Total black, per cominciare

Buon Lunedì e buon inizio di settimana!

Oggi indosso di nuovo il vestitone nero di Midali, ma questa volta con questo incrocino a righe che trovo molto sfizioso.Siccome il freddo pare arrivare anche da queste parti ho voluto aggiungere uno strato.


Mi sono poi ricordata di avere questa pochette da quest’estate che secondo me è un accessorio perfetto da abbianre a un look total black e quindi eccola qui anche in versione invernale.

Infine gli stivaletti nuovi, presi ai saldi di Elishewa, appena ribattezzato Luogo della Perdizione, al quale mi ha iniziato la diabolica amica Giulia.

Per questo set:

Abito, Midali Toujours, già visto

Incrocino righe, MartinoMidali

Giacca, Sandro Ferrone, già vista

Collana, no brand, già vista

Stivaletti suede, GiorgioMoresco

Giubbotto di pelle, artigianale, già visto

Cappa di lana, (ethic), già vista

Borsa, SpazioPeriodico, già vista

Commenti

  1. Mi piace tutto tutto, ma sopratutto… quegli stivaletti sono perfetti!! Io sono davvero indecisa tra i chelsea boots o delle allacciate, non riesco a decidermi così aspetto che i saldi sfondino la barriera del -50%!!
    Un bacio e buona settimana :*

    • io ti direi…ehm…tutti e due 😀

    • io ho preso tre paia di scarpe nel luogo della perdizione…..fra saldi e sconti ecc ecc….le ho pagate 80 euro l’una…come le scarpe di zara, ma di pelle….
      io quel posto lo adoro, le scarpe sono buone, sono di pelle, te el fanno dei colori che vuoi…insomma, se cerco scarpe vado sempre prima lì….e quasi mai sono uscita con un solo paio…
      🙂

  2. bella! ecco oggi hai un look che potrei essere io. da magra. io adoooooooooro le righe. Oggi ho una maglia lentona a righe grigia e nera.

  3. Bello l’incrocino a righe! Oggi sono vestita quasi così: vestito nero, incrocino tortora e cardigan nero sopra, per aggiungere uno strato. Sopra tutto, il mio cappotto bianco-nero preferito.
    Mi appunto il luogo di perdizione per le scarpe 😀

Trackbacks

  1. […] tuttavia, ai saldi ho preso questi nel luogo della perdizione, secondo la definizione dell’amica caia. […]

Parla alla tua mente

*