Menu della settimana 11-15 Giugno 2012

pasta-fresca

Di ritorno da un evento bellissimo e faticosissimo, il Social Family Day, oggi ho solo voglia di riprendere i ritmi di sempre, ma soprattutto di riposare. Di solito mi servono un paio di settimane per metabolizzare tutti gli incontri, le idee propositive, il fermento che nasce in questi raduni.

Quindi nulla di meglio che pensare subito a qualcosa di buono e confortante, perché mettermi ai fornelli mi fa ingrassare, ma mi rilassa pure. E mi aiuta a pensare. E allora, pensiamo.

Lunedì: Pasta, pasta, pasta. Non toglietemi la pasta. Adesso godo pure della pasta fredda. Quella di Quinto peccato capitale mi fa gola: tonno, olive nere e formaggio. Qui è stata aggiunta la polpa di granchio, che a non tutti piace. A me, a piccole dosi, non disturba. A questo punto, mi sa che ci aggiungo pure un po’ di mais dolce, e qualche cappero.

Martedì: Ultimamente la mia dieta vegetariana ha subito dei tracolli spaventosi. Sto mangiando carne, soprattutto pollame. Posso dire che se potessi scegliere, mangerei solo vegetariano? Ma certe volte un invito di amici, un evento, un posto che non tiene conto di chi è vegetariano… un po’ le cose remano contro. Così rilancio con qualcosa che si prepara proprio con la carne di pollo: i mcnuggets casalinghi fatti da Labna. Per lo meno si tratta di carne cucinata bene. Ogni tanto, dai, si può fare.

Mercoledì: La crostata di cipolle, ecco: me ne servirebbe una fetta pure a colazione, tutte le mattine. Forse i miei compagni di ufficio non sarebbero tanto d’accordo, ma a me le torte salate alle cipolle fanno proprio impazzire. Nonna Ivana l’ha cucinata con lo strolghino, un salume nostrano. Per la versione vegetariana, io aggiungerei del pecorino semi stagionato toscano. Ecco. Ho già fame.

Giovedì: Un altro piatto fresco (o anche tiepido), che va bene con questo caldo che incombe. Su Le cuisine de Liz la millefoglie di crepes condite con il pesto. Ma che buone! Invece delle solite lasagne, che sono anche pesantucce, e soprattutto vanno cotte molto in forno, ecco una bella soluzione estiva per mangiare comunque una sorta di lasagna.

Venerdì: Ancora pasta. Quella di Dolci Decorazioni, mi piace: orecchiette estive, condite con verdure di stagione e olive di Gaeta. E se ci mettessimo anche tante erbe aromatiche fresche?

Commenti

  1. Ecco. E ora la bavetta dalla tastiera come la tolgo?
    Adoro anch’io le torte con la cipolla…sarà che sono ligure e vivrei di focaccia genovese con le cipolle?
    Salvo tutto e inizio a spignattare! Grazie!

  2. perchè questo articolo su trashic invece che su mammafelice?

  3. se vengo a cena da te per me puoi preparare tutto vegan grazie 😛
    ps la lavanda sta esplodendo 😛

Trackbacks

  1. […] Su Trashic il menu della settimana con le ricette giorno per giorno: http://trashic.com/2012/06/menu-della-settimana-11-15-giugno-2012/ […]

Parla alla tua mente

*