E a proposito di scarpe comode…

Visto che la mia sociafelice ha espresso le sue preferenze in fatto di scarpe comode, volevo ribattere con il mio must estivo.

Magari è presto per indossarle, ma ora vi spiego la situazione.

Il mio sandalo estivo per eccellenza è questo, firmato “erredibi”:

Da quando sono una fuori sede, ogni volta che tornavo a Brindisi per le vacanze di Pasqua, ne approfittavo per avvantaggiarmi e farne scorta, proprio perché l’estate non arrivasse trovandomi impreparata.

Non che non potessi indossare quelli dell’anno scorso — che ne ho ancora alcuni, appunto, di dieci anni fa che ancora metto e sono forse più belli dei nuovi — ma perché ogni anno c’era qualche novità che stuzzicava la mia fantasia.

Si tratta di sandaletti di cuoio, artigianali, semplicemente. Sono i sandali salentini.

Negli ultimi anni l’offerta dei sandali “erredibi” si è ampliata con modelli con zeppa e pellami più ricercati, dal camoscio alla nappa, e applicazioni di ogni tipo, ma i miei preferiti restano senza dubbio i modelli più semplici, in cuoio naturale che a metà estate, per l’usura, prendono quel colore intenso e “bruciato” che me li fa amare.

Ma la grande novità, che ho appena appreso visto che, trovandomi qui ero appunto andata a scegliere il mio modello per l’estate 2011 (e anche a fare qualche regalino 😉 ) è che hanno aperto un negozio online!!!

La cosa si fa davvero pericolosa, perché se da un lato mi permette di non dover programmare con molto anticipo i miei acquisti estivi, di contro mi rende i tantissimi modelli disponibili in qualsiasi momento e in qualsiasi luogo io sia. Bel problema, eh?

E visto che ho scoperto che ci sono anche modelli che partono dal 23, la tentazione del sandalo in accoppiata con Momo è veramente bruciante…

Commenti

  1. Ma sono bellissimi!proprio nel mio stile estivo!
    E così, a occhio e croce,ti posso dire che potenzialmente potrebbero essere i sandali ideali per me perchè non dovrebbero farmi venire le viscichette…
    Che voglia di estate!
    Pisi

    • heheheh infatti son veramente comodi e in base ai punti deboli di ogni piede c’e’ il modello giusto che lascia scoperto quel dito piuttosto che quell’altro!
      Poi un’altra caratteristica che me li fa amare e’ che schiacciati occupano pochissimo spazio ed e’ semplice camuffarli col marito vedetta che a ogni paio di scarpe che entra inizia a borbottare!!!

  2. Questi sandali sono molto carini, ma prima di acquistarli dovrei provarli, perchè i miei piedi non sono proprio “facili da vestire”…

    • su questo hai ragione, anch’io non compro facilmente le scarpe online, per me pero’ che ormai conosco la vestibilita’ e’ una vera svolta. vado a occhi chiusi.
      pero’ ti posso dire che vista la qualita’ dei materiali son talmente morbide che si adattano molto al piede. poi, va be’ alcune hanno delle listarelle talmente sottili che la questione e’ piu’ che altro capire come possono “disegnare” il piede.
      comunque devo capire le condizioni di acquisto e reso, ancora non mi sono informata

      • Eh infatti il nodo cruciale è capire come vestono… esemmai dovessi tornare in Puglia per le vacanze, li terrò presenti! (pensare che proprio lo scorso settembre abbiamo trascorso una breve vacanza in terra salentina…se avessi saputo dei sandaletti li avrei cercati e provati!).

        • guarda come pianta ti posso dire che vestono “giusto” o leggermente abbondante nel senso che io che porto un 40/41 prendo il 40 e mi va benissimo.
          come calzata invece sono “standard” io che ho il piede magro scelgo modelli che mi afferrino anche se non aderiscono. nel caso di un piede un po’ cicciotto sicuramente il cuoio un po’ cede, perche’ e’ veramente morbido e di qualita’!

  3. io li compro a ostuni e fanno estate…non c’è estate senza sandalo salentino!
    🙂
    il sito online l’avevo scoperto l’anno scorso, ma per certi acquisti sono una sentimentale, ho bisogno di “innamorarmi”
    😉

    però devo dire che questi sandali, che adoro, per me fanno parte delle scarpe carine ma scomode…
    sto meglio su un tacco 12 che con le scarpe così basse, che solo a pensarci mi viene il mal di schiena…

    però, per poche ore, per l’estate…sandalo salentino forever!!!
    <3

  4. Caia..mi sono innamorata dei sandali color senape!wow!:.ho deciso di comprarli senza se e senza ma!..potresti solo dirmi cn il numero come bisogna regolarsi?..io porto un 40 /41 ..vestono giusti o abbastanza larghi?!..aspetto la tua risposta!!
    ps di quelli che hai provato qual è il modello piu comodo??grazie

