Make Up essenziale

make-up-essential

Un kit trucco essenziale, economico e giusto per seguirmi nella mia pazzia di truccarsi ogni mattina. Se siete alla ricerca di idee per acquisti in fatto di make up, ma non volete spendere 60eur per un correttore di Dior, seguitemi nel mondo dei trucchi low cost. Ormai li sto scovando tutti!

Lo sapete già: a me non piace spendere soldi se non è strettamente necessario. Sarà che pago già tutto in tasse per l’azienda (‘tacci loro), e dunque io ho proprio inscritto nel DNA che se posso scegliere tra un prodotto economico, e uno costoso, scelgo il primo.

Mi si può obiettare che a volte la qualità si paga, e mi sento anche di essere d’accordo: per esempio un paio di ballerine comprate a 10eur da Bonprix mi sono durate ‘solo’ un anno e mezzo. Ma a me un anno per un paio di scarpe sembra davvero più che sufficiente, considerando che io sfrutto tantissimo le scarpe, le consumo letteralmente, e non ho certo voglia di avere nell’armadio lo stesso paio di ballerine per anni a venire.

Sui beni di cui mi stufo presto, dunque, io voglio andare al risparmio. Per esempio, in ambito trucchi, il mascara. Non mi va proprio di spendere 30-40eur per un mascara, visto che poi dopo un trimestre diventa secco e devo buttarlo. Preferisco spendere meno prendendo un mascara economico (mica dai cinesi, eh…), e poi buttarlo senza paura.

Tutto sto preambolo per dirvi che oggi parlerò di trucchi essenziali ed economici, non pericolosi (io le cose pericolose non le compro, quindi NO trucchi al mercato, se non si conosce la provenienza), ma presi nella grande distribuzione.

Nel beauty essenziale, io metterei:

fondotinta-esselunga

– Fondotinta liquido o BB Cream. La BB Cream non costa poco, ma dura parecchio. Io ho optato per un fondotinta liquido dell’Esselunga, che mescolo alla mia crema idratante da giorno, e ottengo lo stesso effetto della BB cream. Ho scelto il fondotinta fluido lunga durata 12 ore, pagato 8.90eur.

Crema giorno: mi trovo bene con la Nivea Soft, ma ancora meglio con la nuova crema di Coop Vivi Verde. E’ la nuova linea biologica cosmetica della Coop, economica e con un INCI migliore di altri prodotti da supermercato (non perfetto, ma migliore), e la preferisco alle altre. Costa 4eur, quindi che ve lo dico a fare. Ottimo anche il latte detergente, per quanto mi riguarda.

Copri occhiaie: mi trovo bene con KIKO, nella versione liquida e anche in quella in crema, ad altissima coprenza. Io ne uso a quintali, perché ho delle occhiaie davvero molto profonde. Costa 7.50eur.

Blush: sempre KIKO, nella versione più Barbie che ho trovato, ovvero il rosso chiaro. Lo adoro. Se devo mettere il blush (o fard, come dir si voglia), che allora si veda bene anche da lontano. Anche questo costa 7.50eur.

mascara-esselunga

– Mascara: la mia nota dolente, visto che lo uso poco (e male) e quindi preferisco cambiarlo spesso, altrimenti mi diventa tutto secco e grumoso e non va proprio bene. Quindi scelgo sempre Esselunga, e lo pago 6.90eur. E lo tengo per massimo tre mesi, e poi via.

Rossetto neutro: spesso uso semplicemente il Labello alla ciliegia, che lascia le labbra morbide, profumate e appena colorate di rosso. Lo tengo sempre in borsa per ogni ritocco improvviso, e penso che ormai non ne farei più a meno, soprattutto quando fa freddo. Poi costa credo un paio di euro, quindi è di una convenienza assoluta. In alternativa, sia da Coop che da KIKO, ho trovato dei rossetti naturali: anche qui siamo intorno ai 6eur per rossetto, ma a volte da KIKO si trova qualcosa anche a 2-3eur massimo.

