Idratazione profonda

idratazione-profonda

Abbiamo sempre insistito sull’importanza dell’acqua, e di come idratare il corpo e la pelle in modo adeguato.

E’ importante una idratazione profonda tutto l’anno, ma a maggior ragione questo è importante in estate, quando a causa del caldo sudiamo molto, perdiamo sali minerali e il nostro organismo soffre, e la pelle ‘avvizzisce’.

Ricordiamoci infatti che è fondamentale idratare il corpo dentro e fuori, per stare bene e mantenersi giovani e belle.


Infatti idratarsi nel profondo significa mantenere la pelle giovane ed elastica, ovvero garantirsi una pelle morbida e liscia, giovane, e priva di inestetismi. Problemi come le rughe marcate, le occhiaie, la stipsi… possono tutti essere causati da una disidratazione dell’organismo e della cute. Quindi l’acqua deve essere una nostra alleata fedele, ed essere anche usata a proposito.

Partiamo innanzi tutto dall’igiene personale, con un gesto semplicissimo: laviamoci la faccia più volte al giorno. Sembra sciocco, ma spesso durante il giorno la pelle suda, o perde freschezza o i pori si ostruiscono. E noi perdiamo elasticità e vitalità. Lavarsi la faccia spesso, dunque, ci aiuta anche a mantenere pulita la pelle e a prepararla per assorbire al meglio la nostra crema idratante estiva.

In estate, infatti, scegliete sempre una crema viso super idratante, ma dalla texture leggera, per fare in modo che il viso possa assorbirla totalmente senza sudare. Meglio ancora se la crema contiene una parte di filtro solare: ricordate che nulla è più pericoloso del sole, per la nostra pelle, sia per il rischio di tumori alla pelle, sia per la formazione di righe profonde. Per idratare la pelle dopo l’esposizione ai raggi solari, non dimenticate i nostri rimedi dopo sole naturali, perché è proprio in questi momenti che la pelle richiede una idratazione maggiore.

Secondo passo: depuriamoci da dentro. Con un buon riposo, una dieta di due giorni a base di frutta fresca e alimenti poveri di grassi, e soprattutto acqua, che è la nostra alleata di bellezza. Acqua e frutta sono i principi base della dieta del frullato che vi avevamo proposto già tempo fa: coloratissimo, estivo, dolce, nutriente e saziante, ricco di vitamine.

La pelle va nutrita proprio dall’interno, infatti: bevete sempre almeno 2 litri di acqua al giorno, possibilmente arricchita con vitamine e sali minerali che si trovano appunto in frutta e verdura. Ecco perché frullati e centrifugati di frutta e verdura sono ottimi alleati estivi per una idratazione profonda del corpo dall’interno.

Tuttavia, non dimenticate di idratare anche esternamente la pelle. Una crema viso con la protezione solare, una crema anti occhiaie, una crema per il decoltè: diamo a ogni parte del viso la sua crema specifica, soprattutto la sera prima di dormire, o prima di stenderci al sole in spiaggia.

Piedi e talloni secchi e screpolati possono essere trattati a parte, utilizzando creme apposite, grasse e spesse, da tenere tutta la notte e coprire con calzini di cotone. Ricordate anche la crema anti cellulite, e ricordate che una delle principali cause della pelle a buccia d’arancia è proprio la disidratazione!

Se vi piacciono i rimedi di idratazione naturale e fai da te, alleatevi con le erbe e le piante amiche della pelle: l’aloe vera, che è decongestionante; il miele e la pappa reale, che sono nutrienti; i cetrioli, che sono rinfrescanti.
Provate a fare una maschera con yogurt naturale, miele e fiocchi di avena: è idratante, purificante, energizzante. Vi darà carica ed energia e vi garantirà un momento di coccole e relax tutto per voi. Servirà per idratare la pelle, ma anche per idratare la vostra… mente!

La disidratazione, infatti, pare diminuisca anche la capacità di studio e concentrazione: bere molto vi aiuterà quindi anche ad eccellere nello studio e nel lavoro, e vi renderà brillanti e attente, facendo diminuire il mal di testa e la scarsa capacità di concentrazione.

Insomma: vi abbiamo dato molti motivi per idratarvi in modo profondo dentro e fuori: bellezza, intelligenza, salute, magrezza e anche longevità. Perché non approfittarne?

Trackbacks

  1. […] dell’estate: sole sì, ma con parsimonia. Per non fare invecchiare la pelle prima del tempo (e risparmiarsi le rughe), e anche per non […]

  2. […] Da cosa derivano le rughe? Diverse sono le cause, per prima anche una possibile predisposizione. In linea generale, il sole e la disidratazione ne aumentano la presenza: peer questo non bisognerebbe mai esporsi direttamente ai raggi solari, e mai senza crema protettiva, e per questo motivo insistiamo sempre sul potere idratante dell’acqua e sui benefici di una idratazione profonda. […]

  3. […] parlato in modo molto approfondito di idratazione profonda, la scorsa settimana, e oggi, per restare in tema, vi offro un piccolo consiglio per idratare la […]

Parla alla tua mente

*