10 regali di Natale che fanno felice tua moglie

regali-natale-moglie-fidanzata

Cari uomini, mariti, compagni o anche solo fidanzatini delle medie… volete evitare accuratamente le solite figure di emme per Natale? Ecco il post che fa per voi: 10 regali di Natale che renderanno felice la vostra donna, risparmiandovi patetiche sceneggiate tipo: ecco, vedi, non mi conosci abbastanza… altrimenti lo sapresti che le calze contenitive non sono il mio regalo di Natale preferito!

Eccovi una lista, non in ordine di importanza, di regali facili da reperire, che fanno contente tutte le donne. Basta con quegli stramaledetti aspirapolveri, con gli epilatori e anche le pentole a pressione. Fatevi furbi, e comprate qualcosa che ci piaccia!

La lista è facile facile: potete farcela persino voi. Basta scegliere la ‘categoria’ di donna giusta. Pronti?

01. Fashion victim

Per la donna fashion victim, o appassionata di moda o shopping addicted, nulla di meglio di gioielli, borse e vestiti. Non occorre strafare: ne abbiamo per tutti i budget. Siete facoltosi uomini d’affari, o semplicemente volete tirarvela fino a che morte non vi separi? Allora fate un giro nel post La borsa nera perfetta, e mettete mano alla carta di credito. Alternativa di mezzo: una borsa Furla. Con qualche centinaio di euro porterete a casa una borsa bellissima, senza oltrepassare la soglia della bancarotta. Ma non disperate: esistono anche delle soluzioni low cost. Per esempio da Zara o da Mango: perfette per le vostre tasche.
Quale scegliere? Una shopping bag ampia, rigorosamente nera, con i manici grandi. Deve essere in pelle, ovvero di qualità. Deve resistere al sovraccarico.

02. Trucco e parrucco

Per la donna che non rinuncia mai al trucco ed è sempre in perfetto ordine, fate un salto in profumeria. Prima di tutto, però: andate a sbirciare nell’armadietto del bagno e nel beauty case, quali sono i suoi prodotti preferiti. Non scegliete accazzo, ma cercate di restare fedeli a ciò che piace alla vostra compagna. Segnate con precisione (o fotografate) il colore del fondotinta, il colore del rossetto e degli smalti… e scegliete dei prodotti simili o complementari.

Idee semplici per il viso? Una buona crema viso con filtro solare, ad esempio Revitalift Total Repair 10 de L’Oréal Paris, che abbiamo testato anche su Trashic. Oppure una crema viso con fondotinta incorporato: ad esempio la Garnier BB Cream, che ho ricevuto da poco in regalo e trovo davvero ottima.

Per il trucco, prova il make up di KIKO: giovane, poco costoso, dai colori vivaci e originale. Compra une bella selezione di prodotti: rossetti, lucidalabbra, ombretti in crema (meravigliosi!), fondotinta MAT (ovvero fondotinta compatti, del colore giusto), copriocchiaie, smalti di varie tonalità. Siccome i prodotti KIKO costano poco, cerca di fare un’ampia selezione e metti tutto in una grande scatola regalo. Non spendere poco!

Per i profumi, prova qualcosa di fresco e originale, come le acque di profumo della Perlier o dell’Erbolario, facendo, anche in questo caso, una buona selezione di prodotti. Nel nostro post sui profumi per donna, troverai tanti suggerimenti anche più costosi, e su grandi marchi di profumo.

Non dimenticare anche una spazzola per capelli professionale: guarda bene l’armadietto della tua donna per capire se usa una spazzola in ferro, legno o plastica, e prendine una dello stesso tipo, ma professionale. Apprezzerà: nessuna donna ha mai una spazzola di troppo.

03. Intimo che piace a una donna

Probabilmente a te piace vedere la tua donna con indosso un intimo super sexy, ma non sempre a lei farà piacere indossarlo. Acquista un buon intimo super sexy solo se sai che la tua donna lo indossa volentieri e regolarmente, altrimenti punta a qualche collezione di intimo più giovane e frizzante, comoda, ma romantica, utile ma anche frizzante.

Puoi svaligiare senza ripensamenti un negozio OMSA: gambaletti, parigine, completini intimi coordinati, pantacollant. Oppure una puntatina da Golden Lady, con le maglie moda e la linea fashion in tricot. Scegli colori sobri: grigio, nero, rosa antico, azzurro. Tralascia il pizzo, e punta sui ricami e sulle fantasie floreali.

