Tortelli zucca e amaretti

tortelli alla zucca e amaretti

Molti conoscono i tortelli ripieni di zucca e amaretti, che sono una delle specialità emiliane che vengono preparate in casa durante le feste. Ma se noi usassimo questi ingredienti per condire una semplice porzione di pasta?

Basta scomporre il piatto, e cucinarlo in modo semplice: in questo modo ci possiamo risparmiare la fatica di preparare i tortelli a mano, e di ripulire tutta la cucina dopo aver steso la pasta fresca.

Ecco come li preparo io!

Ingredienti

tortelli alla zucca o tortellini di carne
mezza zucca già tagliata e pulita
2 cipolle gialle
parmigiano grattato
3-4 amaretti secchi

Preparazione

Lavate la zucca, eliminate la buccia residua e tagliatela a pezzetti. Fatela bollire in abbondante acqua salata e poi scolatela con un colino, senza gettare via l’acqua di cottura.

Nel frattempo sbucciate le cipolle, tagliatele a fettine molto sottili e fatele appassire in padella con olio, aglio e acqua di cottura della zucca finché diventino cremose. Cuocete tutto a fuoco molto basso. Aggiungete la zucca bollita, fate saltare per bene e fate caramellare le verdure.

Cuocete i tortelli (o tortellini) nell’acqua di cottura della zucca. Scolateli, uniteli alla padellata di zucca e cipolle e mantecate con abbondante parmigiano grattato.

Completate il piatto e servire con una manciata di amaretti sbriciolati, e qualche fogliolina di salvia fresca.

Un tocco in più? Se volete creare un piatto unico, aggiungete anche della salsiccia a pezzetti piccoli, da cuocere insieme a cipolle e zucca in padella. E per rendere più cremosa la pasta, usate due cucchiai di scquacquerone, da sciogliere durante la mantecatura finale.

Parla alla tua mente

*