Le canzoni dello Zecchino d’Oro 2012

zecchino-canzoni

Quest’anno ho partecipato alla Città dello Zecchino, e ho seguito tutto un percorso, insieme all’Antoniano, che mi ha portata a questa festa e (ebbene sì), mi porterà anche allo Zecchino d’Oro. Non come cantante, né come fatina, ovviamente. 😉

Tutto è iniziato ad Aprile scorso: sono stata uno dei membri della giuria che ha selezionato le canzoni in gara in questa edizione dello Zecchino. Esperienza meravigliosa, semplicemente meravigliosa. Ma anche pazzesca: oggi che finalmente posso svelarvi il titolo delle canzoni in gara dal 20 al 24 Novembre, mi rendo conto che io ricordo le parole e la melodia, e ho questo segreto pazzesco, dentro di me, che è un ricordo bellissimo. Che strana sensazione!

Oggi quindi vi posso dire non solo i titoli delle canzoni italiane in gara, ma anche i nomi dei bambini che sono stati abbinati alle canzoni. Sono in tutto 11 i bambini provenienti da 9 diverse regioni italiane selezionati per interpretare le canzoni in gara al prossimo Zecchino d’Oro, che potrete vedere in diretta su Rai Uno dal 20 al 24 Novembre 2012.

I bambini sono stati scelti tra 5.000 bimbi che hanno partecipato alle audizioni durante un tour, quello delle Selezioni Nazionali, che ha avuto un’anteprima in Febbraio con la settimana bianca dello Zecchino d’Oro in Val di Fiemme e da Aprile ha attraversato tutto lo stivale, toccando ben 35 città italiane.

zecchino-canzoni

Frate Alessandro Caspoli, direttore dell’Antoniano di Bologna e presidente della giuria, ha ricordato a tutti, bambini e genitori, che lo Zecchino d’Oro è una gara di canzoni per l’infanzia, non una competizione tra bambini: “E’ stato difficile scegliere, perché ciascuno di voi è molto bravo e racchiude in sé un dono speciale. Lo Zecchino d’Oro non è una competizione, è un’esperienza divertente e di gioco, sia per chi rimane, sia per chi torna a casa ma ha giocato sin qui.

zecchino-canzoni

Ed ecco la lista dei bambini e delle loro canzoni.

BARELLI NYK GIOVANNI, 6 anni, Firenze, canta “Il Lupo Teodoro”
Testo: Carmine Spera / Ilenia Navarra – Musica: Carmine Spera

BLASIOL FRANCESCA, 10 anni, Rovereto (TN), canta “Lo gnomo Deodato”
Testo e Musica: Augusto Bella

DUOCCIO LORENZO, 7 anni, Valle S. Nicolao (BI), canta “Il blues del manichino”
Testo: Leonardo Veronesi – Musica: Giuseppe Di Marco

GIBILISCO CARLA, 8 anni, Ragusa, canta “La tarantella della mozzarella”
Testo e Musica: Gianfranco Grottoli / Gianfranco Fasano / Andrea Vaschetti

LANFRANCHI MARANATHA’, 6 anni, Dazio (SO) e OSTAN SAMUELE, 4 anni, San Giovanni in Persiceto (BO), cantano “Il mondo delle fiabe (la ballata del principe azzurro)”.
Testo: Alessandro Cavazza – Musica: Claudio Napolitano / Michele Napolitano

LEONARDI ANDREA, 9 anni, Acireale (CT), canta “La banda sbanda”
Testo: Carmine Spera – Musica: Giuseppe De Rosa

PINNA ARIANNA, 10 anni, Capoterra (CA), canta “Quello che mi aspetto da te”
Testo e Musica: Gian Marco Gualandi

PONTONI GIADA, 5 anni, Roma e ZAMA MATILDE, 6 anni, Faenza (RA), cantano “Le galline intelligenti (ma sgrammaticate!)”
Testo e Musica: Maria Letizia Amoroso (Mitzì Amoroso)

SPICCIA MASSIMO, 4 anni, Cerreto di Spoleto (PG), “Il mio nasino”
Testo: Sergio Iodice – Musica: Piero Braggi

Che emozione, non so spiegarla. Vi prometto che le canzoni vi piaceranno. Io ho già voglia di cantarle. I testi sono bellissimi e le melodie, beh… davvero meravigliose. Io non vedo l’ora che inizi lo Zecchino, e mi sento emozionatissima al pensiero di essere stata coinvolta in questa scelta: è un onore grandissimo.

Non posso raccontarvi altro, né qual è la mia canzone preferita, ma c’è. 
E quando inizierà lo Zecchino, beh, magari potrò condividere con voi tutti i dietro le quinte visti in questi mesi.

Spero che ci sarete!

Commenti

  1. Ci sarò di sicuro, come ogni anno! 🙂

  2. Presente all’appello! Non me lo perdo di sicuro!

  3. non vediamo l’ora di sentirle!!!

