Trench in primavera

trench-primavera-online

La scorsa settimana Caia ha fatto il suo ritorno sulle scene, e si è mostrata in tutto il suo splendore vestita di un meraviglioso trench, che ha riscosso l’ammirazione di tutte noi.
E giù i consigli: quale trench in Primavera? Come sceglierlo? Ma soprattutto DOVE acquistarlo?

Abbiamo provveduto: Caia mi ha dato le indicazioni giuste su Skype, e io eseguo.

Il trench ci risolve la scelta del soprabito di primavera: fresco, leggero, versatile, trendy. Chic oppure low cost.

idee-trench-primavera

DKNY | Sara Berman | Sara Berman | Helene Berman
Michael Kors | Clemens en August | Juicy Couture | Derek Lam

Su The Outnet possiamo trovare trench di designer e marchi importanti, scontati al 50%: non sono low cost, ma sono versione da outlet.
Trench di marca, ma un pochino più abbordabili. Vale la pena di dare un’occhiata, soprattutto perchè il trench non passa mai di moda, ed è facilmente riutilizzabile anche nei prossimi anni.
Quindi una spesa importante, ma da ammortizzare nel corso di due o tre anni.

La nostra proposta? Low cost, naturalmente.

trench-idee-zara

Da Zara: 01 | 02 | 03.

Meno di 80eur per i trench di Zara, che sono bellissimi e anche molto trendy. In elastan e cotone, freschi, versatili, e con dei tagli davvero incredibili. Disponibili anche per gli uomini, e per i bimbi.

trench-idee-mango

Da Mango: 01 | 02 | 03.

Anche da Mango un super low cost: anche qui con meno di 80eur possiamo avere un trench basico con la chiusura abbottonata, due tasche anteriori e la cintura estraibile coordinata. Modelli anche più corti, per chi è giovani, e anche piuttosto ampi, se si vogliono nascondere i rotolini accumulati in inverno.

Due soluzioni super economiche che non possiamo ignorare: un grandissimo effetto moda, ad un prezzo così abbordabile, da non lasciare scampo al proprio animo di shopaholic.

Commenti

  1. Grandi! Avevo proprio commentato il post di Caia chiedendo lumi sul trench….e in effetti quelli di Zara li avevo visti…bisognerà proprio che ci faccia un salto!

  2. io
    il mio
    da Zara
    la primavera scorsa
    non me lo tolgo più!

  3. Non avevo neanche un trench…L’anno scorso l’ho comprato nero da zara, quest’anno beige da conbipel… penso che possa andare bene per affrontare la primavera!!!

  4. Io ne ho una collezione, tagli leggermenti diversi in beige blu verde ghiaccio…quest’anno me ne regalo uno di un bel rosso ciliegia! Li uso tantissimo, sono stracomodi e versatili, soprattutto! Il secondo di Zara mi ispira un sacco, però forse alla fine per poco più lo prenderò al solito da Diffusione tessile, outlet Max&co MaxMara e altri marchi del gruppo. Tra l’altro ormai compro direttamente dal loro sito,merita un giro!

  5. a me pice il classico beige

    ne ho uno st.martins che ha la parte inferiore un poì a ruota, tipo gonna anni ’50
    lo adoro!

    peccato che viaggio sempre in motorino e il trench beige non è proprio il massimo…

    :S

  6. ehhehehhe sarà stato il pots di Caia…ma io l’ho comprato ieri non ho resistito!!! In un outlet, color sabbia, morbidissimo, con cintura e soprattutto collettone un pò fru fru (con riccetto)…meraviglioso, ve lo posterò….alla modica cifra di 60 euro!!! perfetto! 😀

  7. Cero che questo post mi manda in crisi! io sono indecisa se quest’anno regalarmi un trench (bellissimo il primo di Mango!) o il giubbotto di ecopelle chiaro.. la risposta ovvia sarebbe tutti e due, ma cerco di limitarmi..

    • ehehhe
      secondo me fai bene a limitarti e scegliere uno dei due, per fruttarlo al massimo, ma la scelta dipende dal tuo stile e dal tuo fisico.
      il trench sta bene anche se hai qualche chiletto sui fianchi e veste bene su gonne e pantaloni (e abiti) il giubbotto sulle gonne devia avere proprio i fianchi stretti o deve essere un modello piu’ a blazer che a giubbotto.
      insomma O.o non so se mi sono spiegata
      pero’ a naso credo sia piu’ versatile il trench e una volta che hai quello l’anno prossimo ti togli lo sfizio del giubbotto di ecopelle

  8. belli!mi manca !

