Risparmiare on line

Risparmiosuper.it

Il momento è critico, lo sappiamo.

Ci sono aggravanti regionali, come le recenti scosse di terremoto, ma – in generale – le difficoltà e i problemi economici non hanno dimenticato nessun angolo dello Stivale.

Risparmiare credo sia un po’ la ‘fissazione’ di molti – la mia di certo. A partire dalle prime necessità. In particolare quando ci sono bambini in famiglia e i bisogni quanto le necessità crescono.

Di recente ho scoperto un sito che si occupa proprio di questo: risparmiosuper.it propone un servizio – gratuito – per confrontare i prezzi dei supermercati aiutando così a rintracciare le offerte più vantaggiose sia in termini di singoli prodotti quanto di supermercati presenti nella stessa zona.

Se provate a fare un giro su risparmiosuper.it troverete tre principali aree tematiche di ricerca –  alimentari, elettronica, compro subito – e sei categorie per agevolarvi nelle vostre ricerche: supermercati, volantini, marche, buoni sconto, prezzo medio, news.

Risparmiosuper.it monitora oltre 13.000 punti vendita e compara ogni giorno i prezzi di generi alimentari, elettronica, e prodotti per l’igiene; iscrivendosi è dunque possibile rintracciare marche, singoli articoli nonché supermercati che propongono prezzi competitivi.

Mentre testavo il sito, mi è tornato in mente mio nonno Elvidio, ferrarese DOC, senza patente, che finché ha potuto ogni mattina apriva sul tavolo della cucina i volantini pubblicitari ricevuti (o rintracciati da negozi e vicini): lui li apriva tutti, con già la lista delle cose che servivano preparata dalla nonna, poi si studiava le offerte, comparava i prezzi e decideva il percorso da fare.

Alla fine, in sella alla sua bicicletta con le sportine rigorosamente ridotte a salsicciotti legati sul manubrio, andava a fare la spesa entrando in ogni negozio e supermercato della lista. Certo, non aveva i costi della benzina, né debiti di tempo dal momento che era già in pensione da anni (ma lo faceva anche quando lavorava, rigorosamente di sabato mattina presto).

Fortunatamente oggi il web ci viene in aiuto, ad esempio per le mamme per i primi anni del piccolo i pannolini sono una necessità irrinunciabile. Una recente indagine ha stimato che la spesa media annuale per i pannolini si aggira attorno ai 1.300-1.900 euro. Per non parlare poi dei continui giri avanti e indietro per acquistarli.

Risparmiosuper.it ha così pensato di unire le forze con l’azienda Huggies e proporre prodotti come pannolini e salviette a prezzi competitivi e acquistabili direttamente online.

Vi basta andare su huggies.risparmiosuper.it/ e visionare offerte e promozioni a disposizione con un risparmio massimo che si aggira attorno al 30%.

Risparmiosuper.it e Huggies propongono così un servizio pensato per mamme e papà, che possono evitarsi le file al supermercato e le ricerche dei prezzi più bassi: ordinando direttamente sul sito la spesa arriverà direttamente a casa.

Come accennavo all’inizio, i prodotti a disposizione su risparmiosuper.it sono diversi, in particolare rispetto ai generi alimentari si possono rintracciare soluzioni adatte per i bambini quanto per gli adulti, direi per ogni esigenza.

Vale la pena di farci un salto, segnalando la propria località con pochi click le informazioni sono a disposizione di tutti: per cominciare la home di risparmiosuper.it.

Commenti

  1. interessante 😛

Parla alla tua mente

*