Bambini gratis in agriturismo

bambini gratis in agriturismo
Ebbene sì, l’estate sta finendo… chi è che lo cantava? 😉

Magari siete stati in vacanza al mare o in montagna, o forse avete dovuto lavorare e avete cercato di godervi la bella stagione con i bambini, in città. Ma l’estate non è ancora finita, non del tutto.

Consideriamo la settimana prossima, dal 2 al 9 settembre: il tempo dovrebbe essere mite – scrivo ‘dovrebbe’ perché è quello che mi auguro io dopo tanta afa! – i bambini hanno ancora alcuni giorni prima di ricominciare la scuola… e se li stupiste con una piccola vacanza?

Dove? In agriturismo! Perché sono così sicura? Sta arrivando ‘la settimana dei bambini‘! In ben 50 agriturismi i nostri piccoli soggiornano gratis.

L’iniziativa è promossa da Agriturismo.it, sponsor e sostenitore di Trashic, impegnato a proporre agriturismi in tutta Italia diversificando le proposte per fornire a tutti una vacanza serena, alla scoperta della natura, tra comfort e iniziative locali da Nord a Sud senza dimenticare il Centro Italia.

Ci sto pensando anch’io: alcuni giorni in un agriturismo attrezzato per i piccoli ospiti, un’occasione per staccare la spina (e magari lasciare il computer a casa!), una coccola ai bambini che si preparano al ‘back to school’… mi piace! .-)

Agriturismo Santa Maria Bressanoro - settimana dei bambini gratis in agriturismo

Naturalmente non manca di telefonarmi mia madre, mi fa notare che forse sarebbe meglio ‘restare nei paraggi’, non andare troppo lontano. Ok, ad esempio in provincia di Cremona c’è un agriturismo che aderisce all’iniziativa dove i bambini potranno scoprire i frutteti e i vigneti, e magari i più grandi si concedono una pausa di pace tra i roseti profumati… poi ci sono le anatre, i conigli e i polli che reclamano attenzioni – mio figlio è incuriosito da tutti gli animali che può conoscere da vicino.

Masseria Pilano, Crispiano (Taranto) - Settimana dei bambini gratis in agriturismo

Ecco che si fa sentire mio marito. “Non sono mai stato in Puglia, cogliamo l’occasione”. Vero anche questo. In provincia di Taranto, all’interno del Parco Naturale Regionale “Terra delle Gravine”, c’è un agriturismo ricavato da un’antica masseria del XVII secolo: i bambini possono correre liberi, giocare, scoprire un allevamento di bovini da latte, carezzare i cavalli… l’agriturismo è dotato di spazi dedicati ai più piccoli nonché della fattoria didattica.

Io però adoro l’Umbria, quei tipici borghi medievali senza tempo, i territori tra boschi, vallate e corsi d’acqua. Come nell’agriturismo ‘Le terre del verde’ in provincia di Perugia: possiamo portare la micia (c’è posto per gli animali domestici), c’è la piscina, l’azienda agricola cura coltivazioni e allevamenti biologici, mio figlio potrebbe giocare serenamente negli spazi appositi, io potrei sbirciare il centro benessere… un sogno! Se vi siete incuriositi, date un’occhiata all’immagine in apertura. 😉

Ad ogni modo, qualunque idea abbiate, date un’occhiata ai 50 agriturismi che aderiscono all’iniziativa ‘La settimana dei bambini‘: l’offerta si riferisce al soggiorno gratuito per ogni bambino da 0 a 10 anni accompagnato ad un adulto pagante. Il minimo pernottamento richiesto è di 2 notte, al massimo 6. Il periodo, come già vi ho detto, è dal 2 al 9 settembre.

Controllate le caratteristiche dell’agriturismo che sceglierete: se la ristorazione è disponibile, per questa iniziativa dedicata ai più piccoli, sarà gratuita per i soli bambini accompagnati da un adulto pagante.

Allora, in quale agriturismo sarete durante ‘la settimana dei bambini‘? 🙂

Parla alla tua mente

*