Regali di Natale beauty

regali di natale beauty

Se siete ancora indecise sul regalo di Natale che più desiderate, oggi ho raccolto 5 idee di regali beauty, ovvero regali di Natale dedicati alla bellezza e al benessere. Voi ne avete altri da suggerire?

– Set manicure e pedicure: per una manicure e pedicure sempre perfetta, un set che è anche molto economico, e che permette di tenere sempre le unghie corte e pulite, ridurre le callosità, levigare i talloni. Indipendentemente dalla marca che sceglierete, chiedete a Babbo Natale di portarvi quello a corrente elettrica e non a batterie: con le pile la potenza è minima, e il risultato più scadente.

– Piastra per capelli: grande o da borsetta non importa. Potete anche non utilizzarla tutti i giorni, come succede a me, ma per i momenti importanti o i giorni di pioggia o di forte umidità, la piastra è proprio un valido aiuto: tiene i capelli in forma, belli stirati (o belli ricci, a seconda della piastra che utilizzate) e siete a posto fino a sera.

– Sauna facciale: se come me amate strizzarvi i punti neri e poi fate solo danni, restando arrossate per alcuni giorni, potete evitare la spremitura manuale aggressiva utilizzando una sauna facciale. Anche in questo caso super economica, ha il vantaggio di aprire bene i pori del viso con l’aiuto del vapore, rendendo più semplice la pulizia del viso. E’ dotata anche di contenitore per aromaterapia.

– Epilatore elettrico: sceglietene uno di nuova generazione, ma sceglietelo. Da usare solo sulle gambe, dal ginocchio in giù, è un valido alleato della depilazione, da alternare allo scrub (per eliminare eventuali peli sotto pelle) e alle strisce depilatorie già pronte. Soprattutto durante le vacanze, quando dovete essere belle tirate, una passata di epilatore vi permetterà di indossare gonne e vestiti senza pensarci.

– Phon agli ioni: l’unico che ancora non possiedo, ma che presto mi farò regalare. Il vantaggio? Elimina l’elettricità statica permettendoci una piega più liscia e più in forma; asciuga i capelli in metà tempo e a calore più basso, quindi il capello si rovina meno; invece di asciugare l’acqua sui capelli, la dissolve: questo permette di avere capelli lucidi e pieni di volume.

Commenti

  1. Non so quanto davvero “dissolva” l’acqua dai capelli, ma di sicuro il phon agli ioni non li elettrizza e di consegenza li lascia molto più lisci e morbidi, e con un getto d’aria fredda finale anche con le cuticole belle chiuse. Non ci credevo prima di provarlo, ma in effetti fa la differenza, te lo consiglio! 😉

  2. di tutto ciò mi manca solo la sauna come l’anno scorso 😛

  3. Io la mini-piastra da borsetta ce l’ho, ma i risultati non mi entusiasmano. Metterei nella wishlist una piastra più grande (ho letto qui della ghd e mi ispira) ma visto il costo vorrei capire se davvero fa la differenza o se comunque un minimo di capacità manuale è necessaria… mi illuminate?

Parla alla tua mente

*