Perchè comprerò ancora da Bonprix

ordini bonprix

Ai tempi di Postalmarket, noi ciccione pagavamo doppio: i vestiti di taglia grande costavano sempre di più di quelli con taglia piccola.
Poi è arrivato Bonprix e tutto è stato bello: stesso prezzo per tutte le taglie, e soprattutto vestiti carini anche per noi. Basta con quelle tuniche da vecchia rimbambita.

Ho iniziato a comprare da Bonprix quando ancora usavo il contrassegno e ordinavo al telefono da catalogo cartaceo. All’inizio ho sbagliato alcune taglie (perchè non mi misuravo…) e alcuni vestiti non mi piacevano: tessuti troppo pesanti, a volte, immettibili in estate.

Ma poi la qualità degli abiti è continuamente migliorata, sono passata all’acquisto online, e infine alla consegna a costi ridotti nel negozio vicino a casa. E’ stato rassicurante, in questi anni, sapere che, qualunque taglia avessi, Bonprix avrebbe avuto quello che cercavo.

Con l’apertura dei negozi, poi, è stato anche meglio, perchè i vestiti c’erano subito, nel momento in cu servivano, senza dover elemosinare abiti da cicciona in negozi costosissimi e con commesse scortesi. Perchè, sì, Bonprix ha un grosso difetto: i tempi di consegna sono mostruosi (15-20 giorni lavorativi) e questo andrebbe certo migliorato, perchè noi ciccione non siamo come le magre, e quando ordiniamo un vestito lo vogliamo subito, ci serve, non abbiamo un’alternativa pronta nell’armadio.

In negozio, poi, le commesse sono così gentili da commuovermi.
Sabato sono andata a fare un giro, da sola, e per la prima volta sono stata trattata da persona. Le due commesse si sono fatte in quattro per me: mi hanno consigliata, mi hanno guardata come se fosse normale chiedere una taglia in più, hanno girato tra gli scaffali in cerca di quello che mi serviva. E quando sono uscita dal negozio, con un buon centinaio di euro di vestiti, mi si rompeva la voce:
- Grazie della vostra gentilezza.

Che non è una cosa così scontata, purtroppo, e chi ha avuto problemi di peso almeno una volta nella vita, sa cosa intendo.

La delicatezza aggiuntiva? Nei camerini, c’è un piccolo campanello per chiamare le commesse nel caso in cui gli abiti non fossero a misura. E sul cartello, in grande, c’è scritto: Troppo grande?
Come per dire: ehi, non sei così male come credi.

Insomma: Bonprix a me ha sempre venduto autostima, oltre che vestiti.
Quando ho avuto gravi problemi di peso, Bonprix mi ha fatta sentire meno brutta. Mi ha dato la possibilità di esprimere la mia personalità anche attraverso il mio look, senza dovermi mascherare di nero, con sacchi informi e tessuti vecchi.

Non so se è così anche per voi, magari con qualche altro negozio. Mi andava solo di raccontarvi i motivi per cui io comprerò ancora da Bonprix.

Commenti

  1. Bellissimo post, anch’io curvy a Vicenza purtroppo non c’è e non ho ancora avuto il coraggio di fare un ordine on line .
    Grazie della condivisione
    Marilu

  2. Io compro i pantaloni esclusivamente da Bonprix, perché ho capito quale taglia mi va bene e non ho bisogno di estenuarmi a provare (odio i camerini, quelle luci a piombo che mi fanno sembrare mezza calva e il caldo di quegli spazi angusti).

    Spesso ho ceduto alla tentazione di comprare qualche vestitino (l’ultimo, uno color petrolio per quest’inverno) e il risultato a volte mi ha soddisfatta, a volte no.

    Poi ho preso anche alcuni capi sportivi (tipo i pantaloncini per andare a fare il percorso natura al parco: sono di cotone elasticizzato e li ho pagati 1/4 di quelli che avrei trovato nei negozi di articoli sportivi).

    Invece non mi trovo bene con camicette e giacche, che alcune volte su di me fanno troppo “effetto segretaria”.

    Ma in generale il mio parere è buono: è vero che la qualità è sempre migliorata, e poi ora sul sito ci sono le recensioni delle clienti, quindi si ha un parere in più che aiuta nella scelta.

