Pantaloni ampi, look semplice

blu basico per abbigliamento semplice

Blu e bianco di Trashic contenente wide leg pants

Senza fronzoli e senza colori accesi: per una giornata grigia, che è calda ma contiene aria di pioggia, meglio qualcosa di semplice che vada bene con un tempo incerto.

E poi, dopo il weekend, pancia gonfia e occhiai del lunedì, meglio optare per i pantaloni larghi e la blusa coprente, che non mettono in evidenza la pancia gonfia da ‘forse stavolta con le birre ghiacciate ho un po’ esagerato‘.

Non resisto alla borsa capiente e insensata: se potessi, vorrei borse di ogni colore e tutte estive, con grandi motivi marini, fatte all’uncinetto, o in paglia o in plastica trasparente.
Ma poi non avrei niente da metterci dentro. E se anche l’avessi: io odio cambiare il contenuto delle borse! E’ una di quelle cose che non vorrei mai fare… e che poi si rivela solo un grande trasloco di scontrini e fazzoletti usati. Perchè ecco, quando esco, la borsa diventa il mio cestino dei rifiuti portatile. Argh.

Per questo set:

Wide leg pants, $99
Calypso St barth, $39
Castaner platform sandals, $295
Mar Y Sol tote handbag, $95
Chan luu bracelet, $195

Commenti

  1. Confesso, anche la mia borsa diventa spesso un cestino dei rifiuti portatile…mai definizione fu più giusta!
    questo look è davvero carino…i pantaloni ce li ho (addosso ;-)) la camicica si può trovare, ma le zeppe, beh sono irresistibili e devo averleeeeeee 😀 (alla faccia dei buoni propositi di disintossicazione da acquisto scarpe!)

  2. qualcosa del genere è il mio cavallo di battaglia estivo/primo autunnale
    ho trovato dei pantaloni “color jeans”, ossia un cotone blu delavè ceh sembra jeans, ma in realtà è cotone leggero…
    ho centinaia di camicie tipo quelle (solo io noto la leggera differenza fra loro)

    collanona colorata se voglio “vestirmi”, altrimenti collanina sottile

    zepap se del caso, altrimenti ballerine o altrimenti….birkenstock…
    faccio outing…io amo i tacchi e le scarpe iperfemminili, ma giustamente messe, trovo chic anche le birkenstock (sarà perchè ormai me le sono comprate???)

    unica avvertenza…birkenstock=piedi perfetti, ossia unghie curate, talloni lisci altrimenti l’effetto “scongelata dagli anni 70” è assicurato….

    🙂

    • a me le birkenstoc mi uccidono: essendo che ho i piedi ultrapiatti, la suola sagomata mi fa malissimo e mi vengono le vesciche 🙁
      senti maaaaaaaaaaaaaa… dove li trovi i pantaloni di cui hai parlato?

      • nella specie li ho trovati in negozio per ragazzine, quelli nei quali superati i 15 anni non entreresti più, a meno di avere figlia adolescente e nei quali dopo i 15 anni sembri la madre di qualcuna…

        sono quelli senza marche particolari e che hanno cose tipo “smogh” o simili…

        se cerchi lì, superando il “qui non c’è nulla per me”, spesso trovi belle sorprese

  3. Bello questo look , proprio da lunedi’ , post abbuffata da domenica sera piovoso …. e belle le zeppone, me ne comprerei anch’io un paio per colore , per la borsa di colori diversi , ho ovviato il problema , cucendole da me…
    Ciao cara

Parla alla tua mente

*