Benvenuto autunno!

Anche dalle mie parti l’autunno è arrivato!

E quindi ho prontamente tirato fuori dall’armadio un meraviglioso cardigan, acquistato da poco… indovinate dove?Lo so, lo so. Ormai sono diventata un disco rotto. Ma che ci posso fare se sono un’amante fedele?

Quando ritrovo soddisfazione ogni volta che provo qualcosa e soprattutto ogni volta che la rimetto, non posso che continuare a crogiolarmi in questa passione ^.^

Per l’appunto si tratta di questo cardigan Martino Midali, in lana, chiamato “nuvola”, proprio per la sensazione avvolgente e morbida che dàuna volta indossato.

Ma la cosa che adoro di più è la natura camaleontica che questi capi hanno.

Guardate un po’:

Praticamente in base a come lo si annoda dà un gusto diverso all’outfit. Diventa persino una specie di cappottino, incrociandolo davanti come nell’ultima foto e fermandolo dietro con una spillona.

Per di più il colore zucca è proprio l’autunno fatto abito e allora…

Buon autunno a tutte!

Oggi indosso:

Abito navy e righe, Mango

Ballerine, no brand, già viste

Cardigan camaleontico, MartinoMidali

Borsa, artigianale

Orecchini, ambulante, ricordo del Salento, quest’estate

Perle, infilate dal mio gioielliere Intini — Brindisi, già viste

Orologio, Seiko vintage del mio babbo, già visto

Per uscire: trench navy, già visto

Commenti

  1. claudia caprara

    bellissimo il cardigan, non vedo l’ora che Midali apra anche a Bologna, comincio ad accantonare qualche soldino 😉
    l’arancio-zucca ti dona molto!
    buona giornata autunnale, qui c’è il sole ma si gela (alle 7,30 c’era 1 grado….brrrr!)
    C

    • midaaaaaliiiii ci senti?
      aspettiamo trepidanti.
      poi se vuoi fare uno sconto speciale alle lettrici di trashic e alle sue autrici, noi non disdegniamo, eh? 😛

      • ecco brava, dài. Chiama Midali. Prepara i coupon per le lettrici di Trashic. Gli animiamo l’inaugurazione del negozio di Bologna. Qua tra mammafelice, trashic, bloggers e instagrammers sai che pubblicità che gli facciamo! A te ormai dovrebbe fornire almeno 2-3 capi a stagione!
        A che ora passa il Trashilla (il nostro Priscilla) a prenderci?

        • allora tutte in coro: martiiiiiiiiiiiiinooooooooooooooo ci senti?
          dai, sarebbe carino aprtecipare all’inaugurazione tutte incartate nei suoi cardigan 😉

          • no no, io dicevo chiamalo al telefono ;).
            fatevi sponsorizzare! Io prima di sentirne parlare da te non l’avevo mai sentito nominare. Ora mi pare di non poter più vivere senza!
            ma ‘ndo vai se un midali non ce l’hai!

            • ahahha
              senti, detto tra noi, mi auguro ci stiano leggendo in questo momento.
              ho come la sensazione di essere arrivata alle loro orecchie 😉
              con i potenti mezzi della… lima silente?
              com’era che ti chiamava tua amdre?
              io avrei detto stalking 😀

              • e chi è Lima Silente? la mamma di Albus?
                Lima sorda!!! Pensa che per andarti a cercare la definizione corretta di quello che intendevo sono capitata in un forum in cui discutevano proprio di quello, tra chi sosteneva il “mio” significato e chi sosteneva che si trattasse… di stalking!
                Ti copio da lì la definizione nella accezione che intendo io, e che a quanto pare è tipica solo della mia zona (!): “Sei una lima sorda!” è un detto che in Emila-Romagna viene rivolto a chi insiste e insiste fino alla nuasea (e oltre!) su un argomento già dibattuto e spesso risolto, oppure per ottenere qualcosa anche quando gli/le è stato detto che non c’è storia, noncurante dei pareri degli altri e/o delle soluzioni già trovate.
                naturalmente non mi sono potuta esimere dal commentare anche lì! Una vera stalker insomma!

                Beh, comunque la lima sorda è la base delle leve del marketing. Un destino segnato già dall’infanzia 😉

                Un abbraccio a Martino, non vedo l’ora di provare i tuoi vestiti!

