Pigiama e allattamento

pigiama-allattamento

La mia sociabella ha appena partorito ed è in piena fase: sto con le tette di fuori, ma non per fare sesso con mio marito.
Anzi: guarda dove li ha portati il sesso, oserei dire, visto che c’è un bimbo nuovo e questi giorni delicatissimi certo vanno vissuti in relax e tranquillità (per quanto possibile), anche senza tacchi 12.;)

E così, anche se non giurerei sul fatto che nel frattempo la sociabella non abbia trovato delle ciabatte di Jimmy Choo adatte alle neomamme, ho pensato di ‘regalarle’ un post sui pigiami di Natale, collezione 2011, tanto per farla ridere un po’ (o per farle rispolverare la carta di credito e spingerla all’acquisto compulsivo di un regalo tutto per sè).

Comodità, ovviamente, ma anche stile. Bottoni che permettono di allattare, fantasie calde e avvolgenti. Nuovi trend invernali.

intimissimi-pigiami-invernali

Intimissimi punta sul look romantico e sexy: tanto pizzo, scollature e bustini, o grandi fiocchi retrò per i pigiami chiusi. Colori? Nero e brillantini, ma anche color caffè o cioccolato, crema, azzurro pastello, rosa antico.

matignon-pigiami-invernali

Il pigiama di Philippe Matignon è sexy, con una maglia incrociata sul davanti come uno scaldacuore, in colore basico: bianco e nero fanno sempre un’ottima figura.

goldenpoint-pigiami

Ma, sempre su Goldenpoint, la linea Hue è divertente e spiritosa: righe sulla maglietta, un po’ corta, e grandi pantaloni ampi in color turchese, con una fantasia di pinguini. Davvero carino per una mamma giovane.

Ma restano sempre valide le proposte più economiche: le camicie da notte abbottonate sul davanti, comode per l’allattamento, come quella della prima foto (La Redoute), da accompagnare ai reggiseni apribili; o la camicia da notte di Bonprix, aperta sotto il seno, per un allattamento discreto.

E voi? Come avete fatto? Quali pigiami scegliete?

Commenti

  1. Camicie e pigiami di taglio maschile e ottimo tessuto aperti sul davanti a camicia.
    Però quello incrociato è stupendo!!!!

  2. io avevo dei pigiamoni con un’apertura sotto al seno che ti permettevano di allattare in modo discreto ma soprattutto di non doverti denudare più di tanto nel freddo delle nottate invernali, che va bene “tette al vento”, ma possibilmente non congelate! 😀

  3. Io usavo queste: http://www.merrymama.com/intimo/maglia.htm
    le fa una ragazza dalle mie parti, guardate anche gli altri prodotti sul sito, secondo me meritano almeno un’occhiata!

  4. E’ inutile, anche se ultimamente mi sto sforzando di passare a pigiami più neutri e senza pupazzi (il mio cassetto sembra quello di una bambina di nove anni)… sono irresistibilmente attratta da quello con i pinguini! 😀
    Non so, forse perché trovo così ridicole (e un po’ patetiche, comunque per niente sexy) le espressioni e le pose tipo quelle della modella intimissimi e non mi immedesimo per niente? Gli ultimi due modelli di pigiama me li vedrei anche indosso, ma non posso farci niente: io, prima di andare a dormire, sono decisamente più simile alla tipa dei pinguini (d’inverno con l’aggiunta della canottiera sotto la maglia, altrimenti mi viene il mal di pancia… per non dire altro) e mi vedo bene così, non farei cambio 🙂
    Per Caia, comunque, vedrei bene quello bianco e nero, per una mamma “stilosa ma morbida” allo stesso tempo.

  5. io un giorno, quando sarò una grande blogger, al mattino sarò come la tipa della foto del pigiama incrociato. Con una poltrona mia, un i-pad, la fascia nei capelli, il trucco.
    mio marito mi vedrà e penserà belle cose 🙂
    adesso però non sono ancora così e mi fai un post sul pigiama trash che così mi identifico un po’ anche io?????
    grazie 🙂

    ps: quando allattavo vivevo perennemente in t- shirt e pantaloni della tuta. Ma mi pare passato un secolo

  6. Io sto impazzendo per trovare un pigiama di flanella della mia taglia con apertura davanti per allattamento. Soffro terribilmente il freddo ma per riposare almeno un po’ necessito del libero accesso alla tetta… Le cose carine le lascio alle altre, io voglio il caldooooooooo!

Parla alla tua mente

*