Quadro di matrimonio

quadro di matrimonio

Un’idea fantastica che non avevo mai visto prima: perchè non ingaggiare, al proprio matrimonio, un pittore? Insieme a un bravo fotografo, perchè non provare anche a chiamare un ritrattista, che colga la poesia delle nozze?
Bellissima l’idea vista su Style me pretty.

Mi piace perchè un ritratto di matrimonio dà un senso di romantica poesia alla giornata, cogliendo, con occhio umano, tutto il calore e l’umanità che non sempre una fotografia (purtroppo spesso in posa) riesce a cogliere. Potrebbe essere una bella idea anche come bomboniera: piccoli quadretti realizzati nella giornata, schizzi a china o carboncino, piccole pergamene che raccontano il matrimonio… in punta di dita.

Commenti

  1. Una mia cugina che si è sposata diversi anni fa (forse 1990 o 1993, non ricordo) aveva portato la fotografia più bella del suo matrimonio a un pittore che la copiò su tela con i colori a olio ricavandone un quadro molto bello e ENORME! All’epoca costò una piccola fortuna e fu visto come una delle innumerevoli stravaganze di quel matrimonio! Però devo dire che fatto così IN PICCOLO mi piace molto, magari si potrebbe fare anche per altre ricorrenze (io mi sono già sposata!)

  2. Noi per il ns. matrimonio ci facemmo fare dalla mamma pittrice di un mio caro amico, un quadro in cui siamo ritratti io e mio marito in riva al mare all’alba, l’abbiamo usato come cornice del ns. tableau e poi lo abbiamo appeso in camera nostra per ricordarci ogni giorno quando è cominciata la nostra avventura insieme.
    Sempre questo mio caro amico per il suo matrimonio fece preparare dalla mamma, tanti piccoli oggetti in porcellana dipinti a mano, piccole opere d’arte.
    Ogni invitato ne aveva uno diverso, purtroppo il mio era una piccola teiera che è andata in frantumi quando il Cucciolo ha cominciato a camminare!
    Questa idea cmq la trovo romanticcisma!

Lascia il tuo commento

*