La pressoterapia, parliamone

La pressoterapia

Per il mio compleanno ho ricevuto un regalo strappalacrime, uno di quelli che solo una vera e cara Amica del Cuore può farti: un pacchetto di servizi contro la mia cellulite. Non solo, viste le mie condizioni, il pacchetto includeva anche la sua disponibilità a tenermi il pupetto, mentre io mi facevo rimodellare.

Lo so, vorreste il suo numero di telefono e averla anche voi come amica, ma ho il divieto tassativo di divulgare dati personali e quindi niente, me la tengo stretta stretta e solo per me! 😉

Comunque questo preambolo per dire che da qualche tempo ho provato questo trattamento: la pressoterapia.

La pressoterapia è un trattamento affidato a un macchinario che si preoccupa di tutto.

In pratica si infilano i prosciutti le gambe in due sacchi appositi che vengono chiusi con cerniera (ovviamente lì ti cade la gocciolina di sudore ‘ché pensi: e se mó non si chiude?) e che sono collegati al macchinario che pompa aria a intermittenza in questi sacchi che operano quindi una pressione alla gamba. È una specie di massaggio, anche piuttosto piacevole.

Se non fossi una tipa vagamente schizofrenica mi potrei persino addormentare nel frattempo, ma in genere penso che quando mi ricapita un’ora libera? E quindi cerco di fare cose tipo telefonare, leggere, prendere appunti, guardare l’agenda e capire se troverò mai un buco per andarmi a tagliare i capelli e tornare presentabile, immaginare di andare a fare shopping e scrivere liste su liste di cose che vorrei. Nella seduta di ieri ho progettato una nuova rubrica per Trashic, per esempio. Ah! Socia, non te l’ho ancora detto (ora ti mando una mail 😛 ).

Insomma tu stai lì e ti fai premere le cosce e la cosa dovrebbe  giovare alla circolazione. In casi normali si applica anche un prodotto anticellulite sulla pelle che viene assorbito meglio durante la terapia, ma allattando ho deciso di evitare, nel caso dovesse andare in circolo (spesso i prodotti anticellulite contengono iodio).

Al momento non posso sbilanciarmi, ma, se non altro, la seduta è piuttosto rilassante e dopo sento le gambe molto leggere.

Voi avete esperienze in merito?

Avete trovato giovamento contro la cellulite?

 

Commenti

  1. BisMammaDeaf

    Sì, l’anno scorso ho fatto questa esperienza. Molto produttiva e nello stesso tempo rilassante eh 🙂 Poi in quel periodo andavo in palestra, ha aiutato molto. Pressoterapia e palestra secondo me è molto efficace.

    • io di palestra proprio non ne parlo, che a parte ilt empo che mi manca, non e’ mai stata il mio forte, ma vorrei tanto riuscire a riprendere la corsa.
      la combinazione potrebbe funzionare anche per me…

  2. Ciao! Ho sentito anche parlare di cavitazione, per cellulite e adiposità. Di tutti questi trattamenti però non riesco a capire se hanno controindicazioni (su internet si trovano vari commenti terroristici su entrambi), quindi non ho ancora osato provare.
    Ciao
    Vale

  3. serenamanontroppo

    Ho fatto un ciclo di sedute qualche anno fa, ma l’obiettivo era aiutare il microcircolo venoso particolarmente lento e quindi risolvere i conseguenti fastidi alle gambe. Il risultato sul problema venoso è stato sul momento piuttosto buono, a livello cellulite non ho visto miglioramenti sensibili…Consigliabile comunque per l’effetto relax!

  4. Anche secondo me la presso è più per aiutare la microcircolazione. Sicuramente aiuta tanto in caso di gambe gonfie (durante l’estate o per via del ciclo), però per la cellulite e le adiposità a mio avviso sono preferibili laser, cavitazione e linfodrenaggio.
    In un ciclo di trattamenti che feci anni fa mi fecero iniziare proprio con 2/3 sedute di presso e poi continuare con una decina di laser.
    Potendo rompere il salvadanaio, quest’estate vorrei fare un ciclo di linfodrenaggi…

  5. ieri ero dall’estetista a farmi la mia solita manicur e pedicur e una signora la stava facendo nell’altro camerino proprio per problemi di microcircolazione, gambe gonfie ecc…
    Quando vai dall’estetista impari cose nuove a me verrebbe voglia di far tutto è che una seduta non costa tanto ma una non fa nulla… e non è il periodo adatto…!pero’ la proverei…

    • secondo me e’ da fare quando hai la possibilita’ di farne diverse di seguito e assieme ad altri trattamenti, anche casalinghi tipo fanghi e creme anticewllulite
      se poi ci metti anche dei bei massaggi drenanti dall’estetista.. be’ qualcosa si vedra’ ecchecavolo!
      io ho deciso che sara’ il mio regalo appena smetto di allattare.
      …che poi detta cosi…
      no, in realta’ sara’ il mio regalo al corpo di donna che adesso e’ stato invaso dagli alieni nani 😀

      • si concordo!il mio dramma è che sono un’incostante e una pudica 😛 si ho molte turbe! per questo alla fine ho sempre i pantaloni!
        Pero’ sono regali che trovo sia giusto farsi 😛

Parla alla tua mente

*