Ci sono poi dei trucchi che costano di più (sempre però nella fascia media, non in quella alta tipo Dior), e che prendo necessariamente in profumeria, perché anche difficili da trovare altrove. Tra questi, due in particolare:

Fondotinta compatto in polvere: lo uso tanto, soprattutto come alternativa al fondotinta liquido, o come opacizzante del fondotinta liquido. Di solito li prendo di marca. Per esempio attualmente ho preso quello della Collistar. Costa circa 25eur, e non è poco. In alternativa, comunque, si trova anche da KIKO, e sicuramente anche da Sephora, e credo che siano entrambi buoni.

ombretti-naked

Ombretti: li prendo buoni, perché non mi fido a mettere sugli occhi qualcosa di dannoso. Quindi proprio mai al mercato o nelle bancarelle. Li compro spesso da Limoni, ma anche da KIKO si trovano cose interessanti, anche se comunque un ombretto singolo costa 5eur, quindi non proprio pochissimo. Di solito da Limoni si trova qualche palette di 3-4 colori complementari per 7-10eur, e allora ogni tanto me ne regalo una. Senza esagerare, eh: per ora ne ho una viola e verde, una marrone e oro, e una nera e grigia, tutte con varie tonalità.
Il mio sogno sarebbe potermi comprare un set di ombretti Naked, anche da Sephora, ma una palette come in foto costa 45eur, e per me sono davvero troppi.

Una breve nota anche per i pennelli per il trucco, che costano tantissimo anche nella grande distribuzione. Io li ho trovati al negozio 99cent, li ho testati sugli occhi e nonostante io sia molto sensibile e allergica a qualunque cosa, non ho avuto alcun problema fisico. Non posso quindi che ritenermi soddisfatta della mia scorta di pennelli da sfumatura che ho pagato meno di un euro l’uno. Tirchia o saggia? 😉

E voi? Avete qualche segreto da condividere tra tutte, per risparmiare, ma anche per non prendere fregature?

Commenti

  1. Io sui fondotinta, ciprie e creme non posso davvero andare nella grande distribuzione perché mi creano problemi immani (rughe, chiazze, tagli). Quindi farmacia o la mia estetista che ha una linea bio eccezionale. Costa, ma non di più dei prodotti di profumeria e dura il doppio.
    Un prodotto su cui mi sento di investire è il primer per il viso. Prendo Collistar o Clarins che sono sempre sui 25 euro ma durano tantissimo e a volte basta quello e un po’ di mascara per fare un viso nuovo.
    Come correttore per me l’unico buono è Aveene per le occhiaie, ma considera che da noi Kiko, limoni e Sephora sono minimo a 25 km di distanza.
    Invece su mascara e ombretti vado anche io di grande distribuzione e di colori che so di portare quindi una palette di marroni, un duo rosa-viola e una palette di grigi.
    Grande distribuzione anche per le matite e il blush (io lo prendo rosa pesca che fa tanto “bon ton”).

    • Io ho comprato un solo primer, in profumeria, per gli occhi. Costava carissimo, ma dura un secolo. In farmacia devo provare: già compro lo shampo preparato dalla farmacia, e il fondotinta potrebbe anche piacermi. Ma adesso ho ancora quello di Esselunga. A me durano comunque almeno 4-6 mesi, prima di buttarli. Quindi in ogni caso la spesa si ammortizza tanto.

  2. Io sulle creme le prendo dalla mia estetista che sono tutte bio, perchè dal qualche anno sono diventata allergica purtroppo, e costano…. però durano tanto circa 1 anno e mezzo.
    Invece per quanto riguarda i trucchi prendo dalla Dior solo il fondotinta e il fard. Il fard li metto anche come ombretti. Mascara + Eye liner + Rossetti dalla kiko.
    Unica cosa che faccio sempre ultimamente è che dopo il trucco mi spruzzo con l’acqua tonica (quella comprata dalla mia estetista) serve per fissare il trucco….e devo dire che funziona alla grande.

