Collezioni Nova 2012 di Lazaro Gomez

Collezioni 2012 spose Lazaro Gomez

Pizzi, piume e trasparenze, così vede la sposa del 2012 lo stilista Lazaro Gomez.
La sua nuova bride collection è composta da 5 linee ricche di elementi diversi che le impreziosiscono e rendono uniche nello stile, ma, al contempo, sono unite da un filone romantico che in qualche modo le accomuna.

Nel dettaglio, le linee proposte da Gomez prendono il nome dai creatori: la Yolan Cris, la Raimon Bundò, Ir de Bundò, Victorio y Lucchino e la Vicky Martin Berrocal.

Yolan Cris

Etnica, particolare e assolutamente originale è la collezione Yolan Cris, che vuole abiti composti da pizzi di varia fattezza, dai più leggeri e trasparenti fino ai Sangallo, passando per veri e propri ricami ad uncinetto.
La linea di questi modelli è accativante, possiamo ritrovare uno stile vintage che richiama gli anni ’20, alternato a note che si avvicinano ai giorni nostri e che allungano le scollature e alleggeriscono la figura.
A fare la differenza sono gli accessori, guanti, cappellini con veletta e fili di piume si alternano a pom pom dai colori cangianti, grandi collane con pendenti e bangle in legno e metallo, per una sposa davvero unica.

Raimon Bundò e Ir de Bundò

Lo stilista Bundò propone invece una sposa elegante e sofisticata nelle sue due linee Raimon Bundò e Ir de Bundò, o, come dice lui, una sposa con “savoir faire”.
I materiali scelti sono i più pregiati, in particolare la seta, che utilizza per la collezione che porta il suo nome, sia liscia che plissettata e il pizzo, con il quale crea le decorazioni che impreziosiscono gli abiti.
Le linee abbracciano la figura femminile rendendola sinuosa ed evidenziandone la silhouette, mentre gli elementi decorativi sono pochi e ben selezionati.


La collezione Ir du Bundò è un trionfo di tulle e chiffon, lo stesso Bundò la definisce perfetta per una sposa romantica e indipendente, in quanto le linee degli abiti vogliono richiamare quel senso di movimento e libertà delle onde del mare.
I colori scelti sono il bianco e l’avorio, che si completano a vicenda in questi abiti ricchi di applicazioni e dettagli ricercati che fanno pensare ad una sposa d’altri tempi.

Victorio Y Luchino

Victorio Y Luchino è la linea che si contraddistingue per la forma sinuosa delle lunghe gonne, che terminano con onde di tulle atte a dare una femminilità ricercata alla figura.

Organza, seta e tulle sono i tessuti principali utilizzati in questi abiti, proposti nei toni del bianco, dell’avorio e dell’ecru. Le applicazioni sono poche e create per lo più dalla stessa stoffa che crea giochi tono su tono.

Vichy Martin Berrocal

La collezione che propone le gonne più particolari è sicuramente quella che porta la firma di Vicky Martin Berrocal, che per disegnare questi modelli si è ispirata agli abiti utilizzati dalle ballerine di flamenco.
Ciò che contraddistingue questi modelli è la forma fasciante che si prolunga fin sotto i fianchi, per concludere con grandi onde di stoffa e tulle sulla parte finale della gonna.

Abiti molto femminili, nei quali gli elementi accessori sono pressochè nulli, così da lasciare spazio alla donna che li veste.

Tutte le linee presentate e racchiuse nella collezione Nova 2012 di Lazaro Gomez, sono caratterizzate da una accurata ricercatezza nell’uso dei materiali, che creano forme morbide o sinuose, femminili e romantiche.
Sono modelli che si arricchiscono di se stessi, con la loro forma e particolarità, che non necessitano di applicazioni ed elementi decorativi che escano dall’utilizzo creativo dei tessuti scelti per gli stessi abiti.
Materiali classici rivisti in modo alternativo, per una sposa glamour, originale e soprattutto con una grande personalità.

Parla alla tua mente

*