Invitata a un matrimonio con pancione

A inizio stagione avevo comprato questo vestito da H&M pensando di metterlo in una serata d’estate. In realtà non ho avuto molte occasioni più o meno mondane per uscire la sera. Diciamo, meglio, che dopo una giornata a grondare dal caldo, avevo solo voglia di svenire su un letto e dormire fino alla mattina seguente. Cosa che statisticamente non avveniva mai, causa caldo, zanzare e Momo, ovviamente.

Poi Settembre, tanto per gradire, ha fatto finta di portarci l’autunno, ma poi ha deciso di prolungare questa torrida afa che ha contraddistinto la mia prima estate panzuta (Momo nacque in Giugno e non avevo provato con lui l’ebbrezza).

E quindi ho pensato di togliere il cartellino a questo vestito e indossarlo per un aperitivo di matrimonio.

Una coppia di cari amici si sono sposati Sabato e io non potevo partecipare alla cerimonia e a tutta la festa (sarei a riposo…), quindi siamo andati solo per un brindisi e gli auguri. L’atmosfera era decisamente giovane e allegra, niente di eccessivamente formale, e poi la festa era piena di bimbetti sgambettanti e pance ben portate!

Ecco qui la mia semplice tenuta da panciona in festa: uno spaziosissimo vestito, sandaletti bassi e pochette. Un ciondolo etnico e un blazer da appoggiare sulle spalle al calar del sole.

Ero comodissima, ho persino potuto indossare la mia sexyssima fascia reggi pancia senza paura di segni e trasparenze. Tutta vita 😉

Vi è mai capitato di dover partecipare a una cerimonia in gravidanza?

Qual è stata la vostra scelta strategica?

love

c.

Commenti

  1. Al pranzo per i 50 anni di mio zio, 29 marzo 2009.
    Pantaloni pre-mamam neri, una bella magliettina sopra, scollata (all’epoca potevo permettermelo) con pinze sulla pancia, coprispalle sopra e stivali comodi.Due giorni dopo ho partorito!!

  2. o.o che bella…stai divinamente in questa foto!..a me non è ancora ora di pancioni.ho 23 anni! 😉

  3. sei bellissima e radiosa!
    io niente matrimoni con pancione! e meno male ero una sorta di arancino con i piedi!!!

  4. Io l’ho fatto un matrimonio con il pancione, a meno di un mese dal parto, con 40° gradi all’ombra e i piedi come due barche….(correva il 20 luglio 2010). Ho indossato un abitino corto nero lucido comprato da Conbipel alla strabiliante cifra di 20.00 euri tondi tondi, con taglio sotto il seno e vestibilità abbastanza larga sul davanti…nessun segno di fascia reggipanza in evidenza e tutto confort.
    L’effetto niente male per fortuna…
    Il problema erano i piedi, sandaletti bassi e comodi ma i piedi erano troppo gonfi e stringevano da morire…per fortuna sono andata solo alla cena, vicino casa, e quindi sono stata seduta tutto il tempo!
    p.s. Sei bellissima!

  5. Matrimonio no: ma un anniversario di matrimonio+pranzo e il battesimo della mia figlioccia nel giro di due settimane.
    Ero al 7mo mese: ho sfoggiato un vestito color castagna a manica lunga, in jersey di viscosa dal taglio impero, con un bel nastro in gros grain annodato sotto il seno/sopra la panciona.
    Ho completato il tutto con tacco 7, pochette e pashmina in tono.
    Ho ricevuto complimenti da tutti, soprattutto per i tacchi 😉

    • io i tacchi non li ho potuti proprio prendere in considerazione, perche’ ne avessi un paio color bronzo che sarebbero stati divinamente li sotto… pazienza… magari l’anno prossimo rispolvero l’outfit anche senza pancia 😉

      • Rispolvera, rispolvera, che già stavi divinamente!

        Non c’entra niente, ma c’è un sistema per “abbonarsi” ai commenti tramite feed o email?? Perchè io non l’ho mica trovato O_o’

  6. come sei bella!!!!!!!

    🙂

  7. Quanto sei bella Caia…anche in questa occasione hai saputo dimostrare che la classe non è acqua.

  8. Mamma che splendore che sei!!

  9. Sei bellissima!
    Io sono andata ad una comunione con la pancia. Avevo pantaloni premaman panna e camicetta nera. Mi sentivo molto figa!

  10. Bella, bella, bella. Veramente sontuosa, solare, femminile. Con quei tocchi, tipo i capelli tirati su e i piedi curati, il trucco, il ciondolo, la pochette… aaaah! Comunque anche io con il pancione mi sentivo davvero ipergnocca. La fregatura è stato il dopo, battesimi e matrimoni post parto con pancetta molle e misure fuori forma, ne ho avuti vari e sono stati delle belle sfide! 😀

    • ommammamia lisa grazie 🙂
      anche io con momo ho avuto qualche occasione post, ma alla fine me la son cavata, con la scusa della fascia attaccata, lui mi vestiva molto bene e nessuno guardava me 😉

  11. Ciao! Questo post fa per me! Quest’anno, in gravidanza ho partecipato a 3 matrimoni ed un battesimo. Sembra che le mie amiche attendano questo mio momento di apoteosi fisica per decidere di convolare a nozze. Il primo a giugno, mi è andato abbastanza bene, ero al 5 mese, quindi diciamo con un certo margine di scelta. Ho optato per pantaloni scuri alla pescatora e camicia di seta bianca larghetta e lunghetta di Marella illuminata da un collier oro e perle piuttosto importante. Ai piedi sandali piatti neri con un importante fiore di decorazione. Stavo bene e comoda, ho potuto seguire il figlio 3enne e mi sono divertita. I 2 matrimoni e il battesimo settembrini sono stati decisamente più impegnativi, ero ormai all’8 mese di gravidanza. Ho scelto un abito-tunica di Alberta Ferretti, che avevo acquistato per un matrimonio senza pancia, in un bellissimo color fragola, l’ho potuto indossare senza difficoltà perchè a parte lo scollo drappeggiato, non segnava la vita, i fianchi, nulla. Lungo fino al ginocchio, sono stata comoda ed elegante. Ovviamente sandalo nero basso (a maggior ragione dato che i matrimoni erano a Venezia). A completare il tutto: pochette nera, ventaglio contro il caldo soffocante e pendente con gufo d’oro. Che voto mi dai?

    • 10&lode!!!
      soprattutto per l’arte dell’adattamento 😉
      i vestiti premaman da cerimonia non li riutilizzeresti piu’… e’ porpio un peccato spenderci tanto 😉
      brava!

Parla alla tua mente

*