Crostata alla zucca

crostata zucca e ricotta

A fine mese si festeggia Halloween, è autunno, tempo di zucche, e io le amo così tanto che vi proporrò sicuramente tante ricette in tema, perché la zucca è versatile, e va bene sia per cucinare i dolci che i piatti salati, e piace proprio a tutti, pure ai mariti rompimaroni.

Quindi appena vedete una bella zucca al supermercato, portatela a casa. Sbucciarla è un po’ ostico, ma se la tagliate in quarti e la mettete due minuti nel microonde, tagliare la buccia sarà più semplice. E, al massimo, cuocetela in forno con tutta la buccia, dopo averla lavata. Sapete che anche la buccia della zucca è commestibile?

Crostata alla zucca

Ingredienti
2 rotoli di pasta sfoglia
mezza zucca
2 cipolle gialle
5 cucchiai di ricotta
pecorino grattato
3-4 cucchiai di panna da cucina
Preparazione
Sbucciate la zucca, tagliatela a tocchetti e cuocetela in abbondante acqua salata. In alternativa, tagliatela a pezzi grossi e cuocetela in forno con tutta la buccia. Poi spellatela e tenete solo la polpa.

Scolate la zucca al dente e ripassatela in padella con l’olio e le cipolle tagliate molto sottili, aggiungendo l’acqua di cottura della zucca per sfumare, o del vino bianco, se avete cotto la zucca nel forno.

In una capiente ciotola, schiacciate la zucca con la forchetta, amalgamatevi la ricotta, la panna, il pecorino, un pizzico di sale ed eventuale latte per rendere il composto morbido ma comunque solido. Salate a piacere.

Stendete la prima sfoglia e bucherellatela leggermente con la forchetta. Questo serve a ridurre la quantità di umidità data dalla zucca.

Aggiungete il composto di zucca, livellatelo e copritelo con striscioline di pasta sfoglia come si fa con una normale crostata. Cuocete in forno caldo a 200° per circa 30 minuti, o fino a quando la torta sia ben cotta e dorata in superficie.

Parla alla tua mente

*