La sposa sexy di Kaviar Gauche

Le nuove collezioni sposa di Kaviar Gauche

Il fatidico giorno del “sì” è arrivato e noi vogliamo essere splendide, bellissime, indimenticabili.
Kaviar Gauche ha pensato proprio a questo, con la sua nuova collezione Bridal Couture 2012 che, non a caso, ha chiamato All I Want.

Lo stilista tedesco ama le provocazioni e lo stile eccentrico, ha dunque iniziato l’anno presentando sulle passerelle del Mercedes Benz Fashion Week di Berlino una sposa vestita solo di un completo di lingerie, modello trikini, dalle forme geometriche e dalla copertura minimale, corredato di un lungo e trasparente velo dall’effetto monacale, entrambi di un candido bianco.

La sposa nude look di Gauche ha fatto il giro del mondo scatenando commenti, curiosità e, soprattutto, confermando la voglia di osare e di sorprendere del brand che – anche per la collezione 2012 – presenta abiti unici e di grande design.


La sposa di Kaviar Gauche è sexy e decisa, i  modelli proposti sono fatti di ampi spacchi e trasparenze che li fanno uscire dalle linee caste e romantiche che siamo solite abbinare alla sposa classica.

Lo stlista è stato più volte definito come l’esponente perfetto del lusso moderno, nella sua Bridal Couture 2012 troviamo infatti una combinazione di stoffe raffinate e di alta qualità che abbracciano forme semplici e minimali.

Il colore predominante è il bianco, che prende vita su corpetti di pizzo, morbidi volant di seta e lunghe gonne lisce. La silohuette è abbracciata dai tessuti lasciando spazio ad una leggera femminilità che, nonostante la voglia di sorprendere e osare, non diventa mai volgare.

Le gonne si alternano per lunghezza, passiamo da modelli che coprono il piede fino a morbide curve di chiffon che toccano il ginocchio, ma l’abito che esce dallo stereotipo della sposa classica è sicuramente il completo con corpetto e pantalone, elegantissimo e molto glamour.
Nel top a spalla larga troviamo delle applicazioni soffici e leggere che richiamano la parte inferiore, fatta di un pantalone a vita alta e gamba larga quasi impalpabile.

L’abito più sensuale della collezione è probabilmente il tubino bianco senza applicazioni, che concentra tutta la sua particolarità nel profondo spacco laterale, percepibile ad ogni passo della sposa, mentre, la provocazione maggiore è affidata all’effetto nudo delle trasparenze, che in questa linea possiamo trovare nel largo corpetto di pizzo senza fodera che viene proposto in abbinamento ad una gonna che raggiunge la caviglia, fasciando i fianchi.

Romantico ed elaborato è invece l’abito dalla gonna di media ampiezza con corpetto a spalle nude, arricchito in tutta la sua interezza di applicazioni di stoffa arricciata tono su tono.

Le sognatrici potranno farsi tentare dal modello con scollo a V, spallina media e schiena in parte scoperta che si completa con una gonna leggera a due strati che regala morbide onde voluttuose, l’unica applicazione è un fiocco nero in cintura.
Altra particolarità proposta dallo stilista, che ai suoi abiti bianchi abbina scarpe nere e solo una collana di brillanti ad impreziosirli.

Aggiudicarsi un abito di Kaviar Gauche è più semplice del previsto, sul suo website è infatti predisposta l’area e-commerce, dove potrete visionare tutti i modelli disponibili, compresi quelli delle collezioni passate, guardarne i dettagli, leggere la composizione dei tessuti, selezionare taglia, misure, modifiche da fare e con un semplice click potrete farvi recapitare il vostro abito direttamente a casa… Iniziamo a scaldare i mouse?

Parla alla tua mente

*