte davvero molto!
    Anch’io ho nella testa una “to do list” per l’imminente vacanza familiare…sono certa che scorderò qualcosa!
    Per quanto riguarda la lista dei desideri di pasqua metterei:
    fiori di pesco, rose, ciliege, piedi nudi, cioccolato…
    Buona Pasqua e buona vacanza…ci sentiamo per il Royal Wedding, non vedo l’ora!

  3. nella mia wish list ci sono
    – mare
    – libri
    – parrucchiere
    – svegliarmi una mattina già depilata (argh)

  4. Riposo, amici, famiglia, grigliata, ciccolata (:-D), pantaloni corti, sole, mezze maniche.

  5. allora auguri a tutte e anche a te, socia, buon viaggio 😉
    vi lascio con la mia lista:
    lavoro,
    lavoro,
    scrivere,
    lavoro,
    grigliata,
    bruchette
    impastare
    pizza nel forno a legna
    scrivere
    lavoro
    lavoro
    scrivere
    e riposarmi.
    pero’ e’ che parto avvantaggiata che son gia’ depilata 😀

  6. la mia lista mmmmm

    arrancamaneto post trasloco
    sopravvivere al pranzo di pasqua
    fare qualcosa di bello
    scarpe nuove
    una maglia decente
    non tornare a lavorare martedi uffffaaaa

  7. ah si?!! Io lo pronunciavo all’inglese “trèscic!

  8. ci sarò! emmenomale che l’hai detto! io lo chiamavo in italiano traschic 😉 sono proprio un’ignorante, buona vacanza 😀

  9. Buona vacanza!
    Ma il matrimonio non era giovedì 28 aprile?
    Ups! Mi sa che ho preso un granchio! Cmq non vedo l’ora, mi sembra di assistere per davvero al matrimonio tra cenerentola e il principe!
    Ma quindi fino a venerdì rimaniamo orfane? 🙁
    Nè tu, nè Caia? 🙁 🙁
    Nooooo!!!!!!
    Pisi
    P.S. per la cronaca: io, il gioco di parole che c’era dietro il titolo del blog l’avevo intuito quando il blog era nato! 😉

  10. io avevo messo in valigia persino il costume, non tanto per fare il bagno in mare ma così per stare sulla spiaggia pensando all’estate. abbiamo messo piede sulla sabbia si è scatenato il diluvio. yes.

Parla alla tua mente

*