  4. Ma sai che non ho mai capito una cosa? Un bimbo/a si presenta per cantare e poi gli viene abbinata una canzone che già è stata scelta dalla giuria, o ci si presenta già con una canzone?

    • Il bambino fa l’audizione con una sua canzone presa dalle precedenti edizioni dello Zecchino, a sua scelta.
      I bambini vengono poi scelti in base alle canzoni votate dalla giuria, e quindi abbinati a ciascuna canzone in gara.

  5. Sì lo so che lo hai scritto…ma sò tarda:-D Quindi la giuria seleziona prima le canzoni proposte immagino da chi le scrive ecc.? Poi seleziona i bimbi che cantano x canzone che presentano. E poi abbinano?

    • Dunque, funziona così. Viene indetto il concorso per la canzone, e gli autori inviano le loro canzoni con testo + musica + demo cantata da un bambino, ma in due buste, di cui una (quella che viene aperta, senza alcun riferimento all’autore e al musicista. L’Antoniano fa una prima scrematura di canzoni e ne seleziona parecchie, e poi nomina la Giuria (a cui ho partecipato anche io), la quale per due giorni ascolta tutte le canzoni e le vota ad alta voce.
      Noi abbiamo ascoltato più di 80 canzoni in due giorni, votando a turno ad alta voce (praticamente ognuno di noi vota a turno in senso orario, in modo che ciascuno voti per primo ad ogni giro), e scremandole sempre di più. Finché l’ultimo giorno si scelgono le 11 canzoni + quelle straniere, ascoltandole e riascoltandole e (eventualmente) litigando. 🙂
      Alla fine, quando tutti i membri della giuria sono d’accordo e si è arrivati alla lista finale, vengono rivelati i nomi degli autori fino ad allora sconosciuti, non solo a noi, ma anche a tutto l’Antoniano. Così si garantisce l’imparzialità.
      A quel punto, inizia il tour per tutta Italia per ascoltare i bambini e scegliere il bambino giusto per ciascuna delle canzoni scelte.

      Mi sarò capita? 😀

      • Ho vissuto nel lontano 1995 e 1996 questa emozione. Sono arrivata all’Antoniano con la mia bambina per due anni consecutivi. C’era ancora la dolcissima Mariele è stato bellissimo
        Aveva superato le selezioni regionali finalista a Bologna ma ahimè! Siamo tornate a casa!
        Lo Zecchino è rimasto nei nostri cuori ogni anno pop corn o patatine e scorpacciata di canzoni sempre belle. Qualche anno fa nel 2009 ha partecipato l’altra mia piccina con la canzone il tortellino è arrivata alla finale che si è svolta in un outlet a Molfetta insieme al mitico Ciccio Pasticcio…ma anche questa volta la gioia di essere lì per lo zecchino è andata in fumo. Ma nonostante i miei 50anni anche quest’anno sarò davanti alla tv a godermi la trasmissione che seguo da quando avevo sei anni. lavorando con i bambini le canzoni mi tornano utili se facessero una trasmissione dove bisogna riconoscere dalla musica o dalle parole una delle centinaia o migliaia di canzoni forse lo vincerei. Scusa
        se mi sono permessa di raccontare tutto questo ma non ho resistito. Stavo cercando il giorno d’inizio della trasmissione ed ho pensato di raccontare. Un giorno scriverò un libro sull’avventura zecchino della mia vita, di quella dei miei figli e di quella dei bambini a cui insegno da anni queste canzoni che restano nel cuore.

  6. il tutto è semplicemente meraviglioso da tutti i punti di vista!!!!!
    (sono una fans da sempre dello zecchino, ed anche se sono già
    un pò matura per questo tipo di canzoni, ho 37 anni, le adoro 😉
    sono un ottime da molti punti di vista…in primis il buon umore!!!)

  7. Sono qui di passaggio, in quanto anch’io cercavo la data di inizio dello Zecchino di quest’anno. Ho cominciato a seguirlo nell’.81 all’età di sei anni e non ho più smesso. E’ sempre meraviglioso, sebbene lo preferissi quando c’erano ancora Cino Tortorella e topo Gigio, entrambi memoria storica dello Zecchino. C’è comunque una magia che resta, sicuramente nelle canzoni, sempre belle, e soprattutto nei bambini che sono fantastici per loro natura. Un caro saluto.

  8. COME SEMPRE TUTTO MERAVIGLIOSO DA OGNI PUNTO DI VISTA !!!
    SEMPLICEMENTE FANTASTICI !!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!
    SABRINA SEI D’ORO ED IL PICCOLO CORO ED I PICCOLI INTERPRETI FANTASTICI;
    UNA MEGA COCCOLA A TUTTISSIMI…VI VOGLIO UN MARE DI BENE 😉

Parla alla tua mente

*