04. La patita di scarpe

Se alla tua compagna non bastano mai le scarpe nuove, cerca un paio di scarpe bellissime con cui stupirla. Guarda il numero di scarpa nella scarpiera, scegliendo le scarpe che indossa regolarmente, e vai a colpo sicuro.
E’ freddolosa? Allora prova con un paio di stivaletti brillantissimi, con la pelliccia interna contro il freddo.
Altrimenti fai un salto da ZARA. Se porta scarpe con il tacco vertiginoso, puoi scegliere decollete con plateau interno oppure stivaletti con tacco a spillo. Se porta solo scarpe basse, puoi scegliere ballerine morbidissime metallizzate, oppure scarpe dal taglio maschile, super stringate e in vernice nera.

05. L’acculturata

Se la tua fidanzata ama leggere e imparare, valuta sia il libro cartaceo che un Ebook Reader. Su Amazon puoi fare incetta di libri ad un ottimo prezzo, con consegna praticamente immediata: in un giorno ricevi già ciò che hai ordinato. Scegli i libri che possono interessarle maggiormente. E’ una blogger convinta? Acquista i libri pubblicati dalle blogger. Ama i romanzi tipo chicklit? Allora punta sulla collezione della Kinsella (I love shopping) e sulle ultime uscite.
Ma non dimenticare gli Ebook Reader: per esempio il Kindle che trovi su Amazon a 99eur. Comodo, leggero (170 grammi), contiene fino a 1400 libri e ha una batteria che dura un mese e ti permette di scegliere tra più di 16mila libri da scaricare.

06. La professionista o la tecnologica

Immancabile la valigetta in pelle per portare il PC, soprattutto se hai una fidanzata che prende la metropolitana o il treno e fa lunghi spostamenti di lavoro. Scegli una cartella in vera pelle, con la tracolla piuttosto lunga, e tante tasche per riporre gli oggetti personali. Non può mancare anche l’agendina: un’ampia scelta di Moleskine, con delle belle penne professionali, sarà sicuramente apprezzata.
In alternativa, pensa ad un modello di telefono da usare anche in vivavoce. La Gigaset ne ha appena prodotto uno (ovviamente io lo possiedo): il modello L410, che permette di parlare in vivavoce attaccando il dispositivo agli abiti con una clip.
Oppure uno smartphone con tanto di contratto telefonico tutto compreso, con internet. Io ho un Samsung Galaxy GIO con contratto TIM da 1Gb al mese, e mi ci trovo benissimo.
Se vuoi osare, puoi anche scegliere un mini portatile da tenere sempre nella maxi borsa: io ho un Netbook ACER da ormai alcuni anni, e lo infilo anche nella borsetta quando viaggio per lavoro o seguo mia figlia al corso di inglese.

07. La creativa

Se avete una donna creativa, che cuce, ritaglia, riempie tutto di brillantini e di stelline (ne so qualcosa, anzi: ne sa qualcosa mio marito), puntate su una grande scatola di materiali creativi: da Opitec potete ordinare (e ricevere in pochi giorni) qualsiasi materiale che vi venga in mente. Una start box potrebbe essere così composta: feltro di vari colori, cartoncino colorato, fustellatori di motivi, colla glitter, colla e nastro adesivo, forbici sagomate, gomma crepla in vari colori, e decorazioni varie (occhietti mobili, piume sintetiche, pompon, mollette di legno). Date un’occhiata anche alle super offerte: farete un’ottima figura!
Altro negozietto dove acquistare materiale creativo online è FunLab: sceglietelo se vostra moglie organizza laboratori per bambini, oppure si diletta a passare pomeriggi creativi in famiglia.

Se invece vostra moglie ama la maglia o il cucito, potete puntare in alto: andate in merceria ad acquistare 5 chili di lana merino bianca e morbida, e magari un paio di ferri circolari o un uncinetto grandi. Oppure regalatele una macchina da cucire nuova: una Bernina, per esempio, oppure una Singer o una Necchi. E non dimenticate di comprare anche i rocchetti di filo, le spolette e qualche scampolo di stoffa. Non occorre che prendiate una super macchina o una tagliaecuci: con poche centinaia di euro potete comprare una macchina da cucire meccanica che ha una miriade di punti. Ma, in questo caso, puntate sul marchio: evitare il discount, e andate sul sicuro con le macchine già citate.

