Insalata di patate al pesto

La ricetta dell'insalata di patate al pesto

Ho sempre adorato il pesto, per il suo gusto intenso e speziato al punto che mi è perfino capitato di finire il fondo di una confezione di sugo con il pane… ehm, mi è capitato più di una volta!

Un aspetto però che ignoravo, era quanto il pesto fosse adattabile a diverse ricette, a parte come condimento per la pasta che è probabilmente l’uso più comune e anche il più semplice (se non vi preparate il pesto in casa, ovviamente).

Oggi vi propongo una ricetta tutto sommato semplice, per un contorno per nulla scontato che può diventare un jolly in tavola sia per buffet freddi quanto con piatti di pesce o carne.

 

Insalata di patate al pesto

Ingredienti

per 6 persone

800/900 grammi di patate farinose
3 uova medio-grosse
capperi
succo di limone
sale e pepe nero a piacere
pesto

Preparazione

Lessate le uova in una pentola con abbondante acqua per 5 minuti, raffreddatele, sgusciatele.

Lavate le patate e togliete la buccia, mettetele in una pentola, che riempirete di acqua fredda; quando l’acqua bolle, lessate le patate per circa 15 minuti (la durata dipende anche dalla dimensione delle patate, se sono grandi potete tagliarle a metà prima di metterle in pentola). Accertatevi che siano tenere pizzicandole con una forchetta, prima di di scolarle. Lasciatele intiepidire.

Tagliate le patate a cubetti e mettetele in un’insalatiera capiente, versatevi sopra il pesto – di solito basta un barattolo da 120-150 grammi.

Aggiungete 2 cucchiai di capperi e un cucchiaio di succo di limone poi mescolate condendo infine con sale e pepe a piacere.

Recuperate le uova inizialmente lessate, tritatele grossolanamente e aggiungetele sopra l’insalata.

E’ un contorno che può essere servito tiepido oppure a temperatura ambiente, indubbiamente risulta più gustoso se il pesto è fresco, ciò nonostante anche utilizzandone uno già pronto l’effetto finale è di gran gusto.

Commenti

  1. Telepatia! Cercavo giusto un’insalata di patate al pesto 🙂

  2. Ciao Sara! Sai che io ci ho provato anche con le zucchine lessate? Toglietemi tutto, ma non il pesto! 😀 😀 😀

Parla alla tua mente

*