  3. Ragazze mi raccomando, economico sì, ma MAI bancarelle e cinesi. Se volete spendere poco approfittate delle offerte di Kiko, Bottega Verde o Acqua e Sapone. Forse solo i pennelli vanno bene low cost, ma testate sempre prima. Io ho tanto trucchi ma rigorosamente dopo 3-6 mesi vanno buttati via, quindi consiglio di non fare le scorte o comprare palette da 99 colori. Scegliete il vostro make up e poi variate!

  4. Buongiorno ragazze. Ricordate che dicevo qualche giorno fa che un’amica mi aveva dato delle dritte per comprare delle cose da sephora? Condivido con voi la mia gioia!!!
    Questa mia amica lavora nel marketing per una importante azienda che produce cosmetici per ditte importanti, tipo chanel, ck, ecc. Quindi per lavoro (e per smodata passione) prova quintali di cosmetici.
    Poiché sono un po’ giù visto i chili post gravidanza, ho fatto tesoro dei consigli di Caia: parti da quello che hai. Ho un viso carino, in cui i chili di troppo non si vedono tanto. Quindi sono partita dal trucco e ho chiesto all’esperta.
    Domenica sono andata da sephora e da lunedì ho testato i prodotti e vi dico, per quel che mi riguarda MAI PIU’ SENZA:
    – Primer occhi della Urban Decay 16,90 €. A me il trucco degli occhi non tiene MAI, qualsiasi cosa metta (a parte l’eye liner) cola sopo 5 minuti. ho messo questo e la sera alle 11 avevo ancora l’ombretto perfetto, nonostante la lunga giornata, la nebbia e pure un pianterello isterico
    – fondotinta minerale Bare Minerals, 28,50 €. con due pennellate sei a posto, niente mani sporche, velocissimo e dall’effetto spettacolare: pelle vellutata, pori minimizzati, effetto naturale.
    – correttore Eraser Paste delle Benefit, 25.50€. un po’ caro per i miei standard ma dura tantissimo, ed è veramente una roba eccezionale. effetto photoshop!
    già che c’ero ho comprato anche un eyeliner (la mia passione) della benefit, ma non l’ho ancora provato. La mia amica dice comunque che queste due marche, benefit e urban decay, che vendono solo da sephora credo, fanno prodotti eccezionali. Fra quelli di marca costosi invece dice che i migliori sono gli ysl.
    scusate la lunghezza, buona giornata!

  5. Io finora ho sempre acquistato prodotti L’Oreal, Maybelline, Rimmel: non particolarmente economici ma nemmeno supermarche. Poi ho provato un campioncino di mascara Chanel ed è stato il colpo di fulmine. Delicato sui miei occhi stressati, niente grumi, si leva via bene. Resisto perché costa 28 Euro, il triplo di quanto abbia mai speso sinora, però li vale e penso che cederò. Secondo me uno o due articoli più costosi nel beaty case di una donna possono starci, magari sui i nostri punti più delicati. (E la Naked me la sogno anch’io…magari per il mio compleanno mi levo lo sfizio!)

  6. Hanno aperto Kiko vicino all’ufficio e sono totalmente in fissa. BBCream, ombretti, matite, cipria…a me sembrano buoni. Forse solo il mascara non mi ha proprio soddisfatto ma a questi prezzi me ne farò una ragione 🙂

    Qualcuno ha mai provato i prodotti Avon? La mamma dell’amichetta di mia figlia fa la presentatrice e mi riempie di cataloghi…i prezzi sono buoni, che dite provo?

