Torta salata allo stracchino

Torta salata a base di stracchino

La ricetta di oggi porta avanti la nostra missione: torte salate per tutti! 😉

La preparazione è davvero semplice e ruota attorno a una base principale composta dallo stracchino a cui vengono poi aggiunte cipolle rosse di Tropea, olive nere e una manciata di dadini di mozzarella a guarnirne la superficie.

Lo stracchino è un formaggio a pasta molle la cui breve stagionatura lo rende particolarmente adatto per i mesi estivi – chi non lo ha mai assaggiato spalmandolo su una fetta di pane? 😉

Ma proprio per la delicatezza di questo formaggio a fare da base per la nostra torta, gli altri ingredienti aggiungono gusto.

Pronte?

Torta salata allo stracchino

Ingredienti

1 rotolo di pasta da pane
cipolle rosse di Tropea
1 confezione di stracchino
olive nere snocciolate
mezza mozzarella
origano

Preparazione

Stendere il rotolo di pasta da pane in una teglia.

Pulire le cipolle, tagliarle a fettine sottili e stufarle in padella con olio, sale e acqua.

Stendere lo stracchino sul fondo della teglia, unire le cipolle, le olive tagliate a pezzetti e poco origano.

Infine guarnite la superficie della torta con la mozzarella tagliata a dadini.

Cuocere a 200° per circa 10-15 minuti e lasciare intiepidire prima di servire, in modo che lo stracchino si possa addensare leggermente.

Suggerimento

Lo strato superficiale di questa preparazione si presta alle varianti, a seconda dei gusti dei commensali, ad esempio assieme alla mozzarella potete aggiungere prosciutto tagliato a listarelli sottili – è più consigliato quello crudo al cotto, il cui gusto si sposa con la cipolla di Tropea e le olive. Eventualmente anche quadretti di pancetta precedentemente rosolata oppure potete usare lo speck.

Parla alla tua mente

*