Intimo in vista

benetton-undercolors-intimo-tutte-taglie

A Marzo, Benetton presentava la sua nuova linea di intimo One Fits All: coloratissima, leggera, attillata, giovane. Una linea particolare, che è composta appunto da canotte coloratissime che si possono sovrapporre, proprio come ci consigliano le tendenze metropolitane, e che io però oggi vi presento come soluzione per l’estate.

Cosa ne pensate dell’intimo in vista? A me piace molto l’idea di usare la canottiera colorata come capo di abbigliamento estivo: niente pizzo, niente trasparenze, niente di sexy.

L’intimo in vista, in estate, deve essere, secondo me, il simbolo della giovinezza, e non della sensualità: uno stile che diverte, che confonde, che annulla le classiche barriere della moda… ma senza diventare volgari. Per questo mi piace l’idea di Benetton, che ha creato appunto queste One Fits All, una collezione composta da indumenti intimi prodotti con una speciale fibra elastica, in taglia unica e coloratissimi, che promettono di adattarsi a tutte le forme del corpo:

“One Fits All” è l’innovativo progetto firmato Undercolors, che racchiude insieme i desideri di qualsiasi donna: una gamma di prodotti, in taglia unica, che grazie alla loro super elasticità sono in grado di adattarsi in modo sensazionale a tutte le forme, garantendo sempre comfort.
La nuova frontiera dell’intimo fatta di cotone, elasticità, colore e leggerezza: il nuovo filato di cotone si adatta a tutte le forme del corpo femminile, e come dice il nome, sta bene a tutte!

Ci si può divertire con il mix and match, sovrapporre i colori fluo, provare accostamenti azzardati. Per esempio la canotta fluo utilizzata come tankini alternativo per la spiaggia, abbinata a un costume slip nero oppure in un colore fluo contrastante.

benetton-undercolors-intimo-mix-match

 

Da abbinare anche ad un paio di jeans a zampa e delle zeppe altissime, oppure abbinata ad una gonnellona che tocca fino a terra, con dei sandali gioiello. E se la portassimo persino con una mini tuta con gli shorts? Sotto la tuta, una serie di canottiere colorate sovrapposte, e magari a piedi scalzi, per una passeggiata sul lungo mare.

Mi sembra una soluzione abbastanza divertente e casta, per chi vuole comunque uscire un po’ dagli schemi.
Voi portereste l’intimo in vista? E con quali abbinamenti?

Commenti

  1. secondo me l’intimo in vista non è più un tabù e non è nemmeno da panterona…anzi, con questo fine è solo volgare..
    invece un bel reggiseno colorato, in tinta con il resto dell’abbigliamento, che si intravede non è male…
    per esempio un reggiseno bianco liscio, semplice, sotto a una camicetta bianca trasparente se portato nella maniera giusta non è affatto volgare…
    idem nero sotto al nero e così via…
    poi se una si mette la guepiere a vista sotto al tailleur dell’ufficio….fa ridere
    😀

    questi di benetton non li ho provati, io sono da intimissimi for ever…ma quasi quasi…

    • Se li privi, fammi sapere, che son curiosa della vestibilità.
      Qualche giorno fa ho visto una ragazza molto bella (chiaramente col fisico giusto) con una canotta ampia e leggermente trasparente, con un reggiseno a fascia in tinta. Stava benissimo!

      • l’idea mi intriga….reggisenoa fasca magari coloratissimo 8per me che sono biondina penso a un fucsia) e leggera canotta ampia sopra…

        mmmm….
        mammafelice si conferma trendsetter
        🙂

        • Con una di quelle canotte in cotone non troppo trasparente… ne ho viste tante in giro, non so come si chiami il tessuto. Ne indosso una io anche in questo momento, t-shirt fatta in questo modo, con una trama che non è fitta come il cotone normale, ma più larga, che quindi lascia una leggerissima trasparenza.

Parla alla tua mente

*