1 Maggio: Spring Look

spring-look

Spring look di trashic contenente current elliott jeans

Look di Primavera – anche sotto la pioggia. Ma su Trashic non sono due gocce a fermarci, soprattutto quando sai che stai per trascorrere una giornata davvero memorabile.

Oggi a pranzo noi siamo alla Cooperativa Dulcamara per la giornata: 1 Maggio Festa dei Lavoratori e dei Disoccupati con il Coro delle Mondine di Bentivoglio. A scelta, noi saremo lavoratori, disoccupati e anche mondine.

Ma questo è un posto spettacolare, una magia del Creato: un agriturismo con ristorante vegetariano, una cooperativa favolosa, piena di gente bella – e un po’ fricchettona, che noi adoriamo.

Dunque, un evviva ai lavoratori e ai disoccupati. E alle mondine. Si sa mai.

Per questo look:

Dolce Gabbana one sleeve top, €195
Phase Eight lace blouse, £39
Current/Elliott current elliott jeans, $395
ALDO leather sandals, $118
Fat Face tote handbag, £28
H M twist jewelry, £6.99
Birch Trees, Forest Photograph, Spring, Fresh Mint Green, Pastel, Home…, $30

Commenti

  1. ciao! ho appena scoperto trashic e lo trovo proprio carino!!!
    Mi piacciono molto le borse fucsia, giallo e verde delle quali però non vedo il riferimento nella parte “per questo look”… riesci a dirmi di chi sono? se non chiedo troppo… essendo quasi tutto in inglese, potresti indicare a cosa si riferisce il link: ad es. “smalto: dolce gabbana one sleeve top”… non tutte siamo ferrate in inglese…
    grazie!!!!

  2. Amo il coro Bentivoglio!!! Sono bravissime.
    Noi invece ci siamo fatti un pomeriggio di amici, schiacciata e torta fatta in casa, dolcetti kinder, patatine, vino e risate.
    Unico errore? MAI mettere dei fischietti nei premi della tombola per i bambini O_o

  3. Comunque ho trovato un negozio che vende delle borse identiche a quella a fiori della foto. E costano una cavolata. Fermatemi.

  4. Bellissima la borsa rosa e gli smaltini…speriamo che questa primavera arrivi presto…anche qui in Piemonte pioggia a catinelle..uffi..

Trackbacks

  1. […] giorno, mentre l’auto scendeva da Ozzano sotto quella pioggerella sottile, dentro l’abbraccio delle colline verdi, sognavo un posto […]

Parla alla tua mente

*