  7. Io di creme viso vado di Fitocose: da quando ho scoperto il loro Jalus la mia pelle è rinata, e perfino mia sorella mi ha fatto i complimenti! 😀
    per i trucchi mi sono convertita quasi del tutto (eheh, mascara e cavolatine varie a parte..) al minerale, con il quale mi trovo benissimo: 0 allergie, niente siliconi e conservanti.. una meraviglia! e sono pure cruelty-free! 🙂
    L’unico problema è che sono reperibili quasi solo online (a parte la bare minerals, ma costa carissima, e qualche negozietto bio sparso per l’Italia): in Italia (ma esistono anche molti marchi stranieri) ci sono la Neve cosmetics e la Minerale puro che sono veramente ottime, e nemmeno care. Un mini di ombretto costa 3,90, e a me durano tantissimo! Capisco possa creare qualche dubbio comprare online i cosmetici per la scelta dei colori, ma si trovano facilmente swatches e recensioni di qualunque colore di qualunque marca!
    Visto che sono prodotti da usare tutti i giorni, che almeno non siano pieni di schifezze, no? 😉

  8. Allora lascio i link! 😀
    http://www.nevecosmetics.it/it/
    http://www.mineralepuro.it
    per le marche low cost consiglio la essence, la si può trovare all’ovs e coin: gli ombretti non saranno il massimo dell’eco, ma i mascara sono abbastanza buoni e gli smalti pure!

    • Grazie!! La Essence è buonissima: io come forse sai sono una fan sfegatata di OVS, e lavoro con loro ormai da alcuni anni, e seguo tantissimo le loro proposte. I cosmetici mi hanno particolarmente colpita.

    • Aggiungo i trucchi minerali di lily lolo…quelli che uso io qui
      http://www.mondevert.it/
      e per decidere il colore giusto del fondotinta ho sfruttato i suggerimenti della neve cosmetics 😉
      e condivido i giudizi su essence: ho un mascara incurvante FA-VO-LO-SO alla faccia di altri per i quali ho speso anche più del doppio per poi risultare un panda a fine giornata

  9. A proposito di trucchi low cost, io mi trovo bene con alcuni prodotti Astra, in particolare il correttore, che costa 2.50 euro, e quindi è davvero economico, ma funziona bene sulle mie terribili occhiaie; e il fondotinta fluido, che costa sotto i 10 euro e ha un effetto coprente-ma-naturale che mi piace molto. I mascara invece sono pessimi, alcuni non hanno alcun effetto evidente sulle ciglia, altri si vedono ma sono molto grumosi…Anche le matite non sono eccezionali. Devo dire però che io non soffro di alcun tipo di allergia cutanea o oftalmica, magari chi ha problemi di questo tipo deve usare più cautela…

  10. Non so come possa essermi sfuggito questo post.
    Ho iniziato da questa estate (colpa tua e della tua socia) a volermi curare un pochino e visto che devo partire da zero ho scelto di iniziare dalle basi: cipria, ombretto e mascara.
    Ora ti faccio inorridire: ho preso tutto dai cinesi. La qualità è quella che è, ma ero in un periodo di “magra” economica dove dovevo contare il centesimo e non ero sicura di riuscire poi nell’intento di usarli, quindi non volevo sprecare soldi e con meno di 10 euro ho comprato cipria compatta, palette di ombretti, mascara waterproof, pennellone per cipria e set pennelli vari per trucco.
    Ora che ho visto che li riesco ad usare e mi piace sto puntando a qualcosa di migliore qualità, ma sempre a basso costo. Mi piacerebbe un fondotinta o una cipria minerale, e magari farmi un giro da bottegaverde.

  11. Io prendo il fondotinta compatto dalla mia estetista che mi vende la ricarica nuda e cruda e spendo poco! Poi prendo http://www.essence.eu/it/home.html oppure la figlia della mia erborista vende questi http://www.fmgroup.co.it/prodotti/make-up.html

  12. questi appena scoperti http://www.ecco-verde.it/make-up

Parla alla tua mente

*