Dalla città al mare

Un’altra idea per l’abbigliamento di transizione dalla città al mare, quando vi capita di dover sbrigare qualche commissione prima di andare in spiaggia e la “chiappa al vento” risulta out.

Con un abitino non si sbaglia mai, tanto più se a righe. Sandaletto di plastica, che io opterei per cambiare prontamente una volta giunti sul lido del giorno, occhiali da sole e borsa di paglia (altro must con cui non si sbaglia mai, né per un look easy e quotidiano estivo, né ovviamente per andare in spiaggia.

Tocco Trashic: una tintinnante valanga di bangles che arricchiscono l’outfit e verranno chiusi nella taschina interna della borsa una volta al mare.

PS Ma non pensate che in fondo così ci si possa vestire anche se dopo non si ha un ombrellone prenotato?

in questo set:



Jane Norman tee shirt dress
£24 - janenorman.co.uk


Kg jelly shoes
£19 - houseoffraser.co.uk


Kirra strap bag
$30 - pacsun.com


Wet Seal diamond jewelry
$15 - wetseal.com


Dita glass shades
$375 - aloharag.com

Commenti

  1. decisamente si!

    io aggiungerei sempre il solito cappellone

    e i braccialetti tintinnanti fanno così estate!!!!!

    *sigh*
    sospirone!

  2. ooooh!!!

    :)

  3. ChiccaGaia dice:

    ..ma quel sandalo di plastica…è meravigliosooooooo!!!dove si trova????è che la plastica mi fa sudare il piedinooooooo…però è troppo bello!

    • avevo scordato di mettere l’elenco dei capi che ho scelto, eccoli!
      comunque il sandalo di plastica lo devo ancora “digerire”. fa sudare, forse puo’ essere utilizzato a piccole dosi, certo non per andare in giro da turista per una giornata intera!

  4. l’anno scorso li aveva yamamay…(non proprio così, ma comunque erano “scarposi” più che “ciabattosi”)

    ques’ano però o non ci ho fatto caso oppure non li ho visti

  5. il sandalo gommoso va bene da mettere arrivando sulla spiaggia per non sporcare le scarpe normali e per tornare a casa se non si ha modo di sciacquarsi i piedi…
    :)

    (scusate, ma io nella mia follia non rimetto le scarpe se ho i piedi pieni di sabbia, a meno che non siano tipo converse deputate alla spiaggia)

  6. Noooo, i sandali di plastica noooo: le pochissime volte che ho ceduto alla tentazione mi sono ritrovata con i piedi pieni di vesciche e anche allungata in terra, scivolata via dalle mie scarpe per il sudore! Io pure in spiaggia ci vado con i sandaletti di vero cuoio che si sono troppo rovinati per portarli in altri contesti, ma sono ancora utilizzabili, e li finisco di distruggere usandoli pure sotto la doccia, che tanto in estate si asciuga tutto subito!

  7. Che carini questi outfit! Bello l’abitino di oggi e anche la gonna di ieri. Io stavo considerando di comprare anche una tuta, ho visto questa che mi piace perchè ho dei sandali cuoio con perline oro con cui si sposerebbe bene…http://www.parah.com/it/doc-s-43-943-1-tuta_tiedie.aspx anche questa la vedo benone con la borsa di paglia e i bangles (che adorooo!). Voi che dite?

Lascia il tuo commento

*