Look da neve

look-da-neve

Look da neve di trashic contenente stella mccartney dress

Se siete in qualche modo riuscite a liberarvi dalla neve, ad aprirvi un varco e ad uscire di casa, siete già delle sopravvissute. Dopo giorni e giorni di abbondanti nevicate (qui a Bologna più di 70cm di neve) ci hanno costretti in casa, con le scuole chiuse e le auto sepolte vive.

Ecco un look da neve per recarci al lavoro senza vestirci come delle Yeti, ma nemmeno come delle vips da Cortina, di quelle con gli stivaloni glitterati e le labbra rifatte.

Io penso a un paio di leggins di maglia, spessi e caldi, o a pantaloni a sigaretta, che possano essere infilati dentro stivali caldi di pelo, comodi, e con la suola anti scivolo.
Scaldamuscoli, di rigore, per coprire meglio la gamba e non raffreddarsi.

Un vestito di maglia nero, coperto da una grande sciarpona e un cappellino di maglia intrecciata sempre bianco.
Infine un cappotto bello pesante, ma anche slacciabile: perché a correre sotto la neve si suda, e occorre avere la possibilità di slacciare in fretta il cappotto per ogni evenienza.

Per questo look:

Stella mccartney dress, $695
Barbour coat, £250
Ankle length pants, $50
UGG Australia checkered shoes, $150
Kipling knapsack bag, $79
Martha Cabled Wrist Warmers, £21
Agnona scarve, £204
Timberland ski hat, $40

Commenti

  1. Grazie Mammafelice, da donna del sud senza grande esperienza di neve avevo proprio bisogno di qualche idea per questi giorni freddissimi!
    Il mio dubbio da neve ora è: che scarpe mi metto? L’altro giorno sono stata sorpresa dalla neve qui a Roma e ho infradiciato i miei stivali preferiti. Ieri e l’altroieri sono uscita alternando scarponi da montagna e un paio di scarponcini con carroarmato risalenti al… 1999. Sono ottimi, caldissimi e a prova d’acqua – anche perché hanno vari centimetri di para… – ma insomma ormai sono vecchiotti: con cosa li sostituirò? Manco di idee…

  2. qui roma!

    allora, per chi non è avvezzo alla neve…NO agli UGG o simili..
    caldi e imbattibili con il freddo….si bagnano con la pioggia

    🙂

    io ho rispolverato i miei anfibi timberland neri, comprati per andare a mosca a febbraio…(quelli ceh negli anni ’80 andavano gialli…i miei sono neri, più sobri e mettibili…)
    resistono a tutto..unica pecca, non sono caldissimi, quindi provvedere con calze termiche (decathlon)

    invece rosico perchè nel casino del mio armadio non riesco a trovare il mio vestito pesante e lanoso a collo alto..
    porco qua e porco là, per una votla che sarebbe stato perfetto anche per l’ufficio (è tutto nero…) chissà dove si è nascosto..
    salterà fuori con il disgelo…

    ma stasera faccio esplodere la bomba H nell’armadio finchè non salta fuori!

    brrrrr

    come va lassù a bologna? qui neve ancora a terra e un po’ di ghiacio, ma stiamo tornando alla normalità…da voi ivnece sento che ancora i disagi continuano

  3. W gli stivali da pioggia !!! Io nn posso farne a meno!!! gli uggs sono caldi ma effettivamente scomodi con la pioggia :O

  4. Bello il cappotto!

  5. look bellissimo e azzecatissimo …..io sabato per andare al lavoro ero vestita cosi’ unica opzione gli stivali…ho messi gli anfibi perche’ nn ho ne quelli da neve e ne quelli doposci………….prossimi acquisti……….

  6. comunque riprendiamoci gli scaldamuscoli!
    una delle cose migliori dagli anni 80 forse, che abbiamo però buttato via insieme alle spalline sotto alle bretelle del reggiseno e alle giacche con le spalle da superbowl

  7. io voglio questi
    http://www.decathlon.it/scarpe-inuit-id_8071299.html
    ma sul sito sono esauriti uffa!
    mi ritrovo con la neve e niente di adatto…cosi imparo a buttare molte cose e non rimpiazzarle

Parla alla tua mente

*