Detergente al grano saraceno

Detergente al grano saraceno
Per chi, come me, avesse spesso problemi di pelle sensibile ai detergenti, al sole, ai profumi e quant’altro, consiglio un detergente che nulla ha a che vedere col sapone ma che pulisce benissimo la pelle e la lascia morbidissima.

Ricordate i consigli per essere fresche in estate? E i rimedi naturali doposole?

Oggi propongo un rimedio per la pelle, ideale per l’estate.

Si tratta di un lavaggio fatto con farina molto fine di grano saraceno e acqua davvero molto semplice e facile da preparare.

Ma vediamo insieme come procedere, seguendo la ricetta da tratta dal libro ‘Cosmesi naturale pratica’ di Francesca Marotta, disponibile anche nell’edizione I libri di Gaia, ad esempio su Amazon.

Detergente al grano saraceno

Ingrediente unico:

farina di grano saraceno

Preparazione:

Polverizzate la farina di grano saraceno nel macinacaffè elettrico.

Passatela poi in un setaccio a maglie finissime. Una zuccheriera con beccuccio dosatore è il modo più semplice per tenerla a portata di mano, pronta per l’uso.

Si conserva per circa tre mesi.

Utilizzo:

Per lavarvi basterà bagnarvi e sfregare per qualche minuto la farina su tutto il corpo, formando una crema, e risciacquarvi bene. Risulterete perfettamente puliti e la vostra pelle sarà morbidissima senza seccarsi.

I rimasugli di farina passata al setaccio non si buttano: possono essere utilizzati per cucinare, mescolati alla polenta o nelle minestre.

Essendo naturalmente priva di glutine, la farina di grano saraceno può essere utilizzata anche dai celiaci.

Parla alla tua mente

*