              • no, aspetta il senso l’avevo capito benissimo, anche se nonc redo di essere originaria delle tue zone!
                solo che sono pronta allo stalking per midali, altro che semplice insistenza con arti magiche o meno 😀
                diventero’ la sua testimonial!
                gia’ mi vedo il mio faccione sulle fiancate degli autobus 😛

  2. Ciao Caia, l’arancio ti sta proprio bene!!
    Mi spieghi meglio come indossare questo capo come cappottino? Come lo leghi dietro?

    • Praticamente devi attorcigliare davanti i due lembi una o due volte, poi riaprirli e passerne dietro le due estremita’ degli angoli che si uniranno con un nodino o una spilla (come ho fatto io) diciamo sopra il sedere.
      come sempre piu’ difficle a dirsi che a farsi 😉

  3. Ps Senza calze?! o__O
    Ma come fai?
    Io stamattina canottierina intimissimi in lycra, maglioncino con collo morbido kookai in lana merino, e cappotto, e gelooooooo

    • guarda sara’ che le mie cosce son ben autoriscaldate grazie agli strati di ciccia, ma ti assicuro che le gambe non sono un punto debole per me.
      piuttosto i piedi, ma io non esco mai prestissimo la mattina e quindi scampo il freddino di quell’ora e non sento ancora la necessita’ delle calze.
      l’anno scorso le ho messe a natale la prima volta, staremo a vedere quest’anno 😉

  4. ma che bello!!!
    oggi ho anche io una cosa simile…
    urge visita…

    🙂

  5. Mentre da voi è arrivato l’autunno, qui a Torino è arrivato l’inverno 😉 .
    E oramai il trench è da archiviare, mentre dobbiamo verificare se cappotto o piumino sono in ordine e pronti per farci affrontare il freddo!
    Prima o dopo andrò nel famoso autlet midali … ma questa maglia appartiene alla nuova collezione oppure l’hai acquistato all’autlet?
    buona giornata
    francesca

    • vacci!
      come detto a cristina questa l’ho presa nel negozio on the road, ma al 50% e l’ho presa adesso, non in periodo d saldi.
      sabato sono andata all’outlet qui a roma e c’erano dei cappotti carinissimi!!!

  6. Ma c’è un outlet a Torino??? Perchè il negozio “vero” l’ho trovato ma è moooolto caro. Ammetto che ormai le spese per l’abbigliamento sono quasi totalmente per la cucciola ma un po’ di “coccole” anche per noi adulti ci stanno vero???? E a conferma della teoria ieri OVS KIDS e mega spesa di TUTTO – l’inverno ci ha colte impreparate!

    • http://www.affarimidali.com/
      guardaci!
      ti racconto un segreto: io non ho preso quasi nulla a prezzo pieno finora!
      e comunque anche nei negozi normali e negli on the road c’e’ sempre qualche capo scontato, anche al 50%.
      io per esempio questo cardigan l’ho preso al 50% nell’on the road, che e’ uno dei negozi midali con la collezione continuativa.
      comunque sara’ che ho due figli maschi e gli sfizi non mi vengono molto per loro, ma le coccole per me continuo a farmele, eccome 😉

      • vestire i maschi è troppo facile: hanno solo felpe grigie e blu con dei numeri … sembrano tutti giocatori di football!!!! Non ti viene voglia di fare shopping compulsivo, al massimo provi un brivido di emozione se trovi qualcosa in verde. Invece il reparto da bimbe è terribile, una tentazione dietro l’altra (e te lo dico io che la vesto quasi sempre da “maschiaccio”). Ieri ad esempio resistere al cappellino con minnie è stato impossibile anche se costava il doppio di quello basico (triste) da bambino 😉

  7. Questo cardigan (o dovrei dire questi mille cardigan?!) è splendido!! Dal colore alla forma… complimenti per l’acquisto!!E mi piacciono moltissimo anche le scarpe *-*
    Insomma, stai benissimo!
    Baci :-***

    • grazie cara 🙂
      e poi ultimamente stavo indossando pochi colori quindi questo nuovo acquisto capita a fagiolo per darmi una rinnovata 😉

  8. qui siamo una stagione avanti….inverno….brrrr

  9. ma invece la borsa…
    Artigianale, di chi?

    🙂

    • ehhehe
      artigianale di un artigiano marchigiano che ho scovato in un mercato e dal quale sto facendomi fare delle borse su richiesta… la mia ultima droga…
      della serie… se la birkin non va da caia, caia va dalla birkin 😀
      cmq se ti interessa scrivimi in pvt alezionedimammita@gmail.com

Parla alla tua mente

*