Polpettone semplice

La ricetta del polpettone semplice
In quale famiglia non si mangia il polpettone almeno qualche volta l’anno?
Nato come ricetta per ridurre al minimo gli sprechi dei tradizionali avanzi nelle feste e durante le ricorrenze più sentite, in realtà è diventato in fretta un piatto estremamente vario, frutto della fantasia e la creatività di tante cuoche e cuochi domestici che hanno imparato ad ingegnarsi aprendo il frigorifero e la dispensa.

Ecco una ricetta estremamene facile: il polpettone semplice alla Mammafelice!

 

Ingredienti

500gr di macinato misto per polpettone, con aggiunta di mortadella
2 uova (1 per il polpettone, 1 per il ripieno)
2 carote piccole
2 fette di pane in cassetta
mezzo bicchiere di latte
prezzemolo, sale, aglio (facoltativo)
parmigiano grattato

 

Preparazione

Impastare il macinato con un uovo, il parmigiano, il prezzemolo tritato e il sale, aggiungendo la mollica di pane ammollata nel latte, strizzata leggermente e tritata. L’impasto deve risultare abbastanza morbido, altrimenti in cottura si seccherà.

Se vi piace, aggiungete anche uno spicchio di aglio tritato: il sapore però resta molto intenso, e quindi non tutti lo gradiscono.

Nel frattempo lessare l’altro uovo, in modo che diventi sodo.

Pulire le carote e lessarle intere.

Su una teglia da forno rivestita di carta forno, stendere un primo strato di macinato, allargandolo bene.

Aggiungere il ripieno, composto dall’uovo sodo tagliato a fettine e dalle due carote lessate (ma vanno bene anche prosciutto cotto, provola, frittata, spinaci, mozzarella…).
Ricoprire con il resto del macinato e comporre il polpettone, aiutandosi con la carta forno.

Irrorare con poco olio e un goccio di vino bianco e cuocere in forno per 45 minuti abbondanti a 180°.

Parla alla tua mente

*