    • Le recensioni sono davvero utilissime, e le ritengo anche molto veritiere e spontanee, non censurate insomma. Perchè rispecchiano sempre più o meno quello che anche io penso di quel determinato capo di abbigliamento, e aiutano a non sbagliare.

  3. Valentina dice:

    W Bonprix! Concordo con tutto quanto hai scritto! Sabato scorso sono passata per la priima volta in negozio e ho misurato un sacco di vestiti e biancheria e ……….. ci entravo !!!! Inotre i reggiseni sono perfetti, molto belli, comodi e anche un po’ sexy (non sono i reggiseni della nonna per intenderci) penso proprio che ci tornerò, studierò bene le taglie e poi nessuno mi fermera’ con gli ordini on-line :-D

    • I reggiseni sono stratosferici. Io mi riducevo a comprare delle robe informi e che mi facevano sudare da pazzi, ma poi ho trovato quelli neri un po’ in pizzi che adoro e mi vanno benissimo, anche senza ferretto, e anche la pelle ringrazia.

      • ^_^davvero!!!
        Io ormai li compro solo da Bonprix: al momento non ho trovato di meglio (anche se mi sto guardando in giro anche all’estero), che abbia un prezzo abbordabile. Perchè il problema delle, come le chiamo io, curvylicious girls, è trovare qualcosa che ci valorizzi a prezzi non stratosferici.

  4. Concordo sulla gentilezza e la vendita di autostima.
    Qui a Roma sono entrata in un negozio Bomprix e ho comprato una maglietta che riprendeva i colori del viola e la signorina alla cassa mi ha chiesto se avessi avuto la possibilita di ritornare nei giorni seguenti perche’ erano arrivate tantissime cose carine in quella nuance che secondo lei andavano bene per me.
    Il fatto e’ che non lo ha fatto per vendere ma per aiutarmi, per consigliarmi. Sono stata un’ora e ho preso solo quella maglietta ma lei mi ha ugualmente aiutato, sempre gentile, sempre cortese.
    E per le persone obese sentirsi aiutata e non giudicata, fa bene.. fa proprio bene !

  5. Ma che bello! Soprattutto la parte del camerino… Pensavo ci fosse solo la vendita on-line!
    Mica come in certi negozietti vicino casa mia dove addirittura sulla porta d’ingresso c’è un cartello con “taglie fino alla 44″, per la serie “tutte le donna normali stiano lontane da qui”… Ma che se li tengano i loro vestiti!
    Il sito l’ho scoperto poco tempo fa e prima o poi farò qualche acquisto, utilissimi i commenti!

  6. Anche a me piace Bonprix… l’ultimo acquisto sono stati due paia di jeans (di cui uno a prezzo scontatissimo), una felpa (sembra un caban, è davvero carina e casual) che ho portato tantissimo nei giorni freschini di inizio estate e in montagna e un vestitino nero, l’unico capo che mi lascia un po’ perplessa perchè il tessuto è un “po'” rigido, ma adosso fa davvero un figurone, spero di usarlo! :)

  7. Direi che potrei averlo scritto io questo articolo.

    Mi manca solo la fase del recarmi in negozio che è un po’ distante (ma sicuramente un giorno di questi ci farò un pensierino).

    La gentilezza e disponibilità delle commesse è raro trovarla: mi è capitato in un negozio di articoli per la biancheria della casa e da OLTRE (anche se la 52 era la taglia massima :) e ci sono stata per il rotto della cuffia) in un CC a Pavia.

    A presto.

  8. quest’estate ho comprato un cappottino da Bonprix a prezzo di saldo e non vedo l’ora di metterlo! e grazie al tuo bell’articolo, adesso vado a spulciarmi il sito e faccio un ordine!!!
    non sono ancora andata nel negozio di bologna, ti chiedo un’informazione, dal sito come faccio a richiedere la consegna nel negozio (giusto per risparmiare un po’ sulla spedizione!)?
    grazie!

