Acconciature raccolte per la sposa

Idee per acconciature raccolte sposa

Avete deciso che per il vostro matrimonio volete un’acconciatura raccolta? Ottimo! 🙂

Per le spose spesso l’acconciatura più suggerita, a spezzare la monotonia della routine, è proprio un’idea che raccoglie i capelli in modo più o meno elaborato.

In passato era un ‘must’, oggi le spose sono molto più libere di osare, e sperimentare, dunque anche le acconciature raccolte hanno perso la tradizionale severità in favore di proposte più vicine allo stile della sposa che – ricordiamocelo – è la regina della giornata!

Qualunque acconciatura raccolta scegliate, non dimenticate di considerare la durata e le temperature della stagione: più l’acconciatura è elaborata o – come per le ispirazioni di oggi – raccolta in modo complesso, e più sarà necessario usare accorgimenti e prodotti per mantenerla il più possibile, ad esempio con gel e lacche.

Consultatevi sempre con il parrucchiere, accordatevi sulle tecniche e sui prodotti che userà in modo da non ritrovarvi il giorno delle nozze con la testa di un’altra!

Ecco alcune idee a cui potrete ispirarvi:

Idee acconciature raccolte sposa
Iniziamo con un’ispirazione ideale per chi ha i capelli lunghi o con le extension: un’acconciatura raccolta pendente da un lato, con un enorme fiore rosa sistemato sopra l’orecchio ad impreziosire le ciocche raccolte.

Una proposta vintage, realizzata raccogliendo morbidamente le ciocche verso l’alto, con un cerchietto sottilissimo e candido a sottolinearne la parte centrale e accessori brillanti tra i capelli che ne impreziosiscono l’effetto gonfio. Un tocco di semplicità luccicante.

Questa pettinatura può essere realizzata anche su capelli di media lunghezza lavorando su piccole ciocche arricciate in modo morbido ma preciso fino a ottenere un effetto di ordine spettinato: in realtà ogni ciocca è tenuta ben salta da forcine interne. A completare l’acconciatura un prezioso ornamento brillante poco sopra la nuca.

L’ultima ispirazione richiama le acconciature delle ballerine e richiede che i capelli siano raccolti il più possibile in alto – le ballerine usavano farsi una coda altissima – poi le singole ciocche vengono riprese e riunite a formare una forma tondeggiante e armonica – qualcuno la chiama ‘a ciambella’.

Parla alla tua mente

*