Panino caprese

panino caprese

Dopo la pasta fredda alla caprese, ecco un freschissimo panino caprese. Ma no, non insultatemi: non voglio propinarvi un semplice panino con pomodoro e mozzarella, ma piuttosto il panino supremo alla caprese. Fidatevi, che sul cibo non mento.

In particolare, la differenza tra un semplice panino pomodoro e mozzarella e il panino supremo alla caprese, è chiaramente data dalla qualità degli ingredienti, e anche del condimento. Ascoltatemi.

Ingredienti
pane integrale con semi di girasole
1 pomodoro sardo maturo
1 piccola burrata
1 spicchio di aglio
olio e origano
semi di papavero
basilico fresco

Innanzi tutto il pane: sceglietelo sublime. Io consiglierei un pane soffice bello alto, integrale, ai semi. Preferibilmente semi di girasole, con l’interno morbido e con una crosta croccante piena di semi.

Pulite e lavate il pomodoro, tagliatelo a fette regolari e mettetelo a marinare con pochissimo sale (attenzione, la burrata è già salata di suo) e olio. Lasciate che perda leggermente il suo succo.

Tagliate la burrata a fettine regolari e lasciatela sgocciolare poggiandola su un tagliere leggermente inclinato: il panino non deve inzupparsi di acqua, ma mantenere tutto il suo sapore.

Nel frattempo tostate il pane, ma solo dall’esterno, quindi tostando un lato solo per ogni fetta. Il lato tostato del pane sarà quello che deve rimanere all’esterno del panino.

Ora sbucciate l’aglio, strofinatelo bene sul pane ancora caldo. Sul lato morbido del pane, aggiungete un po’ di liquido dei pomodori, per creare una salsina gustosa e fresca che tenga umido il pane nella parte interna. Ora disponete i pomodori, l’origano, e infine la burrata. Completate con delle foglie intere di basilico fresco e con l’altra fetta di pane. E mangiate subito.

L’aglio strofinato sul pane e il sughetto della marinatura dei pomodori renderanno speciale il solito panino. La croccantezza del pane sarà bilanciata dalla burrata, che si scioglierà in bocca. Fame, vero?

Commenti

  1. ciao Mf, non è giusto….sono qua con l’insalata (oggi di una tristezza allarmante) e m’immagino la croccantezza del tuo panino supremo….non si fa 🙂
    ciao

  2. anche se sto panino…..sluuurppppp

Parla alla tua mente

*