    • dal sito, mentre stai facendo l’ordine, puoi selezionare l’opzione “consegna in negozio”. non mi ricordo se costa meno, io la scelgo perché mi risparmia lo stress di aspettare il corriere, che non mi trova, quindi nuovo appuntamento etcetcetc all’infiinito. quando il negozio riceve il tuo pacco ti manda uno sms e tu vai a ritirare :)

  9. Non ho mai comprato da Bonprix e da noi non c’è nemmeno il negozio (figuriamoci), ma la stessa sensazione la provo per LaRedoute :-)
    Finora non ho avuto fregature con la qualità, e adooooro il fatto di scegliere i capi sul catalogo (cartaceo oppure online) invece di combattere con la commessa di turno che vuole per forza farmi comprare qualcosa che SI USA TANTISSIMO (ma che magari non è nel mio stile).
    I tempi di consegna sono veloci e poi si può cancellare pezzi dell’ordine fino a che non è stato completamente evaso, così in caso di pentimento da portafoglio puoi sempre “segare” qualche sfizio ;-)

    • Io invece con La Redoute ho avuto delle delusioni enormi, e non credo che comprerò più da loro… Ci avevano anche coinvolte nel ‘compleanno La Redoute’ in cambio di pubblicità gratis (contro il ns parere professionale), ma poi i vestiti a me non sono mai arrivati, e Caia sono arrivati orrendi. Tanto che non ne ha potuto parlare. No, non mi sono piaciuti…

      • mmmmmm…devo stare attenta allora.
        nel frattempo entrerò nel magico mondo di Bonprix…dal quale a questo punto credo che non riuscirò ad uscire ;-)

      • io devo dire che mi piacciono entrambi la redoute e Bonprix per motivi diversi, poi trattandosi di acquisto online le delusioni e i piccoli problemi ci sono sempre, ma in linea di massima è tutto meglio che in negozio. I commenti delle acquirenti sono utili ma bisogna stare attente a volte, a me è capitato di leggere in alcuni capi il consiglio di prenderli più piccoli da più di una e poi mi risultavano troppo piccoli, quindi fate bene i vostri conti. Rispetto a Bonprix, mi piace che la redoute sia molto veloce nella consegna, abbia ottima qualità di tessuti, una maggiore gamma di capi che arrivano almeno alla 56 e spesso sconti e offerte speciali per le clienti, compresa a volte la consegna gratuita (cosa a cui Bonprix non pensa mai), inoltre anche se a prezzi carucci ha qualche scarpa/stivale conformato, cosa a cui Bonprix potrebbe pensare. Preferisco invece Bonprix per i seguenti motivi: il corriere accetta anche assegni e quindi posso acquistare con tranquillità, i prezzi medi sono molto convenienti anche non in saldo e confermo che la qualità è molto migliorata, specialmente nella biancheria intima. Poi capita che di alcuni modelli alla moda uno li abbia nella mia taglia e l’altro no, quindi mi è comodo andare su entrambi. Quando acquisto calcolo sempre tutti questi fattori. Non ho ancora acquistato in negozio da Bonprix perché non ne ho uno abbastanza vicino e qualcuno mi ha detto che non hanno una scelta ampia e interessante come sul sito, è vero? A proposito, consiglio, per chi vuole acquistare a distanza, di farlo via sito piuttosto che catalogo, perché c’è l’intero catalogo e le disponibilità vengono confermate al momento dell’acquisto e non della consegna. Per la biancheria intima continuo a preferire Marks and Spencers dall’inghilterra, almeno per la qualità a minor prezzo, che non vende online, ma cerco il brand su ebay. Inoltre loro hanno dei minimiser che lo sono davvero, mentre su bonprix, quelli che sono indicati come minimiser non assolvono assolutamente a quella funzione, seppure siano reggiseni carini comunque.

  10. Framboise dice:

    Per caso qualcuna di Voi conosce la qualità della loro biancheria da casa? Sono in cerca di alcuni copripiumini che siano una ragionevole via di mezzo tra Ikea e le firme più costose. Ne ho adocchiati diversi su bonprix, ma esito perché temo che il colore perda al primo lavaggio…

  11. Adoro bon prix…ho sempre comprato quando ero piu’ grassotella e compro anche adesso che sono piu’ magra…le tee sono favolose…ne ho tantissime…una piu’ bella dell’altra…come dico io..scollate al punto giusto e che mi nascondono la ciccia…pero’ nel negozio non ho mai preso nulla…non c’e mai stato nulla che mi piacesse…

  12. Io da Bon Prix ci compro le cose da bambini praticamente da sempre, sia per i figli miei che se devo fare un pensiero per qualche ricorrenza ai figli degli altri: misure facilissime (altezza in centimetri!), cotone ottimo che “tiene” la forma e colori indistruttibili per anni e anni! Ultimamente però mi pare ci sia meno scelta rispetto a qualche anno fa: mi dispiace molto, non vorrei che magari pensano di eliminare la linea bimbi!

