Lavanderia funzionale e chic

La lavanderia chic e funzionale

Vi è mai capitato di ragionare su una casa partendo dalla presenza o meno della lavanderia? A me sì! 😉

Avere una lavanderia funzionale è importante perché può fare la differenza nella gestione della famiglia.

Come? Avete presente quando senza preavviso vi suona al campanello vostra suocera e voi avete ben due cesti di panni da stirare in giro? Oppure quella volta che le vostre amiche vi hanno fatto una sorpresa portando la pizza e mentre aprivate vi siete rese conto che in sala non ci si poteva entrare? 😉

Specialmente se in famiglia ci sono dei bambini, dunque la quantità di panni da lavare poi da stirare aumenta esponenzialmente!

In ogni caso, se mai vi dovesse capitare di poter scegliere una stanza separata in casa da destinare a lavanderia non fatevelo ripetere due volte.

Eccovi allora alcune idee per unire l’utile al dilettevole ovvero chic e funzionali:

laundry room

La prima proposta è un’area lavanderia a vista con una parete color lavanda perfettamente coordinata al copri-asse da stiro che appeso alla parete quasi sparisce insieme alle mensole anch’esse in tinta – ebbene sì, ammetto di avere una certa predilezione per i coordinati! Comodissimo il piano di lavoro con sotto tre buste per il bucato da lavare: bianchi, scuri e colorati.

Se invece avete solo una nicchia da dedicare ai panni da lavare ecco la soluzione che fa per voi: una tenda dietro cui nascondere lavatrice e asciugatrice (oggetto del desiderio, almeno per me), mensole per appoggiare i detersivi e un bel ripiano per le ceste di biancheria.

Poi c’è la MIA soluzione, ovvero quella che ho scelto per la mia lavanderia: Blob di IdeaGroup, una linea di mobili fatti proprio per questi locali (ma anche per bagni di servizio). Si può scegliere tra diversi colori, finiture di maniglie e tante opzioni: asse a scomparsa, scarpiera, pilozza con sotto il cesto per i panni sporchi… insomma c’è di che sbizzarrirsi!

Un po’ di design, però, non può mancare. Eccovi la soluzione letto-bagno-lavanderia di Terry Dwan (in collaborazione con Electrolux) tutto in un unico gruppo. Per spazi davvero mini!

E se l’unico posto utile per la lavanderia è il salotto? Guardate questa soluzione di arredo in tutto-bianco che permette di collocare anche la macchina da cucire e tutto il necessario per i piccoli rammendi e le grandi creazioni.

Infine, concedetemi un po’ del mio amato vintage: una pilozza in zinco molto chic che fa (quasi) venire voglia di lavare i panni a mano. Ho detto “quasi”!

In conclusione, se potete trasformare una piccola parte della vostra casa in una lavanderia chic e funzionale, scoprirete che, con un posto piacevole a disposizione, lavare e stirare può diventare meno faticoso del previsto!

Commenti

  1. Quando ho abbiamo iniziato a metter su casa, sono partita da li! Memore della lavanderia, anzi signora lavanderia di una mia amica… ben piu’ grande della mia dove puo’ tenere sempre il ferro da stiro aperto! La mia è piccola e tornando indietro sacrificherei un pezzo del bagno per ingrandirla!
    Pero’ ho tutto, ho la lavasciuga che fa ancora da fasciatoio con un cuscino ikea,, il lavatoio e sopra di questi ho una mensola con cassettini ikea! Poi ho un’armadio lungo e stretto sempre made ikea dove metto i vestiti di tutti i giorni di ale e altra biancheria! Nella parete libera c’è uno stedino pieghevole ikea ottimo per l’inverno…
    non è molto ma mi accontento

  2. Claudia-cipi

    La lavanderia potrebbe essere la salvezza.
    A meno di non averla in cantina, dove per accedere ogni volta è una craniata al trave portante e/o uno strappo alla schiena. Lì mi sono rifiutata, piuttosto ho scelto la lavatrice in bagno.

  3. Cèlo!! E senza non ci posso stare. Unico problema, da quando ho l’asciugatrice, ho dovuto spostare l’asse da stiro da un’altra parte e forse è più pratico ma mentalmente preferirei avere tutto in una stanza.

  4. Lavatrice = bagno
    Asciugatrice = studio
    Stendino = salotto
    Posto dove stiro = salotto, schiacciata fra stendino e muro
    Panni da stirare = studio, sulla scarpiera
    Panni stirati => ovunque ci sia uno spazio libero, compresa la spalliera del divano (e generalmente per giorni…), e naturaqlmente camicie e vestiti nel vano della porta…

    Uffi…..

  5. Ora posso dirlo: ho la lavanderia!!!!
    Per ora c’è solo la lavatrice ed il lavatoio con il mobiletto ed un asse di legno fichissimo!!! (c’era già non è che me lo son preso apposta). Per il resto è ancora piena di scatoloni ma a breve sarà mia!!!!

Parla alla tua mente

*