Non ci sono più le mezze stagioni

saldi-vestiti

Non ci sono più le mezze stagioni.

Ma nemmeno le stagioni modaiole di una volta.

No, apro questo post che non so neanche dove voglio andare a parare davvero, ve lo dico, ma volevo rendervi partecipi delle mie ormai note e interessantissime congetture sul mondo della moda e affini.

Insomma nel giro di due giorni, gli ultimi due, per la precisione, mi arrivano svariate mail di saldi anticipati su store online, nonché promozioni a man bassa per accaparrarsi il micro bikini dell’estate e addirittura un sms di un negozio che ogni tanto frequento vicino casa che recita così: “Perché aspettare. Da noi i saldi sono già cominciati”.

Ma le sorprese non sono finite, nella caterva di mail che smisto la mattina eccoci anche promozioni per la collezione autunnale, cioè capito?

Adesso mi dicono che ho la grandiosa opportunità di acquistare prima di tutti, in anticipo e a prezzo pieno qualcosa che dovrò attendere (almeno) Novembre per indossare. Grazie, molto gentili, non vedevo l’ora.

Peccato che è appena una settimana che hanno fatto capolino le maniche corte e la sera è ancora necessario qualche strato aggiuntivo.

Ve lo dico francamente. A me questa corsa frenetica mi mette ansia.

Non c’è neppure più quella gioia infantile dell’attesa dei saldi che praticamente appena si pensa di pianificare qualche acquisto primavera/estate i saldi sono già cominciati (ben venga, per carità). E non appena affrontiamo con trasporto il gusto di un abitino senza calze ecco che ci propongono colli di pelo e calzamaglie tricot.

Ma dico io: vogliamo goderci un momentino la garza di cotone, la seta e il lino? Vogliamo aprire i nostri guardaroba per ritrovare quesi meravigliosi capi che profumano di sole?

Boh.

A me ‘sta cosa mi inquieta, lo ripeto.

Di sicuro il problema è che si compra meno, c’è la crisi, i negozi sono vuoti. E va be’.

Ma davvero c’è gente che compra stivali a metà Giugno?

 

Commenti

  1. Ehm… io lo farei, se potessi! Se trovassi qualcosa per l’inverno – tipo il capo dei sogni, per intenderci – lo comprerei. Magari, se non fosse a prezzo pieno, meglio! Ma insomma, dopo le tue lezioni di stile ora ho il guardaroba estivo perfetto (appena ho tempo ci scrivo su un post: ho fatto il cambio di stagione e… sorpresa, dopo aver aggiunto un paio di pezzi ho scoperto che non mi serve più nulla!), quindi mi resterebbe solo da perfezionare quello invernale. Certo, provare maglioni ad agosto non è il massimo…

    • ilaria, tu sei il mio gioiello!
      sono proprio contenta di sentirti dire queste cose!
      e comunque in questo caso, mi sembra di capire che hai davvero la situazione in pungo e potresti azzardare un acquisto fuori stagione avendo chiaro quel che ti serve anche del reparto autunno/inverno, ma in casi normali acquistare fuori stagione nasconde molte insiedie: provare un cappotto sulla t-shirt, per esempio e’ pericolosissimo.
      cosi come una deco invernale senza calze…
      io ti ho avvisata 😉

  2. Concordo con Caia.
    Che ansia!

  3. Claudia-cipi

    Questo succedeva anche (tanti) anni fa. Mi ricordo quando in piena estate le commesse mi guardavano strabuzzando gli occhi se chiedevo una maglietta a maniche corte, perchè loro a luglio avevano già tutta roba autunno/inverno e trovare qualcosa di adatto alla stagione in corso era un’impresa titanica.
    Ansia.
    E fastidio. Perchè io le cose le voglio comprare se e quando mi servono.

    • ma lo sai che invece a me fino a qualche anno a questa parte non era mai successo?
      cioe’ ad agosto si, ma non a giugno a stagione appena cominciata considerato poi il meteo di quest’anno!

  4. A me l’altro ieri è arrivata una mail da un ipermercato qui delle mie zone in cui mi si invitava a cominciare a pensare ai regali di Natale, sfruttando certe loro offerte, visto che devono ripulire il negozio prima delle ferie estive! Lì per lì ho pensato a uno scherzo, invece la proposta era serissima, anche allettante per certi articoli, ma che angoscia a dover già pensare a domani, al prossimo mese, figuriamoci a Natale (si da già per scontato fin da ora che a Natale saremo ridotti peggio di così?)

Parla alla tua mente

*