Dieta di mantenimento

dieta fallimento

Quanti lunedì ho iniziato dicendo: mi metto a dieta. Quanti fallimenti ho collezionato.
Quante diete ‘fisarmonica’.

Quanto dovrei deprimermi? Quanti fallimenti dovrei contare?
Circa un anno fa mi sono ri-messa a dieta. Ho perso 14 chili. Ne ho recuperati quattro. Poi mi sono fermata. Dovrei perderne almeno 30. TRENTA. Praticamente una mezza persona in più sopra le mie spalle.
Mi sento infelice? No, onestamente no.

Io mangio sano, mangio bene. Magari fa ridere, a vedermi, ma è così: sono quasi totalmente vegetariana (a volte mangio del sushi o del tonno o del prosciutto cotto, ma davvero poche volte), mangio frutta e verdura in quantità, non mangio fritti, non vado al fast food. Non disdegno il crudismo: soprattutto in estate, molti giorni mangio crudo: insalate miste, frutta, frullati, pinzimonio.

E infatti ho un peso stabile: con questo regime dietetico sto benissimo, non ingrasso di un etto, e se sgarro durante le feste, mi bastano due giorni del mio solito regime alimentare per tornare al peso iniziale.

Ma. MA io non posso fare dieta di mantenimento. Io devo perdere peso.
Questo è il mio problema. Se io fossi già al mio peso forma, potrei dirvi che ho trovato la perfetta dieta di mantenimento, e la garantisco mettendoci la faccia:

– colazione con latte magro e caffè doppio, con zucchero TIC + una brioches fresca o un tortino bio
– pranzo con un primo di pasta alle verdure con contorno, oppure un panino con insalata, formaggio magro e verdura
– merenda con un tè senza zucchero, un frutto o un pacchetto di crackers
– cena con legumi e verdure, o sola frutta o sola verdura cruda

Perché non dimagrisco? Perché anni e anni di disturbi alimentari mi hanno segnata: mi basta mangiare una pizza per prendere un chilo, o mangiare una porzione abbondante di pasta, o mangiare un pacchetto di crackers in più.
Non dimagrisco perché uso più di un cucchiaio al giorno di olio, non dimagrisco perché ormai, per dimagrire, dovrei scendere sotto le mille calorie giornaliere: ormai il mio corpo non recepisce più la dieta normale, ma ha bisogno di maggiore sforzo.

E’ dura. E’ dura perché fondamentalmente io mi piaccio, e la mia obesità rappresenta più un problema sociale, che un problema personale. E’ dura perché mi aspettano almeno 6 mesi di fame, per tornare al mio peso forma.

Il brutto di essere eccessivamente obesi è proprio questo: il tempo. Occorre tanto tempo per dimagrire davvero. E io non sono una persona che cerca scorciatoie con diete iperproteiche o con il sondino o con altre sciocchezze del genere: ho avuto abbastanza problemi alimentari, nella mia vita, e non voglio cercarne altri. Non voglio provare ancora una volta una dieta sbilanciata, fortemente sbilanciata, per perdere peso in fretta. Voglio vivere mangiano bene, in modo sano e bilanciato, senza mangiare la bresaola a colazione e bere frullati proteici.

Oggi è lunedì. Un altro, nuovo, lunedì.
Oggi si ricomincia. Per l’ennesima volta.

Mi farò aiutare dall’estate: cena frugale, praticamente senza sedermi a tavola, con solo frutta o verdura cruda. Riduzione dei carboidrati (la mia passione!).

Ringrazio il Cielo che l’estate mi porta cibi vivi e buoni, colorati e pieni di felicità: le fragole, le pesche, il sedano bianco croccante, i cetrioli succosi, i pomodorini…

Il fallimento non esiste. Esiste solo il percorso.
Alcuni corrono, alcuni camminano, alcuni strisciano i piedi per terra.
Io certe volte, durante il percorso, mi sono seduta a prendere fiato: ma non ho mai cambiato direzione.

Commenti

  1. Che ne dite se ci organizziamo in un piccolo forum? Postiamo peso attuale, tipo di dieta scelta, obiettivo ed a scadenze regolari ci pesiamo insieme, senza barare. Ed intanto ci sosteniamo, ci raccontiamo le difficoltà della dieta, ci suggeriamo ricette light. Vi và?

  2. Mi sto rileggendo i commenti ed i post di questa sezione: ho perso 26 kg. Dovrei essere a posto, ora c’è il mantenimento…
    Il forum privato esiste? Come si fa a farne parte?
    Sarah

  3. Possiamo rimanere informati quando il forum privato per la dieta di mantenimento sarà attivo?

    • Ciao Franca, come forse avrai notato proprio in questi giorni stiamo lavorando al sito. Presto ci saranno anche tutte le funzionalità di cui abbiamo fatto cenno. 🙂

  4. Ciao , sono di Terni mi chiamo Paolo ho 39 anni e ora lo posso dire che sono stato proprio fortunato perche ‘ esattamente 2 anni fa il 06 settembre 2012 sono stato operato al cuore intervento a cuore aperto Aneurisma Aorta avevo dilatazione bulbo aortico di 5 cm che stava scoppiando ora tutto ok ogni tanto faccio controlli periodici annuali faccio attivita ‘ sportiva nuoto palestra e Squash e sono a dieta ora dei 98 kg che pesavo vestito ora Peso 96 kg e senza vestiti 92 kg e ho perso – 6 kg !!

Trackbacks

  1. […] Dieta di mantenimento | Trashic – Hai provato a muoverti molto di più? Nel mio caso la dieta funziona solo se abbinata al movimento che per me è solo camminare perché non faccio altro…… […]

Parla alla tua mente

*