Oggetto culto in questo momento: il Dremel femminile. Provato al Mondo Creativo, serve per incidere, tagliare, limare, scolpire… Ne esiste una special edition natalizia, economica e versatile, che in questo momento è apprezzata dalle creative versione 2.0

08. La mamma

Se la tua donna fa la mamma e moglie a tempo pieno, gradirà sicuramente un confanetto tipo Smartbox: ad esempio un pacchetto relax, o un pacchetto viaggio.
Vuoi davvero fare un regalo a tua moglie? Togliti dai piedi: organizzale un weekend-solo-amiche, guarda da solo i bambini, pulisci la casa e lasciala partire per due giorni da sola. Una giornata fuori casa con l’amica del cuore, comprensiva di albergo, nella sua città preferita: un bel weekend da sola con le amiche, in una città che lei ama particolarmente. Un bel last minute a Londra o Parigi, ma anche a Firenze o Roma o Perugia: scegli una bella città d’arte, dove ci siano anche le vie dello shopping.

09. La cuoca perfetta

Se ama stare ai fornelli, allora spendi, spendi parecchio. Non solo libri di cucina (Nigella, ad esempio!), ma soprattutto robot ad alta tecnologia: il Bimby o il mitico fiammante Kitchen AID. Per il Bimby, ti tocca spendere circa 1000eur (solo per facoltosi, dunque), e dovrai contattare una promotrice che verrà a casa a fare una dimostrazione (metodo antiquato, I know…).
Il Kitchen AID, o massimo oggetto del desiderio femminil-casalingo, deve essere rosso fiammante e possibilmente deve fare tutto: impastare, miscelare, montare, frullare… e magari anche fare il bucato. :D
Oggetto culto di questo Natale sarà anche il BRAUN minipimer, con cui si possono frullare ed omogeneizzare pure le pappine per i bimbi. A me piace la versione che sminuzza, trita, frulla e rifrulla, con cui praticamente cucini tutta una cena pronti via.

10. L’ecologista

L’ecologista non può tradire la sua natura (è proprio il caso di dirlo). Puntate sulla mooncup, oppure sugli assorbenti lavabili, o su una selezione di prodotti di bellezza ecologici.
Per esempio valutate il negozio Ecoandeco: è ricco di offerte, e anche di prodotti ecologici di bellezza.
E perchè non scegliere una cesta di prodotti bio? Oppure un weekend in un agriturismo. O anche oggetti culto come la germogliatrice, la macchina del pane e altri attrezzi che permettono di consumare meno cibi pronti, e passare all’autoproduzione.

Pensi che siano regali strambi? Certo: le donne sono strane creature. Che, non lo sapevi? ;)

E voi, donne, datemi una mano: che ne pensate di questa lista? Volete aggiungere i vostri suggerimenti per dare ai vostri uomini un messaggio forte e chiaro? Lasciate i link dei prodotti che vi ispirano, proprio come ho fatto io.
Pensate che i vostri uomini non recepiscano i suggerimenti? Non preoccupatevi: da oggi e fino a Natale, Trashic vi offre un servizio di PersonalTrashopping per uomini: diteci cosa volete e ve lo faremo avere! Mandateci via email il vostro desiderio e l’indirizzo di posta elettronica di vostro marito: provvederemo a spedirgli una simpatica cartolina in formato elettronico con il suggerimento personalizzato per il vostro regalo.

Non ci credete? Ehi, ragazze: qui non si scherza. Se siete state brave tutto l’anno, daremo noi una spintarella a Babbo Natale!! ;)

 

 

Commenti

  1. sei un genio! i consigli “non spendere poco” e “togliti dai piedi” sono eccellenti, eccellenti! Decisamente invierò il link a questa pagina al marito, i consigli mi piacciono tutti, in particolare le borse, il make up e il minipimer (vogliooo, con tutti gli accessorietti intercambiabili e senza filo!)
    Un consiglio caruccio? Questo http://www.glossybox.it, è un abbonamento (puoi disdirlo quando vuoi) per cui ti inviano ogni mesi una bellissima scatola con le minitaglie di cosmetici, profumi ecc. Io l’ho fatto per mia sorella ma mi piacerebbe averlo pure ammè!

  2. Grandeeee! Ecco il post che mancava!!!
    Devo dire che mio marito ci azzecca sempre (a volte con qualche aiutino, tipo una lista dei libri che vorrei leggere o una serie di messaggi subliminali), però una rinfrescata non fa mai male.
    Grande come sempre! ;-)

  3. Guarda, io ho persino un consiglio oer tempi di crisi e che ha rivitalizzato più di un matrimonio: un amorevole massaggio a polpacci, caviglie e piedi che già va bene tutto l’ anno, ma con le corse natalizie ancora di più.