  9. io ne ho uno bellissimo che mi guarda disperato dall’armadio perchè non mi sta più…tristezza a palate :((
    l’anno scorso ho comprato una giacca in simil pelle e quest’anno pensavo proprio al trench. Devo fare un giretto negli outlet per vedere se ci sta qualcosa che fa sembrare il mio seno meno “mucchesco”

  10. Ok.. il trench mi manca.
    E direi che quello di Zara è una spesa che posso affrontare.. anche perchè sto girando con un giacchino che non si può vedere!!!

  11. Però posso dire una cosa impopolare su Zara? Ultimamente mi ha molto deluso, ho comprato due magliettine in jersey in saldo e entrambe dopo il primo lavaggio hanno fatto i classici buchini da trama sfatta. Dite che sbaglio qualcosa io? Consigli?

    • Interessante… Io i vestiti di Dafne che tu mi hai regalato, quelli di Zara, li lavo comodamente e devo dire che sono ancora bellissimi: faccio lavaggio tessuti misti a 30 gradi. Tu che lavaggio usi?

      • Per quelle magliettine che sono le classiche marinare a righe ho fatto delicati 30° o a mano!Veramente non mi capacito:-( e mi dispiace un sacco perchè le adoro! Devo dire che stessa fine ha fatto una della sisley…secondo me o la mia lavatrice ha i gremlins nell’oblo o ‘sti cotoni jersey del nuovo millennio sò ‘na fetecchia!

  12. io ne ho uno beige chiaro con le rouche e i bottoni a forma di cuore. un po’ preppy ma soprattutto trashissimo. preso a londra a 25 sterline, non ne ho più visti di simili in giro.

  13. volete dirmi che non trovo uno straccio di trench perchè non è primavera? Il 13 ottobre si sposa mia cognato, ci sarà caldo per cappotto e volevo prendermi uno spolverino………………introvabile

    • esatto.
      pero’ se sei fortunata potresti trovare qualcosa in supersaldo
      …io ne ho preso uno settimana scorsa… una di quegli affari che non potevo lasciare li… e ora non vedo l’ora che sia freschetto per metterlo 🙂

      • ne avevo trovato uno in un autlet era delle moncler, era color avorio, un bel taglio fine ,ero anche disposta a spenderli quei 60 euro…ma quando lo chiudevo tirava da un lato e ho lasciato perdere……! ma in alternativa ad ottobre che si mette? il cappotto fa caldo!!!!

        • dipende se fa caldo come oggi niente, che ti vuoi mettere? suderesti e basta.
          ma da sotto cos’hai? cioe’ il vestito proprio. l’hai gia’ scelto?

          • si ho un vestito senza maniche leggero stampato… che va giu’ un po’ svasato e sopra un leggero cardigan lungo ….che se c’è una giornata come oggi il tutto mi basta si!Anzi volevo anche chiederti un consiglio sulle calze ,che odio ma nn posso nn metterle, se oggi recupero il vestito da mammina lo fotografo!

            • allora metti una microrete color cipria
              che scarpe metterai?

              • uhm grazie questo tipo di calze posso sopportarlo e nn ci avevo pensato per fortuna ci sei tu!!! scarpe?devo ancora trovarle! sono detaccata da prima di Ale….ho solo roba estiva , il vestito ha il cardigan vinaccia -e la stampa butta sul vinaccia e panna…quindi pensavo a scarpe color sabbia con un pò di tacco che mi slanci altrimenti sembro un fungo! ma per ora nn ho trovato nulla che mi invogli anche perchè le voglio comode….altrimenti poi le archivio! poi io ho il piede largo…e lo so son piena di problemi !:P

              • mi raccomando MICROrete
                secondo me anche un semplicissimo decolletes in suede dal panna al beige, al sabbia, al cipria. e’ un colore neutro che riutilizzeresti un sacco.
                almeno un tacco sette se vuoi svettare un po’ 😉

  14. si tranqui caia non voglio andare a pescare! sicuramente cerchero’ seguendo il tuo consiglio! 🙂 grazie mille!sisi 7 tanto ormai ale ha 3 anni 😛

Trackbacks

  1. […] basta trovare il trench perfetto, su cui abbiamo già speso milioni di parole: ben tagliato, leggero ma accogliente, anche un […]

Parla alla tua mente

*