La borsa gialla… a forma di pesce

borsa-gialla-asos-pesce

Nell’olimpo delle borse gialle, la più chic del mondo, la manna degli dei, la campionessa di stile: la borsa gialla in tela, a forma di pesce.
Nonostante il parere contrario di Caia, che vedendo in anteprima la borsa non apprezzò il mio spiccatissimo stile contemporaneo, questa borsa ha innalzato a punteggi estremi il mio livello di popolarità.

Non solo questa borsa ha davvero spaccato all’evento del Social Family Day, ma persino fuori dall’evento: in giro per Milano, in taxi. Persino al ristorante!
La sera dopo l’evento, stremati e puzzolenti, siamo andati a cena fuori con Jolanda&Family. Naturalmente siamo andati in una Steak House, che è il posto migliore in cui invitare una vegetariana. Non ho osato nemmeno chiedere se ci fosse qualcosa non a base di carne: mi sono mangiata sei chili di tacos con salsa piccante e poi la classica cotoletta di pollo impanata con patatine. Tanto il pollo non è mica carne, no?! Soprassediamo.

borsa-gialla-asos

Comunque, persino al ristorante, in mezzo ai clienti, una ragazza con una bimba si è avvicinata per dirmi: questa borsa è bellissima!
Questo io dico che è il plauso migliore, e che a questo punto come minimo voglio la nomina di trendsetter per davvero!!

Visto che siete invidiose, vi dico che l’ho comprata da ASOS, in super offerta. E’ una borsa enorme, e davvero capiente, tutta in tela gialla, con due grandi cerniere bianche che delineano il pesce.
All’interno ha un solo taschino, dunque per riporre oggetti piccoli occorre dotarsi di un paio di bustine o pochette.

Ammattetelo: è bellissima.

E siccome, oltre ad essere una meravigliosa trendsetter, io sono anche una persona molto generosa e simpatica, nei prossimi giorni vi parlerò di altre borse di design pazzesche, divertenti. E originali.
Voglio condividere con voi le mie preziose scoperte modaiole, prima che Caia vi obblighi a indossare soltanto scarpe Loboutin, borse Hermes e trench color cammello. 😉

Ah, socia, ovviamente: ti lovvo. LOL

Commenti

  1. ma…ma… AHAHAHAHHAHAHAHA sei un mito!

  2. Il pesce è…oddio mi stava venendo una battutaccia volgarissima a doppio sensooooooo! E’ l’estate…lo sapete che mi si impazziscono gli ormoni!
    Comunque ‘sta borsa è fighissima inutile negarlo!

  3. Non fa per me né per forma, né per colore: io sono per i colori neutri, preferisco passare inosservata e con una porsa così non ci si riesce!

  4. ….apprezzo soprattutto il fatto che tu l’abbia sfoggiata con sfacciata nonchalance in una steak house… fantastica!!!! 😀

  5. Trendsetter a vita. No, ma la borsa gialla a forma di pesce è sinonimo di coraggio! ^_^

  6. Dai, perchè non hai postato la foto al Mamma Che blog?!

  7. di questa borsa ne ho persino parlato a luca per tenerlo sveglio nel tragitto rovigo/livorno grazie all’anteprima 😛
    ps io questa mattina al mercato ho visto molte borse gialle altro che demodè:P
    mia cugina ne ha una a forma di macchina e una a forma di telefono me pare

  8. vista in diretta all’evento ed è davvero incredibile.
    stavo cercando di uscire dal tunnel delle borse ma mi sa che ci sono ripiombata in pieno… certo anche quella di Carpisa è molto carina… che forse dovrei farci un pensierino… :S

  9. Tu sarai pure vegana ma te sogni pavoni e pesci da magnà pure la notte! Se qualcuno ti snobba la pesceborsa puoi sempre atteggiarti a quella che sta andando a giocare a tennis, mi pare perfetta per portarti dietro la racchetta.
    Sì però…no, dai, non te la sei comprata veramente.

  10. mi hai fatto venire voglia di ravanare nella mia scatola delle borse….

  11. “io l’ho vista, io l’ho toccata!!!” disse lei con l’occhio invasato di un fan di Lady Gaga…

  12. La voglio anch’io!!! E’ bellissima! C’è un negozio a Bologna o si compra solo on line???

  13. Sei una grande. Lo ammetto è bellissima, la voglio ora. Anche se temo ci delizierai con altri oggetti del desiderio in formato borsa…. e vorrò pure quelli.

  14. E’ terribile!!! E ci vuole anche tanto, tanto coraggio (che al momento mi manca) per indossarla!!!

  15. No, giusto che non si pensi che non sono intervenuta perche’ carente di argomenti: ero semplicemente presa da una cacca del mio erede minore al decollo e una crisi isterica del maggiore al check in.
    con questa doverosa premessa, comprenderete quali energie possa avere adesso per essere all’altezza della situazione, per cui soprassiedo, abbiate pieta’ di me.
    pero’, socia, ti lovvo pure io e meno male che tu compri i pesci e io i cammelli, altrimenti avremmo aperto un magazine super trash e non un trashic assolutamente unico e compensato.
    il bello di questo posto e’ che conviviamo, caie e mammefelici, pesci e cammeli. tu che la moda te la inventi e io che la sogno. e oggi che sono nostalgica e lacrimevole volevo proprio dirlo :))

  16. La prima cosa che ho notato è che la borsa stava molto meglio a te, al mammacheblog, di quanto stia bene alla modella della foto, che secondo me non ha colto o interpretato lo spirito giusto con cui va indossata (tiè).

    La borsa è meravigliosa, adattissima all’occasione in cui l’hai sfoggiata, e a mille altre.
    Io senza alcun dubbio la indosserei e non la trovo trash! E’ ironica, è bella. Sei la mia fescion blogger del cuore, da ora 🙂

Trackbacks

  1. […] Non sono mai stata più felice di così.  Biasimatemi, ma in questa pelle di cicciona io mi sento bene. Da quando c’è Trashic ho imparato a sentirmi bella, ho comprato dei vestiti, mi trucco, mi compro le borse gialle a forma di pesce. […]

  2. […] aver decretato senza ombra di dubbio il mio incredibile e finissimo gusto per le borse e gli accessori, oggi concludo la mia review settimanale con le borse più originali, stravaganti e bellissime del […]

  3. […] Neon per cavalcare la moda passeggera, rosso perché è classico d’estate e va sempre bene, turchese per portare la magia di un’isola greca anche in città. Giallo perché lo dice lei. […]

Parla alla tua mente

*