  13. Le uniche cose non troppo belle di bonprix sono le scarpe.

  14. Io veramente ero più tentata da laredoute, non ho mai comprato d acatalogo, e quello che mi preoccupa sono le taglie. comunque adesso sono tentatissima da bonprix, …come faccio ad orientarmi con le taglie? serve misurarsi? per i reggiseni pure?

  15. Io quest’estate ho comprato dei costumi da bagno sia via redoute che via bon prix.
    Devo dire, almeno per quanto riguarda lo shopping online che la redoute è decisamente più celere come consegna, mentre bonprix, anche se te lo fai recapitare in negozio passano sempre almeno 3 settimane.
    Come qualità sono abbastanza simili.
    Ma in effetti tra i due preferisco la redoute.

  16. Gabriella dice:

    Ho smesso di fare acquisti da un catalogo da che ero adolescente e comprammo in casa delle camicie per mio fratello che poi ho finito per mettere io perché per lui erano troppo piccole. Quando si tratta di abbigliamento devo misurare, ho bisogno di guardarmi allo specchio e vedere se mi piaccio. Guardare delle modelle che indossano lo stesso capo non basta, e poi ordinare, aspettare e se non va bene rispedire e ogni altro sciocco inconveniente che può capitare è un deterrente che mi tiene lontana dallo shopping on-line.

  17. vorrei aggiungere una cosa che ho notato con altre persone ultimamente… la spedizione di bonprix è diventata quasi veloce!

  18. Hai detto tutto… bellissimo post. Lo apprezzo anche di più perché scritto da una donna che sta piacevolmente uscendo dal range oversize. Anche io lovvo bonprix… Rimane l’opzione più equa per le taglie forti con i suoi prezzi abbordabili (spero che non aumentino troppo con la crisi), le tante taglie disponibili, i tentativi costanti di miglioramento, la sezione SPORT (miracolo!) e nessuna ghettizzazione visto che ci sono anche le taglie piccole. :)
    Sulle commesse, buono a sapersi. Dalle mie parti ho potuto saggiare solo la professionalità e cortesia delle commesse Elena Mirò (… ma è il minimo con quei prezzi :D)

  19. Compro moltissimo da bonprix e ne sono pienamente soddisfatta. Però mi piace anche freemoda. Oggi mi sono arrivati dei pantaloni in ecopelle veramente belli.

  20. Condivido i complimenti per Bonprix. Ho comprato da Bonprix, La Redoute e Freemoda ma il primo è il migliore di gran lunga: prezzi incredibili, assortimento vastissimo. Difetti: tempi d’attesa lunghi e taglie enormi, tanto che secondo me chi porta meno di una 44 non riesce a comprarsi nulla (io, una 48, prendo sempre la loro 42, ma ormai lo so e non c’è problema, anzi :P ) ma sono difetti che assolutamente valgono la pena.

  21. Ho appena scoperto questo meraviglioso blog ed ho letto questo articolo. Hai assolutamente ragione, Bonprix vende vestiti ed autostima, infatti è uno dei pochi negozi in cui provo delle cose che – a volte – MI VANNO GRANDI. E per una cicciotta è un evento. E ti fa sentire bene! I negozi per le grandi taglie sono sempre costosissimi e vendono tutte cose nere o da “vecchia”. E’ difficile esprimere il proprio stile con le cose a disposizione. Per fortuna sempre più catene se ne stanno accorgendo e stanno nascendo anche gli shop online per grandi taglie (bonprix sì, l’evergreen LaRedoute, kiabi.it…)

  22. …ero su google a cercare qualche sito per taglie forti (che non fosse bonprix) e mi sono imbattuta in questo splendido e quanto più vero post. mi ci ritrovo alla grande,ogni volta che esco e vado a comprare dei vestiti,prego affinchè anch’io possa trovare qualcosa di carino da INDOSSARE anzichè COPRIRE.
    Perchè infondo anche chi ha un chiletto in più (o troppi,come nel mio caso) DEVE seguire la moda e vestire un capo rosso fuoco,se gli va.
    ora mi rivolgo a tutte voi (visto che io da poco mastico abbigliamento via web): c’è qualche altro sito in grado di offrire i prezzi e i prodotti simili a quelli di bonprix? sto smanettando al pc da giorni per cercare delle cinture carine in modo sicuro.
    Vi abbraccio tutte…e SIAMO TUTTE BELLE! ;)

