Il look giusto per una veterinaria

look-veterinaria

La rubrica Personal TraShopper parte con slancio: adesso io e la socia abbiamo trovato il metodo giusto, e soprattutto siamo super-lanciate perchè tra pochi giorni rinnoveremo Trashic con un nuovo look, colorato e funzionale, stile magazine… e siamo entusiaste di poter riprendere la nostra rubrica.

Oggi parliamo di Raffaella: mamma, veterinaria, donna attivissima, che cerca un look romantico, pratico e quotidiano, che valorizzi la sua figura, per abbandonare definitivamente i vestiti grigi e neri che indossa, e che suo marito non sopporta più. Ecco la sua storia:

Partecipo con entusiasmo alla vostra iniziativa. Sono proprio curiosa. In generale la mia e’ una richiesta per valorizzare il mio look quotidiano.
Faccio il veterinario, per cui quando vengo in ambulatorio mi cambio e metto il “green” ma in ogni caso ho bisogno di un abbigliamento che non sia troppo pretenzioso ed elegante, perche’ certe volte vado a fare delle domiciliari a casa delle persone e ho a che fare con peli e gatti che si annidano sotto il divano.
Ho un figlio di 5 anni, lo vado a prendere e lo porto a scuola o a fare sport poi resto generalmente in palestra ad aspettarlo.
Sono alta 1,60 e sono 5-6 kg (peso circa 59 kg). Ho molto seno che cerco di nascondere, ma il mio problema e’ il giro vita inesistente e la pancia a sbuffo.
Le gambe sono piuttosto belle, la parte migliore di me, senza cellulite e con polpacci sottili e caviglie armoniose.
Mi piacciono molto il rosa, il grigio, il colore polvere e l’azzurro. Al momento mi piacerebbe indossare un abbigliamento un po’ romantico ma pratico, tipo: una camicetta romantica con il jeans, una scarpa con il tacco ma pratica, un foulard, una bella borsa. Adoro gli accessori!

Cara Raffaella, punta su tessuti leggeri, che non ti segnano e non ti ingolfano, e soprattutto non stringano sul seno e sulla vita. Perfette le bluse, purchè non siano a trapezio: scegli delle bluse leggere e morbide da fermare sul davanti con una cinturina leggera, non troppo alta, magari chiusa a “v” sul davanti. La cintura, infatti, è utilissima per valorizzare un punto vita un po’ debole: può aiutare a creare uno stacco e a dare una linea che converge verso il basso e sfina tutta la figura.

bluse morbide e pantaloni a sigaretta
Link: 010203040506070809.

Sotto la blusa, scegli qualcosa dalla linea asciutta: gonnelline al ginocchio, shorts che arrivino sopra il ginocchio, pantaloni stretti con il fondo a sigaretta. Meglio non usare pantaloni svasati, se non sei troppo alta: rischi che accorcino ancora di più la tua figura, mentre i capri ti possono donare molto.

zeppe e zoccoli comodi tacco medio
Link:
zalando.

Per camminare comodamente ma avere un po’ di tacco, prova con le zeppe: in questa stagione sono perfette, ti slanciano molto e non ti danno mal di schiena.

Accessori minimal: perfetti gli occhiali da sole in questa stagione per ravvivare il look, e le collane sottili. Evita invece quelle troppo appariscenti: molto meglio un paio di bracciali in bachelite, magari con colori in contrasto fra loro!

grembiuli divertenti sexy
Link: 01020304.

Infine, per le visite a domicilio: perchè non scherzarci su, portandoti in borsa un grembiulino sexy oppure spiritoso? Potresti usare un grembiulino vintage anni ’50, oppure un grembiule scollato alla Marylin, dei grembiuli con stampe animalier o del semplice cotone bianco, facilmente lavabile e a prova di peli di gatto. E se il grembiule non ti soddisfa, prova a pensare a un golfino cache-coeur: lo tieni in borsa, lo indossi al volo prima della tua visita, lo annodi sul fianco… e hai inventato un modo chic per non riempirti i vestiti di pelucchi! ;)

Commenti

  1. mo grazie!non posso che fare un inchino alla vostra gentilezza.troppo carino mi e’ piaciuto un sacco grazieeeeeeeeee

Lascia il tuo commento

*