Dammi una lametta che…

depilazione-rasoio-donna

Dammi una lametta che… no, non mi taglio le vene. Al massimo organizzo una depilazione rapida e indolore. Ci sono ancora delle zone che voi depilate ‘al volo’ con la lametta? E quale lametta preferite?

Io per le gambe utilizzo sempre le strisce depilatorie e al massimo l’epilatore elettrico, per le rifiniture.
L’inguine non è affar mio: ho fatto una delega permanente all’estetista, ma ho rinunciato per sempre a una depilazione totale o alla brasiliana o da pornostar: meglio poco che troppo.

Anche se c’è da rimanere affascinati da tutti i tipi di depilazione inguinali, o anche un po’ scioccati:
Da Girl Power:

THE BRAZILIAN – Si ottiene depilando la zona bikini quasi completamente, lasciando però una “striscia” nel centro.
THE HOLLYWOOD – In questo taglio non si ammettono concessioni al bilbo pilifero, si toglie tutto!!
THE TIFFANY BOX – Comporta la depilazione (con cera od altre tecniche) e poi la rifinitura della zona inguinale creando la forma di un astuccio da gioielli, che poi viene tinto nella classica tonalità blu Tiffany
THE BECKHAM- Si ottiene creando lo stile The Brazilian, ma lasciando un ciuffetto nel centro

Io uso le strisce depilatorie anche per le braccia, ovviamente, e poi le strisce delicate per i baffetti (anche una volta a settimana), con la rifinitura a pinzetta (niente crema, sono allergica), che a volte sostituisco con la classica cera a caldo da sciogliere col pentolino. Poi uso la ceretta a caldo per le sopracciglia, utilizzando quella studiata appositamente allo scopo, munita di bastoncino per stenderla e striscette di cotone riutilizzabili: basta metterla in un bicchiere di acqua bollente scaldata al microonde, e fa tutto lei.

Sì, ho la fissazione dei peli superflui e della ceretta!

Ho però rinunciato alla ceretta sotto le ascelle: troppo dolorosa. Per le ascelle ho preferito la lametta, e da un po’ di tempo ormai passo la lametta sotto la doccia, mentre mi lavo, mettendoci poco tempo e poca fatica. Lamette da donna, essenzialmente. Anche se non ho mai usato le lamette più raffinate, ho sempre scelto quelle delicate, femminili, a prezzi ridotti.

E voi? Quando e come usate ancora la lametta nella depilazione? Che tipo di lametta preferite?

Commenti

  1. ehm… confesso che uso SOLO la lametta (tranne che sul viso, ovviamente: i baffetti li decoloro o, se ne ho tempo e voglia, uso le strisce depilatorie). Decisione presa anni fa, perché
    a) sulle gambe sono pelosissima, con la ceretta la depilazione mi durava una settimana e poi iniziava a vedersi la ricrescita e dovevo tenermela almeno 20 giorni prima di poter strappare ancora; morale della favola sempre pelosa ero;
    b) la lametta fa meno male della ceretta, è più veloce e non devo spendere soldi da un’estetista. Insomma, solo vantaggi 🙂

  2. Praticamente faccio tutto come te, solo che io ho delegato anche le sopracciglia all’estetista/parrucchiera.
    E le braccia che ho provato ma non riesco a fare perchè mi viene la pelle durissima.
    Ho chiesto all’estetista e lei mi ha sconsigliato di farla perchè anche se me la fa lei diventano così quinid è un problema di pelle o di bulbi.

  3. MAI usato la lametta.
    Un po’ mi terrorizza, un po’ credo a quelli che dicono che poi il pelo cresce in fretta e più forte…

    Sono abbastanza fortunata perchè non sono pelosissima.
    Mezza gamba con crema e silkepil alternati a seconda del tempo a disposizione
    Inguine:estetista ma una cosa moderata 😉 nessun disegno fluò!
    Le braccia non le tocco.
    I baffi (quando mio marito mi dice: ma hai i baffi!!) me li fa l’estetista con le sopracciglia (altrimenti fai da te con la pinzetta per le sopracciglia).

    un bacione con i baffi!

