Quando il Vintage fa bene

mercatino-vintage

Di recente sono stata a pranzo all’Antoniano, ospite di Angela, per conoscere i loro progetti, le persone coinvolte, gli uffici... e mi sono innamorata. Si sa: sono stata dentro il mondo del volontariato per anni, e non ho mai nascosto la viscerale e prepotente mancanza che ho nei confronti del volontariato, da quando è nata Dafne e io non ho avuto più tempo di fare altro che la mamma e la blogger.

Però quella scintilla è rimasta sempre lì dentro, alla ricerca di ‘qualcosa’ in cui credere di nuovo, alla ricerca di ‘qualcosa’ da condividere, da sperare, da vivere.
Eh, non lo so, forse all’Antoniano l’ho trovata. Perché mi sono innamorata della struttura, delle persone, delle attività. Degli ospiti. E ve ne parlerò spesso, d’ora in poi, perchè Antoniano non è solo Zecchino d’oro, ma è soprattutto una fondazione impegnata a sostenere gli altri con progetti virtuosi, ed è anche una scuola di danza, musica e teatro, un cinema, uno studio di produzione. Tante, tante cose. Tante idee belle.

Se dunque siete a Bologna, e siete un po’ Trashic dentro, tenetevi libere dal 29 Marzo al 1 Aprile, dalle 10 alle 18: nella Sala Mostre Antoniano in via Guinizelli 3, si terrà l’ottava edizione di “VINTAGE e non”, mercato di abiti e oggetti da collezione, a favore del Centro Ambulatoriale di Medicina Fisica e Riabilitazione Antoniano Insieme.

Il mercato è organizzato e gestito dalle socie volontarie di Antoniano Insieme e il ricavato sarà devoluto al Centro Ambulatoriale di Medicina Fisica e Riabilitazione Neuropsichiatria dell’Infanzia e dell’Adolescenza, per aiutare bambini e ragazzi in situazione di disabilità e aiutare le loro famiglie con progetti di sostegno riabilitativo, e anche psicologico. Un Centro che permette terapie e cure in tempi di risposta rapidi, con accesso agevolato e a costi inferiori rispetto a qualsiasi struttura privata: una benedizione per i bimbi e le loro famiglie.

Se dunque siete a Bologna, e amate la moda e gli accessori vintage, fate un salto alla Sala Mostre dell’Antoniano, in via Guinizelli 3. Dal 29 Marzo al 1 Aprile, il Vintage fa bene.

Commenti

  1. claudia caprara

    ah, bellissimo! solo il poster vale il giretto,
    spero di avere tempo questo weekend di farci un saltino

    grazie per la segnalazione!

    Claudia

  2. Che bella iniziativa…queste sono le cose che mi fanno odiare vivere in una piccola città quasi morta culturalmente 🙁

  3. VI passo una segnalazione utile per chi è a Milano:
    La fiera delle “dame della San Vincenzo”
    http://www.gvv.milano.it/index.php?pag=events&id=48

    C’è ogni anno, non ho mai comprato abbigliamento vintage, ma un sacco di libri usati a pochissimo prezzo!

    Vale

  4. Mamma mia quanto mi piacerebbe!!!

  5. Ci sono passata l’anno scorso, peccato che quest’anno non sia in contemporanea a qualche spettacolo del Bofé (http://www.bolognafestival.it/babybofe-prog.asp) che per i bambini sono carinissimi e li avvicinano alla musica classica. Hai ragione, fanno davvero delle attività che aprono il cuore.

Parla alla tua mente

*