Giocare con Snoopy

giornalino-snoopy

Quando i bambini iniziano ad interessarsi alle forme, i colori, i personaggi animati e le prime storie, una delle possibili alternative per stimolarne la fantasia, le prime manualità quanto la voglia di scoprire e raccontare sono libri con differenti attività e che, soprattutto, sono veri e propri strumenti di apprendimento, e divertimento.

Vi segnalo il libro ‘Gioca con Snoopy’ ideato da Stefania Rumor, con progetto grafico di Francesca Invernizzi (Dalai Editore, 2012, 32 pagine a 5,9o euro).

In questo libro, Snoopy è il protagonista indiscusso di avventure che vanno dai fumetti che i bimbi possono colorare e provare a leggere, ma ci sono anche carte ‘memory’ da staccare e con cui giocare, le sagome dei Peanuts, una fiaba in rima – sempre del noto cagnolino – sticker colorati e molte altre sorprese.

Più che un libro in senso stretto, uno strumento per permettere ai bambini di giocare in modi diversi da soli o in compagnia, sfogliandolo, colorando, quanto creando sagome e ricavando card per immaginazioni e nuove storie.

giornalino-snoopy-estate

Le diverse attività proposte lo rendono adatto a bambini a partire da 3/4 anni, in modo da permettere ai piccoli di capire di cosa si tratta, seguendo le indicazioni delle pagine – magari affiancati da un adulto che legge per e con loro o spiega come utilizzarne i diversi pezzi che lo compongono.

Snoopy, ideato dal celebre fumettista Charles M. Schulz, è ancora uno dei personaggi più noti tra grandi e piccini, pur essendo nato negli anni Cinquanta e nonostante le nuove generazioni di cartoni animati e film per bambini (di recente ci siamo occupate ad esempio di Lorax – Il Guardiano della Foresta): la sua naturale calma e dolcezza, quanto l’allegria delle avventure lo avvicinano ai piccoli rassicurandoli e proponendo così scenari comuni in cui proporre scoperte, insegnamenti e curiosità.

Un libro multitasking lo si potrebbe definire nell’era del web 2.0 che accompagna i bambini verso i primi apprendimenti anche per iscritto, mentre per i piccoli fino ai due anni suggeriamo una vasta gamma di opzioni per giocattoli a misura del loro sviluppo.

Libro 'Giocare con Snoopy'

A mio figlio ho iniziato a proporre libri come questo già qualche anno fa, ovviamente a 3 o 4 anni la sua capacità di comprensione, concentrazione e impegno non era la stessa di oggi che ne ha 6 e sta imparando a leggere e scrivere avendo frequentato la prima elementare: ora s’incuriosisce più facilmente, può decidere da solo quale pagina seguire, se fare un esercizio, leggere o colorare o ritagliare…

Ciò nonostante libri come questo li trovo molto utili anche se i bambini sono più piccoli perché è un modo per sollecitare la loro fantasia, proponendo giochi diversi, mostrando immagini, raccontando storie o facendo le prime prove su ‘come’ si può raccontare un’avventura, seguendo la propria fantasia grazie ad esempio agli stickers o le sagome di Peanuts.

Oltre tutto il prezzo lo rende adatto come regalo in qualunque momento dell’anno, a me è capitato di proporlo come premio nel caso in cui per un certo periodo mio figlio si sia comportato ‘bene’, ma può anche essere un ottimo regalo per il compleanno di un amichetto o un amichetta, in modo che poi i bambini possano giocarci assieme e aiutarsi nelle diverse attività che propone.

La scheda del libro sul sito dell’editore.

Trackbacks

  1. […] Memory su dischi di legno | 02. Carte da gioco inventa storie 03. I libri-giornalini con stickers, peanuts, adesivi 04. Gli origami | 05. La dama  | 06. I […]

Parla alla tua mente

*