  4. no lametta da nessuna parte….
    indolore??? ma dove??? posso usare pure una lametta vecchia, mi si producono tali e tanti di quei piccoli tagli che comincio a sanguinare come un’aspirante suicida vera…

    ormai sono anni che faccio la depilazione definitiva…
    solo a volte, sulle ascelle, una passata di striscia fra un ciclo e l’altro….

    • ma sta depilazione definitiva come si fa? ci vorrei pensare…

      • io faccio quella con la luce pulsata..
        ci vogliono (oltre ai soldi, perchè costa) tanta pazienza…
        all’inizio fa male, perchè praticamente ti spara un raggio di luce sulla parte pelosa, appoggiando la macchina sulla pelle…le prime sparate non sono dolorose, poi alla lunga dà fastidio (diciamo un pizzicotto come sensazione, solo che ci stai un’ora a farti “pizzicottare”)…
        nessun fastidio (per me) dal ginocchio in sù, mentre le cosce sono più fastidiose (forse c’è più grasso che conduce più il colore, forse lì IO ho la pelle più sensibile…), ma mi dicono essere una cosa soggettiva…c’è chi non sopporta gli stinchi…
        inguine….non troppo fastidioso, ma la zona è piccola..

        la mia estetista (unico consiglio: ANDATE SOLO DA UN’ESTETISTA BRAVA, non gente che si improvvisa perchè si rischiano scottature se si ha la pelle delicata) fa una volta dal ginocchio in giù, una volta cosce, la terza vado per inguine, ascelle e pancia…circa un’ora a sessione…sopportabile (il primo CANE dal quale andai faceva TRE ORE FILATE…a metà paingevo dal dolore, non si può fare…e non usava nemmeno il gel…)

        ora sono tre anni che la faccio e, sebbene dovrei fare un richiamino invernale, non ho mai tempo, quindi ci vado ogni anno verso maggio…
        beh, da un maggio all’altro vado tranquilla senza fare nullla più, se non le ascelle (ad alcune i peli sulle ascelle spariscono subito….ma anche quello è soggettivo) a volte un giro di striscia depilatoria…

        ora ho pochisismi peli (e ne avevo tanti…), sono leggeri leggeri e vengono via subito…

        PRO: è l’unico metodo davvero definitvo. io soffrivo di follicolite (ogni bulbo pilifero si infettava e faceva la bollicina e la crositna e ricresceva sotto pelle…praticamente ero la pimpa perenne) e ora ho le gambe finalmente tutte rosa e normali

        CONTRO: costa un po’, ma secondo me vale la pena

        AVVERTENZE: va fatto – a regime – un richiamino all’anno, altrimenti alla lunga quelli ricrescono e si è buttato via tempo e denaro…

  5. ps disegni sull’inguine?

    ma se poi chi li vede si mette a ridere????
    e metti che una finsice all’ospedale, come dicevano le mamme per farti cambiare le mutande, che figura ci fai?

  6. Condivido la tua fissazione: il pelo superfluo è il nemico numero uno…anche se con qualche deroga… 🙂
    Tanto più che lo specchio della camera da letto è in piena luce e non gli sfugge niente mannaggia…perciò per il baffetto strisce delicate (Lycia) sì anche una volta alla settimana, per le sopracciglia pinzetta a portata di mano…e queste sono le parti che tengo sempre rigorosamente in ordine. Sulle gambe fortunatamente non sono molto pelosa perciò d’inverno spesso lascio tutto come sta tanto uso leggings o calze coprenti, oppure una passata di lametta BIC per donna, quelle colorate che si vendono in confezioni multiple per intenderci. Però d’estate se ho tempo e soldi la ceretta dall’estetista è irrinunciabile.
    All’inguine soffro troppo perciò confesso che il più delle volte vado di lametta sotto la doccia…cioè sempre, tranne quando faccio la ceretta per il resto degli zamponi 😉 🙂

  7. Io ceretta ovunque. Anche per le ascelle. Che fa molto meno male di quello che credevo. Peggio l’inguine per me.
    Però ogni tanto vado anche di lama eh? Perchè son pigra anche solo epr alzare la cornetta e fissare un appuntamento.
    Pelosissima sono!
    I baffetti solo con la pinzetta ma son proprio pochini.
    Le sopracciglia prima me le faceva l’estetista a pinzetta, ora che ho cambiato estetista ci penso io ed infatti sono un po’ selvagge..