    Occorrente: un momento tranquillo con i telefoni staccati e i figli eventualmente pure; una cremina, specifica o anche per le mani, o semplice semplice da supermercato. Potreste, a volersi sdare, persino comprare un semplice olio di mandorle dolci ed eventualmente profumarlo con olii essenziali nei vostri profumi preferiti (io suggerirei il basilico, per esempio, ma meglio che piaccia a entrambi). vi mettete comodi e cominciate. Tenete presente che le povere madri affannate spesso hanno i crampi a piede e polpaccio, cominciate a saggiare il terreno o chiedete diversamente, ma in mancanza di disturbi particolari basta massaggiare lentamente, con movimenti sinuosi e soprattutto evitando di schiacciare la parte superiore del piede con tutte le ossicine delicate.

    Se a madame le gambe e piedi non risultano graditi, chiedete, la nuca, le spalle, ma anche solo e semplicemente parallelamente alla spina dorsale fa miracoli. ci sono uomini che con la scusa che non ci sono portati o non hanno voglia o non piace a loro farsi massaggiare che davvero costringono le povere mogli a farsi un amante, o quantomeno un chiropratico di fiducia. Quando invece basta tanto poco.

  4. Io e il mio amore sono tantissimi anni che non ci regaliamo più niente di “materiale”: non siamo mai stati spendaccioni, goderecci, fantasiosi, ci basta molto poco, e quel poco ce lo compriamo per conto nostro, onde evitare regali tristi tipo un pacco di mutande o la bilancia per pesarsi! A Natale e dintorni però ci concediamo un piccolo lusso, tipo una serata a teatro, un week end romantico da qualche parte, una cena in un ristorante chic, e si fa finta che lui paga per me e io pago per lui, e quello è il nostro regalo di Natale! Personalmente apprezzo molto i “buoni” (non so se si chiamano proprio così), li uso molto per i regali “esterni”, tipo per l’amica sapiente deposito una cifra x nella libreria più grande e più bella della città, e lei va lì e può scegliere i libri che le piacciono fino al raggiungimento della cifra da me depositata…oppure per chi ama sempre essere in tiro, un “buono” presso un centro estetico, o per chi ama viaggiare un “buono” presso un’agenzia di viaggi…ultimamente molti esercizi commerciali offrono la possibilità di fare questo tipo di regalo, e a me piace molto!

  5. ..manca lana, uncinetti e tutorials!!
    i miei clienti uomini sono molto decisi..adorabili!
    baci
    roberta

  6. girasole dice:

    Mmmm.. su alcuni punti della lista concordo in pieno, e mi ci ritrovo anche un po’ (5, 6, 7 e 10, e brava che hai citato la Mooncup! :) ), altri li vedo un po’ azzardati.. far comprare vestiti, scarpe e intimo da donna a un uomo mi sembra un terno al lotto: sarà che sono particolarmente esigente in merito ma tra marche, taglie e colori..
    Alla lista aggiungerei anche un bel cesto con oli profumati da massaggio (magari quelli solidi Lush, sono fantastici), candele, un cd di musiche chillout e (in caso di figli) un pomeriggio di baby sitter o nonna.. va bene il massaggio rilassante alle gambe, ma none siste solo quello! :P
    Per l’acculturata suggerirei anche un abbonamento a teatro, o un carnet di biglietti per concerti.. con me funziona sempre! :)

  7. O mamma il Kitchen Aid…potrei morireeeeee!!! (pensavate che rientrassi nella categoria l’acculturata eh?) :D

  8. Dove si trova la special edition natalizia del Dremel?

  9. bellissima la lista… (tranne per la mooncup a mio avviso!)
    aggiungerei anche qualcosa per la casa, per esempio un quadro, o una stampa da incorniciare…sempre che l’uomo sia capace di scegliere!

  10. mi piace il numero 7:P

  11. Una bella spesa di abbigliamento in una bottega del commercio equo?
    La collezione invernale di altromercato è stupenda, su una borsa in particolare ci ho lasciato gli occhi ma anche la bigiotteria è stupenda…

  12. Fantastico questo post! Numero 7 e numero 8 i miei preferiti ;)

  13. dominique dice:

    Buongiorno a tutte! scopro sempre cose meravigliose in questo blog!
    non consiglierei il trucco di kiko però…soprattutto alle giovanissime, se tutti i giorni si mettono in faccia quella robaccia tra un anno non avranno più il viso! eheheheh! io sono per spendere poco su tutto, ma sulla pelle schifezze no! un bacione a tutte!!!

  14. questo post va dritto dritto tra i preferiti :-D

  15. HAI DIMENTICATO LA PATITA DEI GIOIELLI!!!

Trackbacks

  1. [...] poveri mariti… A Natale abbiamo parlato soltanto dei regali per noi donne, e nulla dedicato a loro. Ecco dunque che per San Valentino, se vi è rimasto un pezzetto di cuore, [...]

Lascia il tuo commento

*