Caccia al piacere 2

 

magnum caccia al piacere

E ditelo. No, ma ditelo. Devo scrivere questo post per Magnum Infinity, per il concorso Caccia al Piacere. E lo dite a me? Chiedetemi cosa ne penso del cioccolato, e chiedetemi cosa nel penso del piacere?

Probabilmente non serve dirlo: sto sviluppando un codice segreto per creare il primo cioccolato dimagrante. La formula è segreta. Il cioccolato dimagrante verrà venduto online in 4 versioni: cioccolato dimagrante con pistacchio di Bronte, con nocciole intere, fondente 90% e con ripieno all’arancia amara.

Nel frattempo, gioco al Piacere. Che detto così… carino, eh?

Il Piacere per voi cos’è? A parte il sesso, naturalmente (ma di questo parleremo nel nuovo Trashic. Ebbene sì, parleremo ANCHE di sesso).

Il Piacere di un libro, di un bagno caldo, di una buona cena, di un bicchiere di vino… C’è anche chi prova piacere ad andare in palestra: me lo ha detto un’amica (di certo non è una cosa che può capitare a me). Dice che andando in palestra le salgono le endorfine e si sente bene.

A me? A me le endorfine non si smuovono per nulla che crei fatica. Non endorfino proprio, se c’è da far le scale.

Il mio picco di endorfine è la sera, quando mi spoglio, mi metto la camicia da notte a fiorellini (cogliamo spunti di miglioramento sull’abbigliamento serale, ragazze) e mi sdraio sul letto a forma di pelle d’orso. E dico, sempre, regolarmente, da anni, la stessa frase, che nemmeno Forrest Gump sarebbe così ripetitivo: ahhhh, che relax!

E poi accendo Real Time.

Quindi immaginatevi la mia reazione all’email: ragazza, ci sarebbe da scrivere questo post per Magnum che fa un concorso con un videogioco Caccia al Piacere. Ah!

Praticamente funziona che io mi collego al sito online dove c’è questo videogioco (che si può giocare dall’ufficio senza essere visti dal capo), e faccio correre su e giù per il mondo questa tizia MAGRA che io ovviamente odio per questo motivo, con una coda di cavallo bellissima e luminosa, che corre a Tokyo, NY e Timbuctu senza nemmeno sudare.

magnum caccia al piacere

 

La ragazza corre e corre, e bisogna farla saltare su e giù per farle mangiare i cioccolatini, e anche i semi di cacao Infinity, che aumentano lo score. Ovviamente, manco a dirlo: lei resta magra (e io la odio per questo), ma noi accumuliamo punti.

Quindi potremmo anche organizzare un campionato online: ci organizziamo un momento social in cui contemporaneamente giochiamo dall’ufficio, e poi vediamo chi fa più punti. Tanto c’è la crisi economica, e noi possiamo dare la colpa del calo produttivo direttamente al Governo.

La grafica è spettacolare: realismo fantastico, velocità, performance… io sono stata un’appassionata fan dei Sims e scusatemi, ma qui non c’è paragone: il gioco è fatto davvero benissimo.

Per giocare si usano le frecce: destra e sinistra per correre e spostarsi, e la barra spaziatrice per saltare in alto (ve lo dico perchè io sono allergica alle istruzioni, e quindi ho dovuto ricaricare il gioco e arrendermi alla presentazione).

Per giocare: basta collegarsi al gioco online, e mangiare cioccolata. Questa non ingrassa.

Mentre aspettate il brevetto e la diffusione della mia cioccolata dimagrante, potete sempre ingerire un quintale di quella digitale.

 

TAG: Magnumcaccia al piacere 2

Articolo sponsorizzato

Viral video by ebuzzing

Commenti

  1. ma certo che non ingrassa!
    la ragazza corre e salta
    🙂

    io sono più per il salato che non per il dolce, ma il pezzo di cioccolata prima di andare a correre ci sta tutto e sempre….
    ovviamente fornisce ottima e immediata energia, piacere e….non ingrassa, davvero!!!!
    🙂

  2. I miei piaceri: cioccolato fondente, magnum al pistacchio, patatine fritte, coccole ai cani, un libro nuovo tutto da leggere e anche correre…e ti giuro che quest’ultima cosa fino a qualche mese mai mi sarebbe passata neanche nell’atrio dell’anticamera del cervello!

Parla alla tua mente

*