  23. Salve a tutti, sono ormai 5 anni che compro da bonprix, da quando insomma ho messo su diversi kili… :( è l’unico modo per fare shopping in libertà senza timore che qualcuno mi dica non c’è la taglia per lei o ancora peggio, quando ti propongono in alternativa qualcosa da over 60, io a 40 anni mi sento ancora giovane e voglio vestirmi in maniera femminile. Un negozio dove mi piace ugualmente comprare è Persona, lì le commesse sono carinissime ed in confronto ad altre clienti mi sento una silhoutte, ma i prezzi!!!… allora ci vado solo con i saldi e per occasioni speciali. Piano piano su bonprix, sono arrivata a comprare qualcosa per la casa tipo lenzuola, copripiumini ed in effetti la qualità non mi è molto piaciuta, compro, e mi trovo bene, i reggiseni, molto comodi, femminili e sexy ;) … e sono arrivata persino a comprare delle scarpe che mi hanno stupito! Non ci crederete anche mio marito che come tutti gli uomini odia fare shopping ha iniziato a sbirciare il giornale ed ha iniziato a dire mandami a prendere questo e quello e così questa primavera anche mio marito ha rifatto il guardaroba da bonprix e gli va tutto perfetto. Con le taglie non ho mai avuto problemi ho avuto, tra virgolette, dei problemi con capi pagati tipo 9 euro, che in effetti valevano tanto quanto costavano e quindi ho imparato a non acquistare le superofferte… ora spero che nonostante i miei consigli non ci sia tanta a gente a vestire bonprix, non vorrei trovarmi ad avere gli stessi vestiti delle mie colleghe/amiche… ;) Grazie a tutti

  24. Anch’io ho comprato molto da bonprix e mi sono trovata bene. Adesso per gravi problemi economici ho dovuto smettere di fare acquisti. Speriamo che la crisi finisca presto e che ci sia ancora qualche possibilità di lavoro.

  25. sararoma dice:

    CIAO!! compro spesso da bon prix solo che prorio ieri all apertura del pacco sono rimasta sbalordita ! Avevo ordinato un paio di scarpe sportive kappa bianche. be erano quelle na non bianche. rovinate e un più. la destra era piu grande!! Lunedi spedirò. il pacco con i foglio per le sostutuzioni! Prendero le stesse ma di tela beige sapete se i colori delle scarpe sono proprio quelli in foto? Grazie mille!

  26. cristina dice:

    quando ho scoperto che esistiva il punto vendita di caselle sono stata felice, finalmente potevo vestirmi moderna e senza spendere tanto per la mia taglia. Ho saputo della possibile chiusura e tutto mi è crollato!!!!!! Non può essere!! Non posso tornare a girare disperata per trovare qualcosa da vestire, non potete chiudere! Ripensateci, vi prego! Non penso di essere l’unica disperata; oltretutto abito lontana dal centro di Torino, a quasi 1 h da caselle, e mi era comodo raggiungere il negozio. Ho trovato anche le commesse disponibili ed allegre, mi hanno fatto sentire accolta e meno obesa di quello che sono! So di chiedere molto, ma spero che decidiate di rimanere aperti, lo speriamo in tante!!! Grazie!!!

  27. Sono una “taglia forte” e personalmente adoro Bonprix perché lascia vestire abiti “normali” anche a noi. Ho acquistato di tutto, dal reggiseno al costume fino all’abito da sera, senza incontrare particolari problemi e senza dover spendere cifre eccessive. I cataloghi sono abbastanza fedeli a ciò che si trova nei punti vendita, sia come prodotti che come qualità. L’unica cosa da tenere a mente, secondo me, è che quando si acquista un capo di una taglia abbastanza grande (o anche molto piccola) da Bonprix bisogna sempre provare un vestito perché non è detto che stia bene su tutte le “fisicità”. :)

Lascia il tuo commento

*