    • allora, io porto il 40/41 e ho il piede magro, quindi devo stare attenta a quelli senza infradito che potrebbero risultare larghi e farmi scivolare il piede (effetto orrido!!!) e comunque prendo il 40 e lo calzo preciso.
      i modelli che preferisco sono: i numero 6 che ho messo in rosso (e io ce li ho proprio rossi 😉 ) e il 7 e l’8!
      il mio pezzo d’antiquariato sono quelli a fascia doppia, che avevo in cuoio naturale e adesso dopo tanti anni hanno un colore molto bello e sono un po’ diversi l’uno dall’altro perche’ tra salsedine e usura ognuno ha preso la sua strada O.o, ma li adoro e non potrei fare senza, pero’ quelli li ho provati in negozio, altrimenti avrei temuto appunto la alrghezza della fascia.
      poi ne ho diversi col laccetto alla caviglia che fanno meno ciabatta e piu’ sandaletto, ma alla fine li metto di meno, forse proprio perche’ richiedono quel tempo in piu’ per allacciarli all’uscita 😀
      per concludere il modello alla schiava con i lacci lunghi e’ perfetto per una notte da “taranta”, ma devi avere un bel polpaccio altrimenti ovviamente fa l’effetto cotechino 😉

  5. p.s. quest’anno credo che cederò al blu

  6. ecco questa è una fantastica notizia….
    ottimo posso comperarli anche da casa!! i miei preferiti sono quelli con le due fascette orizontali:)
    grazie claudia 😉

    • anche i miei :))

      ma mi sa che quest’anno faccio la follia e scelgo un modello semplice uguale per me, momo e il marito ignaro 😀

  7. ho dimenticato una “Z”
    bacio

  8. spettacolo questi sandali, anche se condivido la perplessità di Pisi…

    • mah, io ho i piedini delicati e problemi (per ora) non ne ho mai avuti…
      alla fine sono una suola e un pezzo di cuoio (non durissimo) per non perdersi la suola dai piedi….
      però ripeto, non riesco a portarli per molto tempo perchè sono troppo piatti, quindi magari non faccio testo…
      in generale però non sono duri nè fastidiosi

  9. Che belli, io ne ho avuti un paio regalo di un fidanzato pugliese e poi finito il fidanzamento non ho piu’ avuto i sandali, ora che sono online me ne prendero’ un paio , va beh anno di ristrettezza, ma a un sandalo salentino non si puo’ rinunciare.
    Baci

  10. mmmmmm, mi hai stuzzicato la carta dic redito ricaricabile!!! 🙂
    ho letto sopra che per te che hai 40/41 basta un 40. io ho un 39 secco: andrebbe bene 39 o è meglio il 38? ho pure un piede sottile e magro, non vorre lasciarle per strada mentre cammino!

  11. Caia sei un mito… sono le mie scarpe estive preferite… ora ho solo l’imbarazzo della scelta e poi che prezzi bassi!
    Ne approfitto per chiederti anche di queste come calzano.. (sono quella di cinti io .. 😉 )

  12. Io li adoro questi sandali e quando torno in Puglia d’estate ne prendo sempre un paio, anche perchè io vivrei in infradito, ora che mi hai dato questa dritta del negozio on-line, mi vedrò costretta a comprarmene come minimo due paia, uno adesso, uno quando scendo….grazieeeeee

  13. Belli comodi ed eleganti.. un pensiero per il campeggio!!!

  14. io li amo senza discussioni. ne ho un paio che ho comprato da un artigiano ateniese fatti su misura. e sebbene siano terra terra ( e d’altra parte io non porto tacchi) cammino per ore senza che mi facciano male i piedi. sono miracolosi. o sarà che quando li metto respiro aria di mediterraneo?
    alla fiera del commercio equo ho visto questi: http://www.improntedipace.org/e-shop
    sono un po’ più spartani e sono solo color cuoio, ma devono essere comodissimi.
    pur abitando a milano e lavorando in azienda, io vivo in sandali da maggio a fine settembre. se non sono comodi, per me è la rovina!
    ciao!!!

  15. Caiaaaa…… le ho ordinate oggi….. 2 gg e dovrei averle….

Trackbacks

  1. […] sono una bruna mediterranea i maxidress sono fondamentali.L’abbinamento che vi propongo, con sandalo basso di cuoio, cardigan abbondante, cinturina per modellare la figura, grandi occhiali, grande borsa e una bella […]

  2. […] ci sono più scuse!Ovviamente per donna c’è una marea di modelli tra cui scegliere, anche se io li ho praticamente tutti e quindi credo che quest’anno andrò su un modello semplice,mentre per uomo, conoscendo il […]

Parla alla tua mente

*