Ispirazioni dalle passerelle: Fendi

Parliamo di passerelle?

Un’altra mia passione quest’anno è stata la sfilata di Fendi.

Chi mi legge tutti i giorni indovinerà i motivi.

Quello che più mi è congeniale è la palette di colori, i marroni fino all’ocra, il curry, lo zafferano e il senape, sprazzi di rosso rubino, sapientemente accostati a colori freddi come il blu, dal turchese al petrolio su solide basi di grigi, verdi, nero, beige e cammello.

E poi le linee: gonne al ginocchio e pantaloni larghi dal taglio maschile, ma sopra la caviglia, morbidezze sui fianchi, svasature a trapezio e volumi a uovo per i capispalla.

Inserti di pelliccia e colli importanti.

Adoro la giustapposizione di tessuti e colori: freddi e caldi ben miscelati danno un’aria rilassata, benché l’effetto sia di un bon ton metropolitano e ricercato.

È tutto molto femminile, ma mai ostentato, giocoso talvolta, ironico negli inserti di volant e pratico grazie ai volumi morbidi e agli accessori “realistici”: Mary Jane, borse capienti o piccole e piatte vagamente restró, calze colorate.

Devo ancora cedere alla calza colorata che mi fa troppo anni ’90, studentessa fuorisede :P, ma sicuramente di queste proposte sono molte le ispirazione che si possono carpire e far proprie. In particolare mi faccio ispirare dall’accostamento dei colori che può ravvivare completi consolidati sul grigio, il blu e il verde già in nostro possesso.

E poi dal mood ladylike dell’intramontabile accostamento gonna al ginocchio a vita alta e camicia.

Mi faccio ispirare da un cappottino blu a uovo e un pantalone dal taglio ampio con MaryJane che slancino il tutto.

E infine ho un’improvvisa, impellente necessità di una borsa ocra o rosso rubino.

E voi?

Cosa prendete e cosa lasciate?

 

 

 

Commenti

  1. Mi piacciono molto i colori ed i modelli proposti da Fendi. In particolare negli ultimi tempi sto rivalutando il senape, anche se ancora non ho comprato nessun capo di questo colore, ma ho notato in giro proposte interessanti…Caia mi toglieresti una curiosità, dato che ne parli, dove si acquistano le MaryJane? Voglio dire sono un marchio venuto in esclusiva da una specifica catena? Internet non mi è stato molto d’aiuto……..

    • per Mary Jane si intende il modello di scarpa: quello con generalmente punta tonda, il cinturino al collo del piede e con tacco generalmente squadrato/grosso, comodo. ovviamente ce ne sono di variazioni sul tema (tanti cinturini fino a sopra la caviglia, tacco a spillo, punta squadrata, aperta o appuntita, cinturino a t). e le trovi di tante marche ;)

  2. girasole dice:

    Ma come Caia, mi bocci le calze colorate? :( io d’inverno non le disdegno, soprattutto per spezzare un look monocromatico altrimenti troppo noioso: tipo vestitino in lana marrone, collana lunga sul beige-arancio, stivali marroni e calze arancio, che richiamano vagamente la collanona..
    Per il resto questa sfilata non mi fa impazzire, ma io ho dei gusti tutti particolari.. salverei solo il primo vestitino, nero semplicissimo con le calze colorate, e l’idea di mischiare tocchi di colore a mise sui toni neutri. Si vede che sono fissata con i colori (anche su un look total black devo per forza mettere un accessorio strano e coloratissimo)? ;)

    • non e’ che le boccio in toto, ma non donano a tutte le gambe, anzi a quelle un po’ cicciotte non donano per niente, quindi non mi vado a cercare la maniera per sottolineare le mie ;)
      poi sugli sprazzi di colore sono assolutamente d’accordo, ma io opto per altri punti di attenzione: borse, foulard, magari scarpe, collane oh yes, le calze… per esempio il bordeaux mi piace… devo approfondire la questione, cosi anche il petrolio, ma di sicuro gli aranci e i gialli non fanno per me!

      • girasole dice:

        Beh, magari dipende dai colori! io ho le gambe abbastanza magre, ma il polpaccetto non è proprio esilino, e le metto rigorosamente con gli stivali (è vero che d’inverno uso quasi solo stivali..)! ;)

        • alessandra dice:

          ragazze, visto che si parla di calze… spesso negli outfit non vengono menzionate e visto che ho un pò di dubbi al riguardo, caia non è che ci daresti qualche dritta??
          grazie

          • hai ragione!
            il motivo e’ che io non le uso molto… se non ci sono zero gradi le metto raramente e comunque solo con le gonne, sotto i pantaloni, calzini filo di scozia.
            pero’ avete ragione, ci mettero’ un po’ di riguardo all’argomento!
            baci

  3. In realtà le linee non mi esaltano molto. Spalle larghe con linea scivolata, punto vita mediamente poco marcato (tranne i vestitini che salvo tutti) rinciocciottiscono persino le modelle. Ma Fendi è così, infatti in genere non trovo mai molta affinità. I colori invece mi piacciono molto, e alcuni capi, i vestitini ad esempio o i trench, ma presi singolarmente. E le calze colorate con le mary jane mi sembrano perfette, certo che ci vuole il polpaccetto da gazzella…. :-)

    • si, appunto, la calza colorata non la accolgo in pieno ;)
      pero’ le linee mi piacciono, la spalla larga e i risvolti importanti bilanciano i miei fianchi e mi piace l’idea della vita marcata nella gonna, ma l’avvolgenza morbida del capospalla che copre tutto. certo la linea scivolata, molto anni 80 dona a chi vanta un po’ d’altezza o farcisce il tutto con tacco deciso, ma come piu’ volte ho detto… io ho un debole per gli anni 80 :D

  4. le calze colorate sono un must quando l’inverno è rigido, come dove vivo io, e alla fine ci si copre sempre con gli stessi colori scuri. Il colore della calza sdrammatizza molto, aiuta a colorare in modo diverso, e mette anche buonumore, che sempre d’inverno, con le giornate grigie che si susseguono una dopo l’altra per 5 mesi, fa molto bene :-) Adoro l’accostamento marrone-blu in tutte le sue gradazioni, con calza ruggine, bellissimo!

  5. ho appena comprato un cappottino blu e dalle tue foto ho tratto molta ispirazione, nei prossimi giorni, farò le prove e se dovesse mancarmi qualcosa … shopping ;-)

    • heheheh il cappottino blu…
      io sono proprio in vena di cappotti quest’anno!
      proprio quest’anno che non sono prorpio nella mia forma ideale… mannaggia :)

  6. Sabrina dice:

    prendo tutto!!!!!! :D effettivamente solo le calze colorate mi lasciano un pò perplessa…non so osare più di tanto!!!

  7. prendo le calze senape e le gonne a vita alta, lascio le borse rosse che non riesco ad abbinare (ho già cappotto e scarpe rosse) e le gonne a trapezio che mi fanno sembrare troppo magra.

    • infatti le gonne a trapezio donano a chi ha qualche chilo di troppo soprattutto dall’ombelico in giu’!
      e la borsa rossa… fai bene: con cappotto e scarpe rischieresti solo di sembrare la vice di babbo natale ;)
      :*

  8. Il ritorno delle calze colorate mi riempie di gioia!

Trackbacks

  1. [...] ho provato a ricreare qualche suggestione dalla sfilata di Fendi che avevamo commentato giorni fa.Mi avevate chiesto di sbilanciarmi con le calze colorate… e [...]

Lascia il tuo commento

*