Scegliere la leggerezza

nastro azzurro

 

Per prima cosa una donna deve imparare a dire no. Questa è la mia regola fondamentale. Possiamo raccontarcela come vogliamo, ma ci sono due tipi di donne, nel mondo: quelle che dicono no, e quelle che dicono sì.

E non ne faccio una questione di disponibilità, ma una questione di vita. Dire no a chi ti tratta male sul lavoro, dire no a chi ti promette successo in cambio di attenzioni, dire di no a tua suocera che ha sempre qualcosa da insegnarti, dire di no alla vicina di casa che è troppo invadente. 

Dire no è una grandissima conquista. Per me, dire no ha rappresentato la linea di confine tra chi ero e chi sono diventata. E quando ho detto i giusti no, quando ho allontanato dalla mia vita le persone sbagliate… allora finalmente ho avuto una vita a cui dire sì.

Adesso finalmente posso dire sì, a pieni polmoni. 
Sì al mio lavoro, sì all'uomo giusto, sì agli amici. 
Dire sì alla vita, quella cosa che ho quasi perso per troppe, troppe volte: per disattenzione, per paura, per mancanza di prospettive, per mancanza di NO. 

Poi arriva quel momento in cui devi scegliere da che parte stare. Se essere felice o infelice. 

E io dico sì alla felicità, ad ogni costo. 
Sì alle follie, ai rossetti rossi, alle scarpe col tacco e alle infradito. Sì al sushi e alle birre gelate, sì a nastro azzurro e a tutta la sua campagna pubblicitaria che, appunto, si chiama say yes!

Dire sì a me stessa, dire sì davanti allo specchio. 

Ma soprattutto dico sì alla leggerezza: la conquista più grande di una donna. Liberarsi di se stesse restando se stesse, affrontando la vita con quel pizzico di felicità, giusto un pizzico, che ti fa capire che essere pesanti non serve a niente, nella vita, se vuoi vivere davvero. 

Perché la leggerezza non ha nulla di stupido, in sè. 
Stupido è non approfittarne.

 

 

Link: http://www.nastroazzurro.it/

Articolo sponsorizzato

Commenti

  1. ok..io devo ancora imparare a dire NO. di sì ne dico fin troppi, anche senza proferire parola…:-)

  2. madonna socia, ma com’e’ che dopo tutto quello che abbiamo passato insieme e le confidenze e tutto tutto, riesci ancora a farmi commuovere pure con un post sponsorizzato?!?!?!
    stamattina mi sono svegliata che peso 200 kg
    ma adesso esco dal bagno dove mi sono rifugiata per scrivere due mail e rispondere a qualche commento su trashic e voglio pesarne 60.
    oh.

Parla alla tua mente

*