Tagli di capelli in base alla forma del viso

tagli-capelli-viso

Quale taglio di capelli si sposa meglio con un viso tondo? E con un viso squadrato?
Ecco alcuni consigli e alcune idee per un nuovo taglio di capelli primavera-estate, in base ad alcune ispirazioni VIP.

Ad ogni viso il suo taglio: per valorizzarsi al meglio, occorre scegliere il giusto taglio di capelli.
La stagione nuova, Primavera-Estate, invoglia a ‘darci un taglio’ e a cambiare look.

Ecco quale look scegliere in base alla forma del vostro viso.

tagli-capelli-viso-ovale
Viso ovale, come Natalie Portman
Il viso ovale si presenta molto regolare, con le sue proporzioni perfette. Se avete la fortuna di avere un viso ovale, potete permettervi qualsiasi tipo di taglio, soprattutto se scegliete un taglio corto o medio. Se optate per un taglio lungo, prediligete un look scalato e con i capelli ‘sforbiciati’, quindi senza tagli netti o capelli pareggiati. L’ideale è scegliere un taglio voluminoso, molto arieggiato e molto fluido.

tagli-capelli-viso-rotondo

Viso rotondo, come Drew Barrymore
Indispensabile cercare di allungare il viso, senza accorciarlo ulteriormente. In questo caso, meglio optare per tagli che donano volume alla parte superiore della testa, o a tagli sfilati che rendono più morbido l’insieme del viso. Decisamente out il carré e tutti i tagli squadrati, che accorciano troppo il viso e lo rendono più rotondo di quanto già sia.

tagli-capelli-viso-allungato

Viso allungato, come Sara Jessica Parker
Il viso allungato è molto magro e lungo verso il basso. Bisogna dunque scegliere un taglio di capelli che possa allargare il viso e accorciarne la lunghezza, quindi optando per tutti quei tagli squadrati che accorciano il viso: il caschetto, il carré, la frangia squadrata. Perfetti anche i ricci, che distolgono l’attenzione e donano vivacità e morbidezza a tutto il viso. Meglio comunque evitare i tagli corti.

tagli-capelli-viso-quadrato

Viso squadrato, come Sandra Bullock
Chi ha un viso squadrato, con una fronte ampia e una mascella importante, anche in presenza di un viso molto magro, deve cercare di ammorbidire il viso ed evitare tutti quei tagli di capelli che tendono ad indurirne ulteriormente i lineamenti, soprattutto la frangia, che accorcia il viso e mette troppo in evidenza la mascella.
Molto meglio puntare su tagli scalati sulla parte alta della testa, o i capelli con un look finto spettinato, per dare volume e morbidezza ai capelli.

Commenti

  1. Io penso di aver individuato il tipo di taglio che fa per me: corto, anche cortissimo, sbarazzino e poco impegnativo da manutenere (sono una frana in questo senso!).
    Il problema è trovare il parrucchiere giusto…ma perchè tutti i parrucchieri si appiattiscono dopo aver preso un po’ di confidenza con le clienti!?

  2. Annalisa dice:

    la mia parrucchiera preferita si è trasferita, per fortuna mi piacciono i tagli scalati che non sono impegnativi da tenere, mi piacerebbe osare un taglio corto, ma dovrei essere ogni mese a sistemarlo. La mezza lunghezza la trovo un buon compromesso, e adoro raccoglierli.

  3. Cicciapasticcia dice:

    ..ma perchè le magre devono essere avvantaggiate su tutto??!!…brutte streghe!!!

  4. Ciao questo articolo e immagini di acconciature sono bellissimi.

  5. LuciFra5 dice:

    Davvero interessante anche per le foto di esempio :)
    Beh nel mio caso lungo come lo tengo credo sia la soluzione migliore. Le mie varianti al tema sono capello super liscio o mosso boccoloso, sempre grazie alla mia piastra, una Karmin G3 Salon Pro che già da qualche anno mi accompagna lasciandomi i capelli setosi e brillanti :)

  6. luciana dice:

    il mio look preferito ! capelli mossi !!! adoro per questo la mia piastra karmin g3 salon pro!! per un look da star!!

Lascia il tuo commento

*