Oh Oh Oh… Occhi di gatto!!!

Buongiorno e buona settimana!

Per inaugurare un Lunedì che mi sembra particolarmente positivo (!!!) vorrei raccontarvi la storia di una bella sinergia.

E già: perché qui a Trashic non siamo sole, io e la socia felice. C’è una bellissima atmosfera fatta di spunti, aiuti, pacche sulla spalla, commenti incoraggianti, e anche contributi che ci aiutano ad arricchire questo spazio di cose interessanti e a crescere insieme.

Oggi infatti voglio presentarvi una nostra amica, che molte di voi conosceranno già per la sua quotidiana presenza tra le nostre righe, Giulia aka La Gatta sul Tetto che si è prestata a diventare la nostra TrashicSpy! Immaginatela in tutina seconda pelle a sgambettare sui tetti virtuali del globo e tornare con una bella borsa sotto il braccio da condividere con noi Trashicaholic. Ma andiamo con ordine.

Ci arriva questa mail da quasimamma:

“nelle foto allegate vedete l’attrice Kyra Sedgwick che interpreta Brenda Lee Johnson nel telefilm The Closer. Che borsa ha?

vi prego-vi prego-vi prego, me lo dite lo stesso che borsa è e dove ne trovo una simile che sia accessibile?

Grazie care ragazze!

State facendo un lavoro immane e vi adoro!”

Noi abbiamo prontamente girato il quesito alla nostra TrashicSpy e in poche ore: ecco qua!

C’è tutto un mondo là dietro!!

Allora: la borsa “misteriosa” era nata come arredo di scena, ossia, un accessorio da mettere addosso alla protagonista di un telefilm, The Closer.
Una cosa sobria e normale, senza brand (probabilmente così non si pagava nessuno) né pretese.

Bene, questa borsa, che a ben vedere non ha proprio nulla di particolare, è nera, squadrata, grande ma non enorme, non ha forme particolari, potrebbe essere di pelle o di plastica, di Prada o di Carpisa, pare abbia avuto un tale successo tra le fan del telefilm da indurre un’industria a riprodurla, vendendola proprio come “The Closer Tote Bag”, ossia, la borsa di The Closer.

Fonti:
http://www.seat42f.com/qvc-to-offer-the-closer-tote-bag.html
http://reviews.qvc.com/1689/A84730/maxx-new-york-a84730-the-closer-tote-bag-inspired-by-brenda-johnson-as-seen-on-tnt-reviews/reviews.htm

Fan impazzite per trovare questa borsa, clienti entusiaste per una borsa che alla fine, in un modo o nell’altro, abbiamo tutte. Questo oggetto, partito dai 50 dollari per arrivare in offerta intorno ai 30, pare non sia più disponbile oggi.

Ma ci sono anche altri che hanno fatto borse ispirate a questa: su Kaboodle, per esempio, anche se pare che quella “ufficiale” sia quella (esaurita) di QVC.

Ho scovato comunque qualcosa di simile:

  • Sportivo ma costoso: un classicone “the bridge”. Ci sono vari modelli che si possono avvicinare alla nostra: la 04447011, la 04902501 o la 04903501…
  • Più femminile, invece, una borsa da lavoro di Coccinelle.
  • E, sempre Coccinelle, una variazione sul tema, un po’ più morbida e meno squadrata

Insomma, alla fin fine, la conclusione è che le borse ci piacciono, ci divertono (io ne ho una a forma di teiera e un’altra a barattolo di pelati, per dire solo le più strane), ma alla fine, quando si tratta di borsa da tutti i giorni, quando si parla di quel mondo di indispensabile che ci portiamo dietro (sia veramente necessario o sia indispensabile superfluo), finiamo nelle forme pratiche, comode, resistenti e…nere.

Grazie Giulia!!!

Io non avrei saputo fare meglio!

Ma visto che mi sono appassionata alla questione e avendo appurato che l’originale, per quanto davvero economica non la potremo avere mai, a meno di qualche asta su eBay, ecco anche una soluzione low cost per una shopper nera, che come dice Giulia, alla fine sempre là andiamo a parare!

Commenti

  1. Ragazze siete mitiche!!

  2. Mi associo al commento di Anna, fantastiche….vi adoro! ma già lo sapete :-D

  3. Vi amo, vin adoro…e mi fate anche un po’ paura con ‘sto fatto che arrivate là dove noi umani mai penseremmo di spingerci :-O

  4. Vi LOVVO ragazze!!!!!!
    Adesso sono al lavoro e sono di nascosto, appena sono a casa mi leggo tuttissimo!!!
    Grazie!!!

  5. ma che onore!!!!!

    guardate, in questo lunedì afoso, cominciato con un cazziatone al lavoro (tanto per gradire, così si capisce subito come inizia la settimana…) questa è la prima cosa buona!!!

    (oddio, a breve dovrebbe esserne ufficiale un’altra, ma aspettiamo la chiusura dei seggi… :) )

    grazie grazie!!!!

    miao!!!!

    ;)

  6. W la gatta sul tetto! W voi!

  7. michy ioelafavolamia dice:

    hehehehehe che forti! Secondo me si potrebbe trovare qualcosa di simile da Furla.

  8. marò quanto mi piacciono le borse di Coccinelle….

  9. Vi do’ una dritta: chiedete alla gatta sul tetto sulle sue borse….. ;-)

  10. quali borse?

    io non ne posseggo nessuna, come TUTTI ben sanno

  11. e brava Giulia!!! :-)
    E complimenti anche a voi per il blog!!! :-)

  12. muahahaha TrashicSpy, avete sempre idee mitiche :D (tocco di classe la citazione di occhi di gatto :))

Trackbacks

  1. [...] così vi segnalo qui il mio post, ma vi invito a fare un giro sul loro blog perchè è veramente bello, intelligente e ben fatto e [...]

Lascia il tuo commento

*