  8. Non sopporto di dover aspettare 15 giorni con i peli sulle gambe,uso la lametta per gambe e ascelle,l’inguine ci pensa l’estetista,sopraciglia e baffetti vado di pinzetta

  9. Io soppraciglie e baffo lascio fare all’estetista quando vado a farmi la pedicure…
    e ritocco come te con la pinzetta (credo di averne 5 o 6 )
    le gambe affrontano il signor brawn wet and drive
    la signorina…dipende vede o il rasoio o le strisce

    le ascelle pero’ solo lametta perchè il resto irrita io uso quella con le testine intercambiabili dell schleker 🙂

  10. No ragazze la lametta è il male.
    Io la uso solo per le ascelle, sotto la doccia (pure io uso i rasoi “da donna” usa e getta).
    Per le gambe epilatore (ormai lo uso da anni, non mi fa più male, e poi mi sono diminuiti un sacco i peli, stramaledetti siano), per l’inguine strisce.
    Baffo con striscette, sopracciglia con pinzetta, braccia non pervenute.
    Io dall’estetista non ci vado :-O

    PS: cioè, ma io mi chiedo…chi si fa il forziere blu tiffany LI’, poi come gestisce la manutenzione: vogli dire, appena fatto può pure avere un suo perché (oddio, insomma), ma dopo una settimana che succede?

  11. Niente lametta per me, mi fa pure un po’ paura ma, Barbara, mi hai cambiato la vita! Appena ho letto qui che esisteva sono andata a cercare la ceretta a caldo per il viso e mi sono fatta le sopracciglia, che mi piacciono così come sono ma hanno qualche peletto sparso che tolgo regolarmente. Con la pinzetta. Soffrivo e soffrivo. Ora, due strap, non ho sentito nulla. Evviva Trashic!

  12. Estetista? What’s estetista?! 😉
    Io crema veet per gambe e inguine (d’estate alterno con il rasoio, visto che ho le gambe scoperte più spesso), lametta per le ascelle (aneddoto buffo: ho trovato il modello di lametta semplice ma “perfetto” per le ascelle in Giappone e ogni volta che ci vado faccio la scorta ^^).
    Ammetto che d’inverno temo il classico “incidente con trasporto in ospedale” perché la pigrizia prende il sopravvento e non sono sempre “a posto”, ecco, diciamo così… :-S

  13. Mi fa morire questa cosa del terrore incidente causa peli superflui, dovrebbero essere le eventuali fratture superflue, a preoccupare 😛

  14. Io ceretta forever ogni 2-3 settimane..anche se dopo 2 giorni ci sono gia i puntini neri che escono…un nervoso…

  15. Ma domandona…io dall’estetista non ci sono mai stata e vorrei andare per la ceretta all’inguine…ma andarci così “nature” mi fa un po’ impressione….voi che siete più avezze mi sapete dire quale è l’etichetta? Grazie mille!

    • Ma, guarda, secondo me le estetiste sono abituate a tutto, quindi io andrei nature, così almeno può depilarti lei bene bene, senza danni da rasoio o peli corti da ricrescita. Trova una persona che ti faccia sentire a tuo agio, è importante.

      • Cavolo!questo si che sarà un problema….vivo in Francia e qua sono tutte modelle fighissime…mi ci vedo ad andare dall’estetista…vabbè sarà lo spunto per un Bridget Jones 3!!

  16. Anche io lametta. E, (lo devo confessare?),quando sono in crisi e di fretta, anche sulle gambe. Perché mi piace troppo sentirmi liscia, ma ci sono giorni che proprio non c’è tempo…

Parla alla tua mente

*